home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 88.153.708 visualizzazioni ]
08/02/2011 15.18.03 - Articolo letto 4594 volte

INIZIA LA RASSEGNA "IL TEATRO RICOMINCIA DAI BAMBINI"

IL TEATRO RICOMINCIA DAI BAMBINI - Rassegna teatrale IL TEATRO RICOMINCIA DAI BAMBINI - Rassegna teatrale
Media voti: INIZIA LA RASSEGNA "IL TEATRO RICOMINCIA DAI BAMBINI" - Voti: 0
Una rassegna teatrale interamente dedicata all'infanzia
di GIANNI CELLURA
Matera Per la prima volta, a Matera, si svolgerà una rassegna teatrale interamente dedicata all'infanzia: "Il teatro ricomincia dai bambini" è una serie di cinque spettacoli, dedicati espressamente a un pubblico formato dai bambini e dai loro genitori, ideata e organizzata dall'Associazione Culturale Incompagnia - già impegnata nella gestione della stagione teatrale nel Teatro Duni della città dei Sassi.

Si comincia il 13 febbraio prossimo con David Riondino, e la lettura delle "Favole al telefono" di Gianni Rodari, per poi proseguire con il Teatro all'improvviso ("Le stagioni di Pallina", 27 febbraio), la Fondazione Aida ("Il mistero dell'acqua scomparsa", 6 marzo), la Bottega degli Apocrifi ("Nel bosco addormentato", 13 marzo) ed Emma Dante ("Anastasia, Genoveffa e Cenerentola", 20 marzo).  - sempre al Teatro Duni di Matera.

Francesca Lisbona, che presiede l'associazione, non ha dubbi sull'utilità socio-culturale dell'azione: "già da qualche tempo eravamo animati dal desiderio di intraprendere un percorso per i più giovani; sono pochissimi, infatti, gli eventi pensati per i bambini della nostra comunità. Tutti noi invece dobbiamo impegnarci a pensare con attenzione alla loro crescita culturale: Il teatro, con la sua straordinaria capacità di coinvolgimento, può aiutarci molto in questo delicato compito".

Il costo del biglietto per assistere ad ogni spettacolo è di 12 euro per i bambini e di 5 euro per gli accompagnatori più grandi; per i piccoli spettatori è stato inoltre predisposto un abbonamento per tutti gli spettacoli, dal costo complessivo di 50 Euro. La prevendita di biglietti e abbonamenti avviene ogni giorno dalle 17.00 alle 20.30 presso il botteghino del teatro, in Via Roma a Matera.  

Un'altra novità è rappresentata dal giorno e dall'orario delle rappresentazioni: infatti tutti gli spettacoli avranno luogo di domenica pomeriggio, con apertura del sipario alle 17.00. Ma sarà difficile "schiodare" le famiglie dalle comodità domestiche e dai focolari mediatici della domenica pomeriggio? "E' una delle scommesse che speriamo di vincere" - confessa Lisbona. "Le ore della domenica dovrebbero rappresentare l'occasione ideale di condivisione all'interno delle famiglie e nella società. Oggigiorno, invece, si registra purtroppo una marcata divisione digitale determinata dal moltiplicarsi di consolle, telefonini e televisori HD: ognuno finisce con il relegarsi in una esclusiva esperienza di entertainment personale. La nostra associazione propone invece di ritornare ad una sana vitalità familiare e sociale, "analogica" nella migliore accezione del termine, che permetta di affrontare un momento collettivo di divertimento formativo, a tutto vantaggio della crescita delle persone e delle relazioni."

"Dovremmo riflettere su quanto sta avvenendo nel mondo dell'intrattenimento digitale." - prosegue ancora la rappresentante di Incompagnia: "Tutte le nuove tecnologie sono realizzate con il preciso intento di avvicinare le esperienze virtuali con la vita reale: succede con il cinema e la TV in 3D, e con le simulazioni dei videogame più evoluti. Ma se è vero che la visione delle partite allo stadio può essere sostituita da quella di un programma televisivo pieno di immagini da ogni angolatura, è altresì vero che nulla riuscirà ad emulare il calore del pubblico, e tutta l'emozione di una testimonianza personale e irripetibile, vissuta dal vivo. E il teatro, nei secoli, ha ampiamente dimostrato l'importanza fondamentale della relazione tra spettatore e attore. E' una preziosa opportunità che non possiamo permetterci di escludere nell'evoluzione delle nuove generazioni. Ecco perché pensiamo che il teatro debba ricominciare dai bambini."

A dimostrazione dell'interesse suscitato dall'iniziativa, l'organizzazione registra l'adesione dell'Asilo Nido "Il Tiglio" di Matera, sempre molto attento alla crescita culturale dei suoi piccoli frequentatori. In particolare, i bimbi dell'asilo parteciperanno il 13 febbraio prossimo, insieme ai ragazzi del Conservatorio Musicale "Egidio Romualdo Duni" di Matera, al primo spettacolo della rassegna, con David Riondino.

Per prenotazioni ed informazioni si può contattare l'Associazione Culturale Incompagnia ai numeri 0835/337220 e 0835/331812; come di consueto, tutte le informazioni sulla rassegna teatrale sono disponibili su internet sul sito dell'associazione www.incompagnia.com .



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi