home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.814.639 visualizzazioni ]
02/06/2010 19:00:00 - Articolo letto 6717 volte

Salvatore Adduce, e la Giunta comunale, esprimono “grande disappunto, dolore e preoccupazione per l’assalto israeliano

Media voti: Salvatore Adduce, e la Giunta comunale,  esprimono “grande disappunto, dolore e preoccupazione per l’assalto israeliano - Voti: 0
Comune di Matera
di GIANNI CELLURA
Italia Il sindaco del Comune di Matera, Salvatore Adduce, e la Giunta comunale, riunitasi questo pomeriggio, esprimono “grande disappunto, dolore e preoccupazione per l’assalto israeliano nei confronti di una imbarcazione di pacifisti in navigazione verso le acque territoriali di Gaza con un carico di aiuti umanitari”. “Si tratta di un gesto efferato di inaudita gravità che va condannato senza se e senza ma, considerato che ha provocato la morte di 19 civili che tentavano di portare aiuti umanitari alle popolazioni martoriate dalla guerra. Questo gesto di violenza rischia, inoltre, di interrompere definitivamente ogni processo di pace con conseguenze che a tutt’oggi sono imprevedibili. Occorre da subito avviare una mobilitazione per far sentire il dissenso delle città nei confronti di questo vero e proprio gesto di guerra. La Giunta comunale, già dalle prossime ore, sarà impegnata a ricostituire la tavola della pace ed a organizzare ogni iniziativa utile a riportare la ragione nel Medioriente e ad allontanare ogni tentativo di risolvere con le armi le difficili relazioni fra Israele e la Palestina”. Chiediamo, altresì al governo italiano di condannare in maniera inequivocabile quanto è accaduto e continua ad accadere anche in queste ore. L'Italia deve convocare immediatamente l'ambasciatore d'Israele a Roma per esprimere tutto il disappunto del popolo italiano. Auspichiamo l'intervento immediato dell'Italia, dell'Europa e dell'Onu per riportare in quella area martoriata le ragione del dialogo e della pace oltre che l’ immediata iniziativa della nostra diplomazia, con in testa il Ministro degli Esteri, per ottenere l'immediato rilascio dei pacifisti e il dissequestro di tutti i beni trasportati dalla flotta e che devono poter raggiungere il porto di Gaza. Matera, Città della Pace e dei diritti umani farà sentire la propria vicinanza a tutti coloro che soffrono per causa della guerra.


Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi