home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 89.318.935 visualizzazioni ]
16/02/2011 18.52.56 - Articolo letto 4259 volte

La replica di Braia sulla cooperativa Alba

LUCA BRAIA LUCA BRAIA
Media voti: La replica di Braia sulla cooperativa Alba - Voti: 0
In ballo un finanziamento regionale di 600mila euro che potrebbe essere revocato
Matera "Le note -afferma in una nota il consigliere regionale Luca Braia - che si sono succedute in queste ore degli “amici” Fiore dell’UDC e Caputo dell’MPA e del “compagno” Cotugno  del PD, che sono certo parla a nome personale e non nella sua funzione di capogruppo, sulla questione che ho segnalato, circa la mancata assegnazione del suolo alla cooperativa Alba I,  con il conseguente rischio di perdita del finanziamento regionale di circa 600 mila euro, danno la misura di come, in maniera, questa sì, veramente “inopportuna”, si argomenta senza molta cognizione di causa su questioni che coinvolgono i destini di centinaia di nostri concittadini e sulle quali bisognerebbe avere il buon senso di studiare attentamente prima di rilasciare dichiarazioni che definirei perlomeno “sorprendenti”.
Agli “amici” consiglieri comunali Fiore e Caputo, dico di stare tranquilli poichè mai nessuno potrà denunciarli  per aver “assunto azioni clientelari”  se quelle azioni portano dei cittadini ad esercitare un proprio diritto consentito peraltro dalla legge italiana, al contrario, dalla stessa legge, si potrebbe essere chiamati  a rispondere di omissioni di atti che quei diritti riconoscono.
L’assegnazione immediata dell’area alla cooperativa in questione,  che permetterebbe alla stessa di non perdere il finanziamento di cui sono inutilmente titolari da oltre 2 anni,  nulla centra né con gli  strumenti di pianificazione in atto né preclude a nessuna delle altre cooperative della città, di partecipare al bando di prossima emanazione e per la definizione del quale è in corso l’iter nella commissione comunale competente, utile a definirne criteri di partecipazione e di assegnazione dei suoli, in quanto trattasi di  situazioni diverse tra loro che sottendono a tempistiche e condizioni assolutamente indipendenti ed autonome.
E’ solo perchè tale diritto, che per diverse ragioni è stato sino ad oggi negato dalle amministrazioni comunali che si sono succedute negli ultimi 2 anni, che sostengo nelle sedi opportune,  di adottare procedure differenti, tutte oltre modo  trasparenti, se non si vuole continuare a danneggiare la Coop Alba I che ha già ricevuto più proroghe, una prima a partire dal 26/05/2009 ad opera  di un  commissario ad Acta nominato appositamente ed una seconda concessa dalla Regione Basilicata il 17/12/2009 con scadenza 11 Gennaio 2011.
Al “compagno” consigliere comunale Cotugno vorrei ricordare che la vicenda investe la mia funzione di Consigliere Regionale tra l’altro eletto nella provincia di Matera, in quanto trattasi di fondi regionali assegnati ad una cooperativa composta da cittadini della mia provincia che da quasi 3 anni sono “bloccati”a causa di una ingiustificata azione ostativa prima effettuata dall’amministrazione di Centro Destra ed ora da una di Centro Sinistra che dovrebbe avere gli stessi obbiettivi del Governo Regionale ossia quelli di aiutare i cittadini a costruirsi una casa a costi contenuti e nello stesso momento di rimettere celermente in moto una economia stagnante in un settore strategico per la nostra città. 
Per altro ritengo, che nell’espletamento delle mie prerogative, senza invadere campi che non sono esclusiva competenza di nessuno, rispettando le autonomie di Sindaco, Giunta e Consiglio, stia operando legittimamente perché un finanziamento specifico destinato al nostro territorio non debba poi essere destinato ad altre aree, cosa sempre più probabile se invece che coordinare le azioni amministrative a quelle tecniche e politiche ed agevolare il funzionamento,  come più volte fatto dal sottoscritto, della pubbliche amministrazioni che abbiamo la responsabilità di amministrare, si continua a produrre ostacoli che troppe volte hanno il sapore della strumentalizzazione che i cittadini sempre meno comprendono e soprattutto apprezzano".





Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi