home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.537.657 visualizzazioni ]
31/03/2011 15.00.42 - Articolo letto 5100 volte

L'ATER a Policoro per l'assegnazione di appartamenti

Comune di Policoro Comune di Policoro
Media voti: L'ATER a Policoro per l'assegnazione di appartamenti - Voti: 0
Il fabbisogno abitativo della città jonica è in continua crescita
Policoro La sala consiliare del Municipio di Policoro ha ospitato nella mattinata di giovedì 31 marzo l’Amministratore unico dell’Ater (Azienda territoriale per l’edilizia residenziale), Innocenzo Loguercio, accompagnato da due funzionari, l’assessore ai Lavori pubblici, alla Manutenzione e il sindaco facente funzioni, rispettivamente: Domenico Bianco, Vincenzo Di Cosola e Rocco Leone, oltre a quasi tutte le famiglie assegnatarie dei 20 alloggi di edilizia convenzionata costruiti dall’Ater in via Gran Paradiso, alle spalle del campo sportivo. Durante l’incontro preliminare sono state notificate ai presenti l’avviso del secondo incontro, programmato per venerdì 7 aprile, di assegnazione definitiva dei 20 appartamenti ai beneficiari; mentre gli assenti  rientrati in graduatoria nei prossimi giorni riceveranno la notifica. Tale procedura è servita per evitare eventuali ricorsi degli assenti che avrebbero fatto slittare di mesi l’ingresso nelle nuove abitazioni dei legittimi assegnatari: “Dopo tre anni –osserva l’assessore Bianco- oggi è un giorno di festa per tutti, sia per la parte pubblica che privata, dopo un iter amministrativo non semplice che ha visto attori protagonisti il Comune di Policoro, l’Ater di Matera e l’Agenzia del Demanio di Basilicata. Dopo che è terminato l’esproprio, con pagamento dei relativi oneri, poniamo la parola fine una volta per tutte a questo capitolo amministrativo e sociale della nostra città garantendo a queste 20 famiglie il sacrosanto diritto alla casa. I cui alloggi di edilizia convenzionata/agevolata vanno da un minimo di 59 metri quadri ad un massimo di 85, con il pagamento dei fitti rapportati alla grandezza della casa: si parte da un minimo di 205,00 ad un massimo di 315,00 (Iva inclusa) aggiornati all’indice Istat annuale. Tali case non possono essere riscattate, con la normativa in vigore, e prima dell’insediamento fisico i beneficiari dovranno pagare una cauzione di 500,00 euro, indipendentemente dalla casa scelta e dalla sua grandezza. Il canone di locazione sarà fisso e si pagherà a stipula del contratto come da codice civile. E per rimanere in tema –continua Bianco- nelle prossime settimane convocheremo i 14 beneficiari di altrettanti appartamenti nella stessa via per assegnare anche a loro, rientrati in graduatoria e risultati vincitori, la casa. Inoltre vorrei ricordare come il fabbisogno abitativo della città jonica è in continua crescita, soprattutto quello sociale, e proprio nei giorni scorsi abbiamo votato in Consiglio comunale il bando per il Piano casa che prevede la costruzione nel triangolo tra via Puglia, via Gonzaga e viale Salerno di altri alloggi di edilizia agevolata, così come in altre aree della città, vedi quella di riqualificazione Iazzo-Ricino, sono previste altre case di edilizia convenzionata”.
 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi