home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.111.936 visualizzazioni ]
28/03/2011 21.16.02 - Articolo letto 5376 volte

Il consigliere del comune di Policoro analizza punti che riguardano lo sviluppo della città

Comune di Policoro (foto SassiLand) Comune di Policoro (foto SassiLand)
Stemma del Comune di Policoro Stemma del Comune di Policoro
Media voti: Il consigliere del comune di Policoro analizza punti che riguardano lo sviluppo della città - Voti: 0
L’ impressione è che davvero si voglia tarpare le ali alla città
Policoro Il consigliere del comune di Policoro, Giuseppe Ferrara, eletto nella lista civica “Casa dei moderati” nell’amministrazione di centro-destra analizza quattro punti che riguardano lo sviluppo della città jonica: “Doveva essere aperto uno sportello telematico di Poste Italiane nella sede del Municipio di Policoro e al sindaco ne avevano garantito l’apertura, ma ad oggi da Poste Italiane non c’è stata nessuna risposta. Seconda questione: tutti conoscono la mia battaglia, iniziata ormai da qualche anno, per portare da D1 a D2 la sede della caserma dei vigili del fuoco a Policoro. Potenziandola, cioè, di una nuova squadra con tre unità. Si preferisce creare dal nulla una nuova sede a Pisticci, trasformare un carcere in una caserma, dotarla di mezzi e di uomini piuttosto che potenziare quella già esistente di Policoro, che ha una struttura adeguata e mezzi già sufficienti. E al danno si unisce la beffa – prosegue il consigliere – perché durante il periodo estivo è stato anche eliminato il servizio boschivo. Servizio che i vigili effettuano durante le ore di riposo e pagato da un fondo regionale indirizzato al ministero che provvede a sua volta a retribuire questi straordinari. Bene, anche questo servizio è stato spostato a Pisticci privando noi dello stesso che siamo circondati da boschi e riserve”. Terzo punto, Ufficio delle entrate: “Dopo la ristrutturazione –continua Ferrara-della sede di piazza Eraclea, il sindaco Lopatriello si è impegnato ad individuarne una nuova e a ristrutturarla a patto che ci fosse un potenziamento di organico. Cosa fatta inizialmente ed oggi venuta meno. L’ufficio lavora molto, soddisfa le esigenze di una utenza considerevole e allora perché depotenziarla? Forse non si è permesso che la sede policorese entrasse in competizione con Pisticci o Matera?! Stesso discorso per l’ospedale “Giovanni Paolo II”: tantissimi soldi pubblici spesi per la ristrutturazione ed un graduale ma evidente dimensionamento del presidio. L’ impressione è che davvero si voglia tarpare le ali  alla città. Chi non lavora perché si garantisca un futuro di crescita a Policoro, e mi riferisco ai politici di destra come a quelli di sinistra, non continui a dire di rappresentare il territorio. Anzi, dico loro di dimettersi perché con il loro non operato fanno del male alla città di Policoro e a tutti i Comuni limitrofi, tra cui quelli in cui vivono gli stessi senatori e consiglieri”.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi