home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 97.402.410 visualizzazioni ]
19/11/2008 9.12.58 - Articolo letto 6384 volte

CONSENSI PER IL PROGETTO “LA SCUOLA E’ UNO SPETTACOLO”

CONSENSI PER IL PROGETTO “LA SCUOLA E´ UNO SPETTACOLO” CONSENSI PER IL PROGETTO “LA SCUOLA E´ UNO SPETTACOLO”
CONSENSI PER IL PROGETTO “LA SCUOLA E´ UNO SPETTACOLO” CONSENSI PER IL PROGETTO “LA SCUOLA E´ UNO SPETTACOLO”
Media voti: CONSENSI PER IL PROGETTO “LA SCUOLA E’ UNO SPETTACOLO” - Voti: 0
La formazione dedicata ai docenti si distingue per la sua componente innovativa e creativa
di GIOVANNI MARTEMUCCI
Matera

Sta riscuotendo un notevole consenso da parte dei 23 docenti coinvolti il progetto “La scuola è uno spettacolo”, finanziato dalla Fondazione per il Sud alla cooperativa sociale “Il Puzzle” di Matera e dedicato agli alunni di prima e quinta elementare con l’obiettivo di superare i disturbi dell’apprendimento tramite attività laboratoriali.

A 5 mesi dall’avvio delle attività del progetto (che durerà in totale 18 mesi), la fase di formazione che interessa i docenti si sta distinguendo per la sua componente innovativa e creativa nella metodologia: un percorso socioculturale che si snoda attraverso varie tappe fino a coinvolgere i bambini, beneficiari del progetto in esame che interessa 5 scuole elementari e una superiore, 6 associazioni e 2 scuole di teatro materane.
“Con lo svolgersi dei primi moduli –afferma la sociologa Pina Flace, docente e responsabile di monitoraggio del progetto- abbiamo creato un clima costruttivo, sereno e familiare, attivando momenti di discussione e di confronto su tematiche quali il percorso formativo di ognuno e l’orientamento professionale. Questa fase di formazione rivolta agli insegnanti li aiuta ad accresce il proprio grado di osservazione al fine di imparare a conoscere bene gli alunni e ad individuare i soggetti che presentano difficoltà di apprendimento”.
“Questo progetto –afferma una docente di scuola primaria che segue le lezioni- ci da l’opportunità di confrontarci con le difficoltà legate all’apprendimento verificando in prima persona le metodologie per intervenire, aiutandoci a conoscere meglio i bambini per offrire loro un percorso scolastico sereno. Le attività sono proposte in maniera laboratoriale il che consente a noi insegnanti di mettere subito in pratica quanto appreso”.
Alcuni moduli, come quello di Neuropsichiatria infantile, aiuta a chiarire in modo scientifico e diagnostico le caratteristiche dei disturbi specifici dell’apprendimento, quali la dislessia, la discalculia, la disgrafia, nonché il ruolo dell’insegnante della scuola primaria che, per primo, si trova coinvolto in problematiche di questo tipo.
“Attraverso questo percorso formativo –conclude Flace- stimoliamo nei docenti una maggior disponibilità ad accogliere la soggettività degli alunni per fare in modo che l’atteggiamento negativo del bambino nei confronti della scuola diventi positivo, grazie ad un nuovo modo di apprendere”. Per favorire la partecipazione pomeridiana dei docenti al progetto è stato istituito un servizio di assistenza per i loro figli durante le lezioni che si svolgono presso l’Istituto Tecnico Commerciale “A. Loperfido” che è anche partner dell’iniziativa.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi