home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 89.347.498 visualizzazioni ]
10/06/2010 19:00:00 - Articolo letto 6047 volte

ADDUCE: NUOVE SOLUZIONI PER LO SMALTIMENTO RIFIUTI DELLA CITTA’

Media voti: ADDUCE: NUOVE SOLUZIONI PER LO SMALTIMENTO RIFIUTI DELLA CITTA’ - Voti: 0
Comune di Matera
di GIANNI CELLURA
Italia “L’emergenza rifiuti va risolta attraverso un percorso condiviso e scevro da qualsiasi pregiudizio”. Lo afferma il sindaco di Matera, Salvatore Adduce, rimarcando che le decisioni devono essere basate su una maggiore conoscenza delle singole realtà. “Tant’è – aggiunge il sindaco – che già nei mesi scorsi il Comune di Matera aveva presentato un progetto per risolvere radicalmente il sistema di smaltimento di rifiuti della città. Siamo consapevoli che tutti dobbiamo fare uno sforzo per trovare, anche temporaneamente, risposte all’emergenza. Tuttavia, è indispensabile, proprio perché la sistemazione definitiva della discarica di Matera è a portata di mano, realizzare il progetto predisposto dagli uffici comunali e programmare insieme alla Regione nuove e diverse soluzioni che riguardano il presente e il futuro dello smaltimento dei rifiuti di Matera. E’ infatti per questo motivo e per le relazioni positive fra il Comune e la Regione, che lo smaltimento del rifiuti di Potenza centro negli altri comuni interessati è cominciato il primo giugno, mentre solo a Matera potrebbe partire dal primo luglio, un mese dopo. In questo frattempo siamo certi che la Regione approverà la proposta presentata dal Comune in modo da risolvere radicalmente il problema della città”.


Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




Commento
Il 10/09/2009, Briomatera ha scritto :
Il ricatto economico si giova proprio su soggetti privi di lungimiranza e sguardo al futuro che preferiscono barattare esigui vantaggi occupazionali anzichè puntare sulle vere vocazioni del territorio:ambiente+turismo x uno sviluppo autentico.Ass.B.R.I.O

Commento
Il 10/09/2009, Briomatera ha scritto :
L'associazione B.R.I.O. si schiererà sempre a favore di interventi di ripristino ambientale e di successiva valorizzazione.Dobbiamo evitare che sistemi del genere diventino inghiottitoi di paesaggi e ci rubino l'avvenire per un dubbio vantaggio per l'oggi

Commento
Il 10/09/2009, Briomatera ha scritto :
alla alterazione permanente e irrre versibile degli equilibri ecosistemici. Le scelte sbagliate del passato non possono continuare a ripercuotersi anche nel futuro e gravare sul destino dei posteri verso i quali dobbiamo tendere sempre nelle scelte!

Commento
Il 10/09/2009, Briomatera ha scritto :
La politica del compromesso per l'ambiente è quasi sempre stata strumento per abusi e prosecuzione di abusi sia ai danni della qualità dell'aria che del paesaggio. Occorre opporsi alla politica di sfruttamento invasivo del territorio che conduce

Commento
Il 10/09/2009, Briomatera ha scritto :
La politica del compromesso per l'ambiente è quasi sempre stata strumento per abusi e prosecuzione di abusi sia ai danni della qualità dell'aria che del paesaggio. Occorre opporsi alla politica di sfruttamento invasivo del territorio che conduce

Commento
Il 07/09/2009, Aldo85 ha scritto :
Caro vicino, hai ragione a essere timoroso su questo fronte. Troppe volte in passato si pensava solo a dire no, senza considerare l'inevitabile coesistenza che bisgona instaurare con le moderne tecnologie e attività.

Commento
Il 07/09/2009, Aldo85 ha scritto :
il miglior compromesso tra produzione e ambiente. Per quanto riguarda noi, sta sicuro che se le barricate saranno fatte, avverrà solo dopo tentativi di dialogo infruttuosi sia con l'IUtalcementi che con gli altri enti coinvolti.

Commento
Il 07/09/2009, Aldo85 ha scritto :
Da quando ha aperto,il wwf ha sempre sottolineato che la sua politica non sarebbe stata di totale chiusura,anche perchè la gente da molte attività che molti reputano inquinanti si da pane, ma di dialogo,al fine di cercare

Commento
Il 07/09/2009, Aldo85 ha scritto :
Caro vicino, hai ragione a essere timoroso su questo fronte. Troppe volte in passato si pensava solo a dire no, senza considerare l'inevitabile coesistenza che bisgona instaurare con le moderne tecnologie e attività.

Commento
Il 07/09/2009, vincino ha scritto :
Si dai, facciamo scappare anche questi così nn ci rimmarrà null'altro da fare che guardare il nostro bel paesaggio "lunare"!

Commento
Il 05/09/2009, Briomatera ha scritto :
del parco della Murgia materana. Mi auguro che il presidente dell'Ente Parco non si faccia condizionare dai biechi tentativi di compromesso, come è successo in passato nel caso di esponenti politici. Ass. B.R.I.O. sez.ambiente

Commento
Il 05/09/2009, Briomatera ha scritto :
prepotenza e l'arrogante unilateralità degli esponenti di quel gruppo nel nostro territorio. Troppi danni stanno causando all'ambiente non solo relativamente alle emissioni, ma anche lo stesso impatto estetico-visivo dell'impianto,rientrando nell'area

Commento
Il 05/09/2009, Briomatera ha scritto :
Anche l'ass. B.R.I.O. sensibile alla necessità dell'unitarietà dell'azione a difesa dell'ambiente, aderisce all'appello del Mov. Azzurro e condivide la proposta sul monitoraggio dell'attività Italcementi. Sosterrà ogni iniziativa volta a contrastare la

 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi