home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 93.139.514 visualizzazioni ]
21/03/2011 12.36.24 - Articolo letto 5512 volte

Serie A Volley Femminile: i risultati del week-end

Lega volley Lega volley
Media voti: Serie A Volley Femminile: i risultati del week-end - Voti: 0
Sconfitta per il Castellana, la MasterGroup vince a Chieri
di DANILO MAZZILLI
Italia Girandola di emozioni nella quinta giornata di ritorno della Findomestic Volley Cup A1. Prima del fischio d'inizio su tutti i campi di A1 (e A2) sono stati festeggiati i 150 Anni dell'Unità d'Italia, grazie all'iniziativa voluta fortemente dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile. Tutti i palazzetti accomunati dai colori del Tricolore, e dall'intonazione dell'inno di Mameli. Poi la parola al campo.
Al primato provvisorio di ieri sera, conquistato dall'MC-Carnaghi Villa Cortese (34) ottenuto nell'anticipo del PalaGrotte (davanti alle telecamere di Rai Sport 1) contro la Florens Castellana Grotte (18) per 3-0, ha risposto la Norda Foppapedretti Bergamo (36) che questa sera ritorna in vetta alla classifica sconfiggendo al PalaNorda la Riso Scotti Pavia (5) per 3-1. La squadra di Mazzanti, ha offerto una prestazione convincente contro una squadra, quella pavese, alle prese con una classifica compromessa e con assenze pesanti. In attacco Piccinini e Vasileva si confermano in grande spolvero. Nulla da fare per la Riso Scotti che torna a casa con zero punti, ma può consolarsi con il buon gioco espresso e la consapevolezza di aver messo in difficoltà la capolista. Aspettando il recupero del derby marchigiano tra la tra Chateau d'Ax Urbino - Scavolini Pesaro rinviato al 6 aprile prossimo (le due squadre oggi erano impegnate rispettavemente in Europa a difendere i colori italiani in CEV Cup e Champions League), salgono le quotazioni dell'Asystel Novara (32) che battendo 3-0 la Spes Conegliano (25) si assesta al terzo posto, in coabitazione con la Scavolini. Barun ed Horvath condanno le venete alla resa. Prova d'autore della Yamamay Busto Arsizio (31) che battendo per 3-2 la LIU•JO Volley Modena (16) vola al quarto posto in classifica. Havlickova (23 punti) prende per mano le bustocche autrici di una grande rimonta, contro un Modena tonico e ben organizzato. Nelle emiliane non basta una strepitosa Matuszkova (26 punti), grande ex dell'incontro, per cogliere un successo che sarebbe stato fondamentale nella corsa per non retrocedere.
Va alla Despar Perugia (16) la sfida-salvezza contro la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza (15). Finisce 3-1 per le ragazze di Terzic, che con il successo di questa sera scalvano in classifica proprio le piacentine, lasciando così il penultimo posto, ora occupato dalle biancorosse di Chiappafreddo. Quaranta ed Angeloni da copertina.
Mercoledì 23 marzo intanto ritorna la 33^ Coppa Italia A1 - Coppa del 150° Anniversario dell'Unità d'Italia con il ritorno dei Quarti di Finale. Fischio d'inizio ore 20,30.

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 – Campionato del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia
I risultati della sedicesima giornata
Chateau d'Ax Urbino Volley-Scavolini Pesaro - Non ancora disputata 06/04/2011 ore 20:30 Dir. Rai Sport 1;
Florens Castellana Grotte-MC-Carnaghi Villa Cortese 0-3 (20-25, 13-25, 20-25);
Norda Foppapedretti Bergamo-Riso Scotti Pavia 3-1 (25-16, 23-25, 25-16, 25-19);
Asystel Volley Novara-Spes Conegliano 3-0 (25-19, 25-19, 25-23);
Despar Perugia-Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 3-1 (25-22, 25-21, 23-25, 25-21);
Yamamay Busto Arsizio-LIU•JO Volley Modena 3-2 (25-17, 13-25, 22-25, 25-17, 15-12)

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 – Campionato del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia
La classifica
Norda Foppapedretti Bergamo 36, MC-Carnaghi Villa Cortese 34, Scavolini Pesaro 32*, Asystel Volley Novara 32, Yamamay Busto Arsizio 31, Chateau d'Ax Urbino Volley 25*, Spes Conegliano 25, Florens Castellana Grotte 18, LIU•JO Volley Modena 16, Despar Perugia 16, Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 15, Riso Scotti Pavia 5.
*Una partita in meno

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 – Campionato del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia
I tabellini della sedicesima giornata
DESPAR PERUGIA - REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA 3-1 (25-22, 25-21, 23-25, 25-21) - DESPAR PERUGIA: Quaranta 18, Leggeri 9, Fartade Adelina (L), Lukovic 15, Arcangeli (L), Rinieri, Angeloni 15, Ihnatsiuk, Callegaro 4, Paraja Ramos 13. Non entrate Mazzanti Alice, Tomassi Elena, Sacco. All. Terzic. REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Tanturli, Mazzocchi (L), Dall'ora 7, Dall'igna 1, Nicolini 13, Scarabelli 6, Beier 6, Kajalina 1, Tirozzi 11, Brussa 16. Non entrate Catena. All. Chiappafreddo. ARBITRI: Falzoni, Longo. NOTE - durata set: 28', 26', 28', 26'; tot: 108'.

FLORENS CASTELLANA GROTTE - MC-CARNAGHI VILLA CORTESE 0-3 (20-25, 13-25, 20-25) - FLORENS CASTELLANA GROTTE: Galeotti, Moy Alvarado 7, Caracuta, Okaka 8, Moretti 8, Menghi 6, Sirressi (L), Ritschelova 9. Non entrate Wood, Ravetta, Minervini. All. Radogna. MC-CARNAGHI VILLA CORTESE: Anzanello 8, Berg 2, Negrini 6, Cruz 16, Cardullo (L), Hodge 6, Aguero 13, Calloni, Bosetti, Rondon, Jontes 6. Non entrate Gioria, Lanzini, Kovacova. All. Abbondanza. ARBITRI: Vagni, Perri. NOTE - durata set: 24', 21', 25'; tot: 70'.

NORDA FOPPAPEDRETTI BERGAMO - RISO SCOTTI PAVIA 3-1 (25-16, 23-25, 25-16, 25-19) - NORDA FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Ortolani 2, Nucu 17, Signorile, Carrara, Merlo (L), Bosetti 8, Piccinini 17, Arrighetti 12, Lo Bianco 1, Vasileva 16, Zambelli. Non entrate Fanzini. All. Mazzanti. RISO SCOTTI PAVIA: Kanoh 13, Spinato, Uceda 11, Bal 6, Mastrilli (L), Brown 9, Biccheri 2, Frigo 6, Corna 2, Fiori. Non entrate Caroli, Fronza. All. Milano. ARBITRI: Venturi, Simbari. NOTE - Spettatori 2000, durata set: 23', 27', 25', 26'; tot: 101'.

ASYSTEL VOLLEY NOVARA - SPES CONEGLIANO 3-0 (25-19, 25-19, 25-23) - ASYSTEL VOLLEY NOVARA: Paolini 3, Bechis 1, Barun 16, Barcellini 8, Nesovic, Veljkovic 6, Sansonna (L), Lombardo, Folie 8, Horvath 12. Non entrate Zardo, Camera. All. Caprara. SPES CONEGLIANO: Rabadzhieva 9, Dirickx 2, Marinkovic 3, Turlea 15, Fiorin 4, Rossetto (L), Benazzi, Serafin, Gioli 10. Non entrate Tonon, Sangiuliano, Martinuzzo, Nikolova Emilia, Crozzolin. All. Nesic. ARBITRI: Gini, Genna. NOTE - durata set: 26', 26', 30'; tot: 82'.

YAMAMAY BUSTO ARSIZIO - LIU•JO VOLLEY MODENA 3-2 (25-17, 13-25, 22-25, 25-17, 15-12) - YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Carocci (L), Havlickova 23, Spirito, Valeriano 5, Marcon 10, Bauer 7, Meijners 15, Campanari 6, Serena 5, Crisanti 2, Havelkova 5. Non entrate Kim. All. Parisi. LIU•JO VOLLEY MODENA: Bacchi 12, Paris (L), Fernandinha 4, Guatelli, Paggi 7, Devetag, Matuszkova 26, Partenio 15, Eric 11, Secolo. Non entrate Ciabattoni, Harmotto, Rosangela. All. Cuccarini. ARBITRI: Frapiccini, Bartoloni. NOTE - Spettatori 3400, durata set: 27', 24', 32', 27', 21'; tot: 131'.

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 – Campionato del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia
Il prossimo turno
Sabato 26 marzo ore 20.30 (diretta Rai Sport 1)
Norda Foppapedretti Bergamo – Despar Perugia
Domenica 27 marzo ore 18.00 (diretta Sportube.tv)
Scavolini Pesaro – Asystel Volley Novara
Spes Conegliano – Florens Castellana Grotte
Domenica 27 marzo ore 18.00
MC-Carnaghi Villa Cortese – LIU•JO Volley Modena
Riso Scotti Pavia – Yamamay Busto Arsizio
Domenica 27 marzo ore 20.30
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – Chateau d’Ax Urbino Volley



FINDOMESTIC VOLLEY CUP A2
Nella ventunesima giornata della Findomestic Volley Cup A2, continua spedita la corsa della Cariparma SiGrade Parma (62 punti) verso la promozione in A1. Anche l'Icos Crema (26) cade al PalaRaschi sotto i colpi della corazzata di Bruno Napolitano. Le emiliane con il successo di questa sera infilano la ventunesima vittoria su ventuno gare di campionato e portano ora a +13 il proprio vantaggio sull'immediata inseguitrice, il Chieri Volley Club, a cinque turni dal termine. Già nella prossima giornata la capolista potrebbe festeggiare la matematica promozione nella massima serie.
Passo falso, dunque, per il Chieri Volley Club (49), che cede in casa al tie-break contro una volitiva MasterGroup Pane di Matera (32). Partita combattuta, con le lucane che hanno strappato con i denti un successo che lascia intatte le speranze di poter rientrare nella zona-Play Off. Terzo posto per l'RDM Pomezia (40) che ieri sera nell'anticipo televisivo di Sportube.tv e RTB Virgilio (829 SKY) ha espugnato il PalaScoppa di Soverato per 3-0, avendo ragione di una mai doma Frigorcarni Soverato (20), a tratti irresistibile e trascinata da una grande Bokan. Nelle pontine in grande spolvero Fanella e Bragaglia. Dopo il trionfo in Coppa Italia, l'Esse-ti Loreto (39) ha ancora fame di successi. Lo dimostra il 3-1 di forza conquistato sul campo del Verona Volley Femminile (18). Partita giocata su ritmi elevati, decisa dalle giocate sopraffini delle attaccanti marchigiane. Per Verona una sconfitta indolore, ma salvezza ancora da raggiungere. Ritrova il sorriso la Lavoro.Doc Pontecagnano (39) che dopo la sconfitta di Coppa Italia, riprende il ritmo campionato battendo a domicilio la Dahlia TV Busnago (21). Le ragazze di Marasciulo hanno così conservato il quarto posto e tenuto a distanza (+7) proprio il Matera vittorioso sul campo del Chieri. Bel successo della Cedat 85 San Vito (29) che davanti al proprio pubblico vince per 3-1 contro l'Infotel Forlì (13). Pugliesi autrici così di un finale di stagione esaltante, romagnole che pur giocando una grande partita, tornano a casa a mani vuote e con una classifica che di certo non rispecchia quanto la squadra produca sul campo. Vittoria netta anche per la Biancoforno Santa Croce (28) cinica e spietata contro il Banca Reale Yoyogurt Giaveno (25). Sul 3-1 la griffe di Soraia che ha messo a terra 28 palloni.
Prima del fischio d'inizio su tutti i campi di A2 (e A1) sono stati festeggiati i 150 Anni dell'Unità d'Italia, grazie all'iniziativa voluta fortemente dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile. Tutti i palazzetti accomunati dai colori del Tricolore, e dall'intonazione dell'inno di Mameli.

FINDOMESTIC VOLLEY CUP A2 – Campionato del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia
I risultati della ventunesima giornata
Frigorcarni Soverato-RDM Pomezia 0-3 (23-25, 22-25, 23-25);
Cariparma SiGrade Parma-Icos Crema 3-1 (25-11, 20-25, 25-16, 25-19);
Chieri Volley Club-MasterGroup Pane di Matera 2-3 (25-22, 21-25, 25-16, 25-27, 13-15);
Biancoforno Santa Croce-Banca Reale Yoyogurt Giaveno 3-1 (26-24, 21-25, 25-14, 25-21);
Dahlia Tv Busnago-Lavoro.Doc Pontecagnano 1-3 (19-25, 25-22, 19-25, 20-25);
Cedat 85 San Vito-Infotel Forlì 3-1 (25-17, 29-27, 22-25, 25-13);
Verona Volley Femminile-Esse-ti Loreto 1-3 (13-25, 25-22, 23-25, 15-25)

FINDOMESTIC VOLLEY CUP A2 – Campionato del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia
La classifica
Cariparma SiGrade Parma 62, Chieri Volley Club 49, RDM Pomezia 40, Esse-ti Loreto 39, Lavoro.Doc Pontecagnano 39, MasterGroup Pane di Matera 32, Cedat 85 San Vito 29, Biancoforno Santa Croce 28, Icos Crema 26, Banca Reale Yoyogurt Giaveno 25, Dahlia Tv Busnago 21, Frigorcarni Soverato 20, Verona Volley Femminile 18, Infotel Forlì 13.

FINDOMESTIC VOLLEY CUP A2 – Campionato del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia
I tabellini della ventunesima giornata

FRIGORCARNI SOVERATO - RDM POMEZIA 0-3 (23-25, 22-25, 23-25) - FRIGORCARNI SOVERATO: Ballarini (L), Della Rosa, Bottiglione 6, Scilì, Spaccarotella, Rubini 5, Bokan 16, Peluso 1, Vanni 7, Tsekova 7. Non entrate Capuano. All. Montemurro. RDM POMEZIA: Bragaglia 8, Ruzzini, Corjeutanu 12, Fanella 16, Casillo 7, Do Carmo Braga 12, Krasteva (L), Mari 3. Non entrate Scarpellino, Baldini. All. Martini. ARBITRI: Cassarino, Parlato. NOTE - durata set: 27', 27', 30'; tot: 84'.

CARIPARMA SIGRADE PARMA - ICOS CREMA 3-1 (25-11, 20-25, 25-16, 25-19) - CARIPARMA SIGRADE PARMA: Romanò, Sevarika 1, Conti 22, Musti De Gennaro 7, Pincerato 4, Gibertini (L), Grizzo 2, Conti, Cella 8, Napolitano Senkova 12, Brusegan 12. Non entrate Martini, Montani. All. Napolitano. ICOS CREMA: Luciani 11, Drozina 2, Togut 18, Filipovics 6, Molinengo (L), Cagninelli 1, Marc 10, Sghedoni 1, Fratoni 7. Non entrate Pisani, De Vecchi. All. Barbieri. ARBITRI: Zingaro, Falivene. NOTE - durata set: 19', 25', 23', 24'; tot: 91'.

CHIERI VOLLEY CLUB - MASTERGROUP PANE DI MATERA 2-3 (25-22, 21-25, 25-16, 25-27, 13-15) - CHIERI VOLLEY CLUB: Corvese 14, Borgogno 18, Mautino 7, Zetova 24, Arimattei 1, Sorokaite 20, Borri (L), Zauri, Di Crescenzo. Non entrate Giogoli, Pavlovic, La Rosa. All. Beltrami. MASTERGROUP PANE DI MATERA: Cacciapaglia (L), Masino 6, Biamonte 22, Caricato, Romanò 18, Donà 14, Matthes, Mazzulla 16, Marulli 7. Non entrate Liguori, Montemurro, Blunda. All. D'onghia. ARBITRI: Bernobich, Contini. NOTE - durata set: 25', 27', 23', 27', 44'; tot: 146'.

BIANCOFORNO SANTA CROCE - BANCA REALE YOYOGURT GIAVENO 3-1 (26-24, 21-25, 25-14, 25-21) - BIANCOFORNO SANTA CROCE: Zanolla 4, Stufi 12, Fidanzi 2, Lotti 1, Giovannelli 4, Cosci, Percan 14, Swiderek 4, Elli 6, Puerari (L), Soraia 28. Non entrate Secco. All. Baraldi. BANCA REALE YOYOGURT GIAVENO: Renzi, Midriano 6, Cardani (L), Safronova, Glod John 15, Pinedo 23, Aricò 16, Angelelli 1, Malvestito 2. Non entrate Rocci, Dametto, Miola, Moncada. All. Amendola. ARBITRI: Luciani, Rolla. NOTE - durata set: 30', 26', 22', 26'; tot: 104'.

DAHLIA TV BUSNAGO - LAVORO.DOC PONTECAGNANO 1-3 (19-25, 25-22, 19-25, 20-25) - DAHLIA TV BUSNAGO: Bottaini, Garcia Marquez 12, Franco 16, Garcia Zuleta 6, Brognoli (L), Bonetti 20, Labate 10, Giovannini, Gioria 2. Non entrate Bruno. All. Delmati. LAVORO.DOC PONTECAGNANO: Sibilia (L), Nardini 14, Astarita 8, Zanotti 8, Petrucci 6, Nagy 21, Kucerova 23, Zilio (L). Non entrate Passaro, Correr, Lunardi, Sorrentino. All. Marasciulo. ARBITRI: Bertolini, Perdisci. NOTE - durata set: 23', 26', 27', 26'; tot: 102'.

CEDAT 85 SAN VITO - INFOTEL FORLì 3-1 (25-17, 29-27, 22-25, 25-13) - CEDAT 85 SAN VITO: Kohler 18, Travaglini 10, Rourke 27, Zamora Gil 3, Floro, Angelova, Fanelli 13, Caputo 2, Scillia (L), Benato, De Lellis 7. All. Lo Re. INFOTEL FORLì: Moretti (L), Salvia 4, Poli 16, Caponi 9, Tomasevic 15, Wittock 6, Assirelli 3, Masotti 1, Muri 4. Non entrate Scaioli, Laghi. All. Medri. ARBITRI: Valeriani, Oranelli. NOTE - Spettatori 1000, durata set: 23', 31', 29', 23'; tot: 106'.

VERONA VOLLEY FEMMINILE - ESSE-TI LORETO 1-3 (13-25, 25-22, 23-25, 15-25) - VERONA VOLLEY FEMMINILE: Stacchiotti 6, Arioli 7, Magnelli, Rossini, Gentili 7, Crepaldi 11, Marcone, Alberti (L), Beretta 6, Castiglione 1, Shopova 28. Non entrate Trabucchi, Moschini. All. Guidetti. ESSE-TI LORETO: Mastrodicasa 11, Agostinetto 3, Orazi 4, Cibele Lucindo 17, Giuliodori 12, Vallese (L), Santini 19, Pietrelli 3. Non entrate Alicino, Piattella, Ferranti, Voronina. All. Pistola. ARBITRI: Guerzoni, Lot. NOTE - durata set: 21', 27', 28', 22'; tot: 98'.

FINDOMESTIC VOLLEY CUP A2 – Campionato del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia
Il prossimo turno
Sabato 26 marzo ore 18.00 (diretta Sportube.tv e RTB Virgilio 829 Sky)
Infotel Forlì – Verona Volley Femminile
Domenica 27 marzo ore 18.00
Cariparma SiGrade Parma – Frigorcarni Soverato
Lavoro.Doc Pontecagnano – Chieri Volley Club
Icos Crema – Dahlia Tv Busnago
MasterGroup Pane di Matera – Biancoforno Santa Croce
Banca Reale Yoyogurt Giaveno – Esse-ti Loreto
RDM Pomezia – Cedat 85 San Vito
Fonte: Lega Volley Serie A Femminile



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi