home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 89.368.800 visualizzazioni ]
04/05/2011 15.55.01 - Articolo letto 5266 volte

Nuove procedure amministrative al Comune di Policoro

Comune di Policoro (foto SassiLand) Comune di Policoro (foto SassiLand)
Media voti: Nuove procedure amministrative al Comune di Policoro - Voti: 0
Cantieri, elezioni e somministrazione di alimenti
Policoro Box commerciali
L’Amministrazione comunale di Policoro ha attivato la procedura amministrativa per rientrare in possesso di tre box commerciali ubicati in piazza Roma. Il tutto in conformità con il piano di ricognizione e valorizzazione del patrimonio pubblico, oggetto di dismissione, il cui regolamento è stato approvato un anno fa. La decisione è scaturita anche dal credito vantato dall’Amministrazione comunale nei confronti dei conduttori dei tre box commerciali: “Nel nostro programma elettorale –afferma il primo cittadino Nicola Lopatriello- è prevista la vendita di quella parte del patrimonio pubblico che non genera utili per le casse comunali; anzi provoca solo costi per la manutenzione. Da qui l’esigenza, in un periodo di tagli generalizzati, di capitalizzare al massimo le risorse di proprietà del Comune per poi reinvestire gli utili in nuovi servizi o nel miglioramento di quelli attuali. Oltretutto rientrando automaticamente nella disponibilità dell’Ente, scaduta la concessione del gestore, abbiamo da subito attivato la procedura per il rilascio dei locali commerciali e nello stesso tempo nei confronti dei locatari morosi è stato intimato loro di pagare i canoni arretrati pena la risoluzione della controversia in giudizio davanti al tribunale competente per territorio: quello di Matera”.

Ripristinate alcune arterie della città di Policoro
Con la presentazione del relativo certificato di regolare esecuzione da parte dell’impresa aggiudicatrice dei lavori, per un totale di 200 mila euro, è stata ripristinata la normale funzionalità di alcune arterie della città di Policoro danneggiate tempo fa da forti precipitazioni atmosferiche che avevano causato disagi ad interi quartieri cittadini. Per rimanere in tema di lavori pubblici, con l’approvazione del certificato di regolare esecuzione l’Amministrazione comunale ha preso atto dalla conclusione dei lavori per la costruzione di 333 loculi presso il cimitero cittadino. Inoltre, sempre con provvedimento amministrativo, è terminata la procedura transattiva tra l’Ente e il consorzio autotrasportatori calabro lucano (C.A.C.L.) con la quale ora il Comune entra nella piena disponibilità di aree dove sarà possibile prolungare viale Siris all’interno del programma di riqualificazione urbana, ingresso Policoro Sud, denominato Contratto di quartiere II. All’interno del quale è stata approvata anche la seconda perizia di variante per la realizzazione del verde di quartiere. Infine l’Amministrazione comunale ha approvato il progetto esecutivo degli itinerari delle piste ciclabili di collegamento tra la zona Lido di Policoro e il centro urbano.

Prorogato fino al 31 dicembre 2011 il posteggio per la somministrazione di alimenti e bevande di viale Salerno
E’ stato prorogato fino al 31 dicembre 2011 il posteggio per la somministrazione di alimenti e bevande di viale Salerno. “Dopo quello di piazza Aldo Moro, che nel tempo ha dato buoni risultati sia sotto il profilo dell’aggregazione giovanile che in termini commerciali per l’operatore economico, sperimentiamo –dichiara il sindaco Nicola Lopatriello- un secondo posteggio mobile di somministrazione di alimenti e bevande in un’altra area molto frequentata, per altri motivi, da cittadini dov’è presente l’ospedale. Infatti mentre il piazzale municipale nelle ore serali è meta e punto di riferimento di molti giovani che amano radunarsi in quella piazza per trascorrere qualche ora in compagnia; in viale Salerno c’è il presidio sanitario civile “Giovanni Paolo II” frequentato da parenti e amici dei degenti. Pertanto dalle 20:00 alle 24:00 necessitava di un servizio di ristorazione dato che in zona a quell’ora non ci sono attività commerciali aperte che erogano tale servizio, su un’arteria oltretutto molto trafficata. Tuttavia per il momento la concessione è sperimentale e provvisoria però se dovesse dare dai buoni riscontri in termini di utenza sicuramente, di concerto con le associazioni di categoria, provvederemo a modificare l’apposito regolamento di commercio su aree pubbliche”.

Il punto della situazione politica
Mancano pochi giorni al voto amministrativo in molti Municipi della Basilicata, e il consigliere comunale della Dc Cosimo Simone, nonché componente del direttivo regionale del suo partito, fa il punto della situazione politica: “Il nostro partito è presente con una sua lista in molti Comuni della Lucania e là dove non siamo riusciti a presentarla i candidati della Dc si sono inseriti in liste civiche o comunque di riferimento sempre al “centro” inteso come momento di mediazione e di equilibrio nelle scelte che toccano da vicino le comunità interessate al voto amministrativo. Infatti la linea politica che ci siamo dati è quella di apparentarci con partiti e movimenti che hanno la nostra stessa visione della politica, salvaguardando però la sostanza dei programmi elettorali e soprattutto le alleanze: rigorosamente di centro o dove il centro politico ha la sua visibilità. Per quello che ci riguarda come partito ci siamo affidati nella scelta delle candidature o ha persone di comprovata esperienza politico-amministrativa, vedi Rocco Grieco a Pisticci, o a persone della società civile che vogliono portare la propria professionalità lavorativa al servizio dei propri paesi. Indipendentemente dall’esito delle tornate elettorali siamo comunque contenti delle adesioni riscontrate, segnale di un partito, la Dc, che suscita non solo nostalgie del passato ma un’ interesse al ritorno della politica concreta e pragmatica di cui si sente la mancanza e la necessità in una fase delicata dell’economia nazionale. Infatti se la stagnazione economica in Italia persiste la colpa è anche di un sistema politico basato più su alleanze volte a vincere, e dunque contraddittorie, che non su rassembramenti omogenei e duraturi nel tempo. E noi propendiamo, ovviamente, più per questa seconda tesi”.




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi