home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 87.244.549 visualizzazioni ]
09/04/2011 14.05.34 - Articolo letto 4036 volte

Conferenza stampa del Pdl materano

Conferenza Pdl (Danilo Mazzilli - Sassiland.com) Conferenza Pdl (Danilo Mazzilli - Sassiland.com)
Saverio Acito Saverio Acito
Sen. Cosimo Latronico Sen. Cosimo Latronico
Ing. Fabio Mazzilli Ing. Fabio Mazzilli
Media voti: Conferenza stampa del Pdl materano - Voti: 4
Dure critiche alla Amministrazione Comunale
di GIANNI CELLURA
Matera Si è tenuta in mattinata la conferenza stampa del Pdl per fare il punto su gli ultimi mesi di amministrazione cittadina. Alla conferenza erano presenti il coordinatore cittadino Nicola Rocco, il capogruppo Saverio Acito, i consiglieri comunali Fabio Mazzilli e Adriano Pedicini. Nel corso della conferenza sono arrivati il senatore Latronico, il consigliere regionale Paolo Castelluccio, l’avvocato Nicola Buccico.
 
Il coordinatore Rocco ha sottolineato il ruolo della opposizione del Pdl, una opposizione “istituzionale” sempre mirata agli interessi della città non su posizioni di parte. Il primo semestre della amministrazione Adduce – afferma il coordinatore – è stata caratterizzata dalla spartizione di potere che ha paralizzato la macchina istituzionale, una spartizione tra “clan” che ha visto forti contrapposizioni su diversi importanti decisioni all’interno della stessa maggioranza di governo. Non è dato sapere poi quale sia stata la motivazione che ha portato già dopo pochi mesi ad un cambio di Giunta, il passaggio alla Amministrazione “Adduce bis” è stata una operazione oscura e senza motivazioni apparenti. Sono state disattese tutte le promesse dei primi cento giorni, ed è il caso di far notare che sulla questione bilancio si è passati tranquillamente all’equilibrio di bilancio senza passare per quelli che sono i debiti, come se non esistessero o fossero improvvisamente scomparsi agli occhi del Sindaco o dell’assessore Rivelli. Non c’è un progetto politico – continua – e nell’ultimo consiglio comunale abbiamo assistito ad una ennesima prova di forza in cui le vendette trasversali all’interno del centro sinistra stavano per far saltare un importante provvedimento che il Pdl ha invece responsabilmente votato. Buccico ha concluso la sua esperienza da primo cittadino per molto meno, ma è sempre rimasto fermo nel non scendere a compromessi, cosa che invece caratterizza la esperienza del Sindaco Adduce. Non possiamo non riconoscere al sindaco una accesa passione per la città, ma se si continua con i compromessi e non con i progetti non si può arrivare lontano, serve una immediata inversione di marcia, mettendo da parte i compromessi, altrimenti le bocciature continueranno ad arrivare.
 
Successivamente è intervenuto il capogruppo Saverio Acito, che ha rimarcato la scarsa attenzione nel progetto Matera 2019 che sta seriamente mettendo a rischio la candidatura della città. In un’ottica più ampia appare curioso come il centrosinistra attuale abbia dimenticato che a governare per venti anni, con una parentesi di due anni della Amministrazione Buccico, sia stato lo stesso centro sinistra che ora governa la città, non riconoscendo quello che è purtroppo il loro limite nel saper governare una città. In merito alla questione bilancio il capogruppo del Pdl sottolinea la impossibilità di discussione, con la Amministrazione che non ha messo la Commissione in condizione di discutere, approfondire ed eventualmente formulare proposte essendo stato solo uno il passaggio attraverso la Commissione Comunale competente. Nonostante ciò non sono mancati apprezzamenti per alcuni punti del bilancio, come il capitolo riguardante le politiche sociali, a testimonianza della buona fede che anima il gruppo consiliare sempre pronto a dare contributi positivi e costruttivi. Acito ha poi lodato il lavoro del gruppo al Comune, definendolo di qualità e vicino ai problemi della città, senza per questo poter essere scambiato per un “soccorso rosso” . in merito al Piano Casa Acito ha sottolineato l’aspetto qualitativo (come già ampiamente espresso nella intervista  realizzata qualche giorno prima della approvazione http://www.sassiland.com/notizie_matera/notizia.asp?id=9187). Una forte sollecitazione poi alla “trasparenza”, sia in merito alle approvazioni di Regolamento Urbanistico, Piano Strategico e Piano Strutturale, e sia in merito alla questione che riguarda le assunzioni, tema in cui bene si era mosso Buccico con una rivalutazione del personale, al contrario il Sindaco – afferma Acito – è stato più attento alle esigenze del sesto piano, nominando a capo gabinetto un uomo del partito con costi non irrisori. Discorso simile per l’addetto stampa, troppo attento alla popolarità del sindaco piuttosto che alla comunicazione di più ampio raggio.
Poi Acito ha parlato di maggioranza come una Spa fatta da azionisti spavaldi e arroganti, promettendo una opposizione più dura e senza sconti, in cui il Pdl si proporrà di incalzare l’Amministrazione in merito a quattro punti principali: turismo, cultura, innovazione e formazione. In merito ai fondi c’è la denuncia di uno spreco di risorse, come il milione di euro a favore di un ascensore che deve collegare il Castello e un Campus Universitario che ancora non c’è, togliendo risorse preziose ad altri capitoli, come per esempio i marciapiedi, ormai al collasso in molti punti della città. In merito agli 8.2 milioni di euro da destinare all’ampliamento della metropolitana fino all’ospedale, il capogruppo ha espresso parere positivo, anche per un allungamento fino alla zona di San Francesco, ma contesta la scelta dei fondi, da ricercare in fondi nazionali, presentando progetti seri, ma in questo aspetto la Amministrazione è carente, un deficit che va a discapito della comunità.
La questione rifiuti è presa ad esempio da Acito per rimarcare una promessa al vento fatta dai “tre dell’Ave Maria” ,De Filippo, Stella, Adduce, che avevano parlato di delocalizzazione dell’impianto di compostaggio, solo una promessa.
 
Il Consigliere Fabio Mazzilli ha invece fatto alcune precisazione in merito al Piano Casa, di cui ora si parla poco ma che tra circa cinque settimane tornerà ad essere al centro della attenzione, forse ancora più di quanto non lo sia stato nei giorni scorsi – ha precisato Mazzilli. Il Pdl non ha fatto da stampella alla Amministrazione, a differenza di altri partiti di opposizione che in altre occasioni hanno invece “aiutato” la Amministrazione Comunale, rivendicando un ruolo di piena coerenza del gruppo in merito a una questione partita proprio dal Governo Nazionale, e sulla quale il Pdl materano ha sempre avuto una posizione chiara, a differenza di altri, sia in maggioranza che in minoranza. Il vero, grande obiettivo del Piano Casa – ha continuato Mazzilli – era ed è il dare risposta al bisogno di edilizia sociale, anche nella nostra città, oltre a dare un impulso all’economia, in un settore strategico come l’edilizia; l’aspetto urbanistico del provvedimento è solo un mezzo, uno strumento per raggiungere questi importanti obiettivi.
 
Il Consigliere Pedicini, infine, ha alzato l’attenzione su due temi in cui la Amministrazione sarebbe particolarmente in difficoltà, come i Sassi e le politiche del lavoro.

Il Senatore Latronico ha poi sottolineato i buoni interventi del Governo Nazionale a sostegno del territorio, in particolare si è soffermato sul piano decennale dell’ASI, già deliberato, che mette Matera al centro come un punto strategico per l’osservazione terrestre. Nel prossimo mese di Maggio, il Pdl terrà a Matera un importante convegno proprio in merito a questo argomento, alla presenza del presidente dell’ASI Saggese.





Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi