home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 88.223.437 visualizzazioni ]
20/04/2011 19.57.26 - Articolo letto 3695 volte

Prosciolto Lopatriello: Non luogo a procedere

Nicola Lopatriello Nicola Lopatriello
Media voti: Prosciolto Lopatriello: Non luogo a procedere - Voti: 0
La decisione del Gup il 19 Aprile
Policoro
Martedì 19 aprile il Gup (Giudice dell’udienza preliminare) del tribunale di Matera ha prosciolto con la formula del: “Non luogo a procedere” il sindaco di Policoro, Nicola Lopatriello, e un suo ex collaboratore del 2005 dall’accusa di calunnia. “Si chiude –osserva Lopatriello- un’altra triste pagina di giustizia ad orologeria finalizzata a screditare l’operato di un’Amministrazione democraticamente eletta. Nel 2005 ricevevo tramite il protocollo generale una lettera anonima, indirizzata a più istituzioni, dove si contestava l’operato dell’ex capitano dei Carabinieri della Compagnia di Policoro, Pasquale Zacheo, con macchinazioni e trame nei confronti della città jonica e dei suoi rappresentanti politici. Girai così quella lettera al Commissariato di Polizia di Stato di Scanzano affinché gli agenti di pubblica sicurezza facessero le indagini per risalire agli autori della missiva. Paradossalmente mi ritrovai sotto inchiesta per il reato di calunnia con l’aggravante della metodologia mafiosa nei confronti dell’ufficiale dell’Arma, con la competenza del procedimento penale addirittura della procura antimafia di Potenza. Quando ci recammo in udienza il mio avvocato, Piermaria Lista, sollevò l’eccezione, accolta, e il reato fu derubricato in calunnia (articolo 368 del codice penale) con la competenza spostata al tribunale di Matera. In un secondo momento ci è stato notificato l’avviso di conclusione delle indagini e il successivo rinvio a giudizio. Così nell’udienza di martedì 19 il Gup ha accolto le nostre tesi difensive a ha assolto me e il mio ex collaboratore dal reato contestato. E’ superfluo aggiungere altro sull’ennesima inchiesta sgonfiatasi come una bolla di sapone che si aggiunge a tante altre che hanno visto la città di Policoro e i suoi cittadini danneggiati nell’immagine e nella dignità da un procedimento artatamente costruito, dove per sei anni siamo stati ingiustamente additati come calunniatori dai soliti moralisti a convenienza. Al mio ex collaboratore Francesco Patrizio esprimo tutta la mia soddisfazione per essere ritornato sereno e ad una vita normale”.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi