home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.979.141 visualizzazioni ]
07/02/2011 8.36.54 - Articolo letto 4270 volte

BAWER MATERA: DA MASSAFRA CON TANTI SORRISI E DUE PUNTI PESANTI

Bawer Matera vs Latina 13 novembre 2010 Bawer Matera vs Latina 13 novembre 2010
Media voti: BAWER MATERA: DA MASSAFRA CON TANTI SORRISI E DUE PUNTI PESANTI - Voti: 0
Dopo due sconfitte, torna alla vittoria la squadra di Ponticiello
di PASQUALE OLIVIERI
Matera Si è disputato nel fine settimana il ventesimo turno del campionato di pallacanestro di serie A Dilettanti girone B. Dopo due sconfitte, a Patti e in casa contro Molfetta, torna a sorridere la Bawer Matera che a Massafra riesce nel colpo esterno, battendo i padroni di casa per 68-77. Una vittoria importante che proietta i biancazurri subito alla sfida infrasettimanale contro Anagni, ancora lontano dalle mura amiche, prima di tornare al Palasassi nel prossimo fine settimana, per sfidare il derelitto Palestrina. 
Tornando al match di ieri, una Bawer orfana di Sebastian Vico, trova punti preziosi in Raffaele Martone che, alla fine sarà il migliore dei biancazzurri sul tabellino dei punti, 20 a referto, letteralmente scatenato da sotto i tabelloni. Andando con ordine, la prima e la seconda frazione sono quelle più equilibrate della serata. Nei primi dieci minuti i padroni di casa si portano anche sul 9-2, ma pronta è la risposta materana, grazie ai punti di Martone e Grappasonni, a riportare subito la squadra materana in carreggiata. Al decimo minuto di gioco è avanti la Bawer, 19-21 ma partita ancora troppo lunga. In avvio di secondo periodo, partono comunque meglio ancora gli ospiti che allungano sul 19-27, subendo però il ritorno zeppo di orgoglio da parte dei tarantini, che al riposo di metà gara riacciuffano la Bawer sul pari 38. Dopo i primi 20 minuti, molto bene Raffaele Martone da sotto i tabelloni, pericoloso invece dall'altra parte Maurizio Cucinelli, ex di turno, abile a tenere in costante apprensione la retroguardia biancazzurra. Passiamo alla ripresa, con la chiave del match tutta nello scorrere del terzo quarto. Bawer che parte bene e che piazza con Martone ancora e Lagioia un primo break importante che lancia i materani sul 40-48; risponde Massafra ancora con Cucinelli e Coretti, ma al trentesimo di gioco capitan Grappasonni chiude il parziale sul 46-61. Un vantaggio ancora non molto rassicurante ma che quantomeno consente agli ospiti di giocare in maggiore scioltezza e tranquillità, senza l'assillo mentale della rimonta. Assillo che invece caratterizza gli ultimi dieci minuti di Massafra che con orgoglio e caparbietà si riporta a -7 dalla Bawer in avvio di ultimo quarto. Biancazzurri che rispondono però subito con la tripla di Fabio Lovatti che apre e chiude un break di 0-11, con nel mezzo i punti di Martone e Grappasonni. A questo punto il match assume una precisa e più delineata fisionomia, e per la truppa di Ponticiello si tratta soltanto di sapersi e saper amministrare il vantaggio sino al quarantesimo minuto, vale a dire per altri 300 secondi di gioco. Massafra cerca la disperata rimonta con Pelliccione, Leonardon e Quaglia, ma i punti di Coviello e Gilardi nel finale stanano ogni residua speranza per i biancorossi tarantini. Alla sirena il tabellone segna 68-77, e per la Bawer ritorna la vittoria dopo due sconfitte, di cui l'ultima veramente molto sfortunata contro Molfetta. Due punti preziosi che consegnano ai materani il quinto posto a pari merito con Latina, e che lasciano ben sperare in vista del match infrasettimanale contro Anagni, e della sfida al Palasassi contro Palestrina per il prossimo fine settimana. Molto bene a Massafra Raffaele Martone, scaltrissimo sotto i tabelloni sopratutto in attacco, dove è riuscito a mettere a referto ben 20 punti, risultando alla fine il migliore dei marcatori, con un ottimo 75% da 2 (9/12), 4 rimbalzi difensivi e un 21 di valutazione che lascia ben sperare in vista del futuro. Benissimo anche Grappasonni e Gilardi, ques'ultimo autore di 15 punti in serata, di cui 9 da tre punti (3/4 75%).

RISULTATI 20° TURNO: Rieti-Anagni 52-67; Molfetta-Ruvo 82-66; Sant'Antimo-Bisceglie 72-82; Trapani-Ostuni 80-79; Massafra-Bawer Matera 68-77; Agrigento-Latina 88-69; Patti-Ferentino 69-71; Potenza-Palestrina 102-75. 
CLASSIFICA: Trapani e Ruvo 30 pt; Ostuni 26; Sant'Antimo 24; Bawer Matera e Latina 22; Anagni, Rieti e Ferentino 20 pt; Bisceglie, Massafra, Potenza e Molfetta 18 pt; Patti 16 pt; Agrigento 10 pt; Palestrina 8 pt. 

Dando uno sguardo alla classifica, questa vittoria come detto relega la Bawer al quinto posto a quota 22 punti con Latina, mentre Massafra resta ferma a quota 18, nella parte destra della graduatoria, in piena lotta per evitare la retrocessione di fine stagione. Adesso, però, c'è da pensare all'imminente impegno contro Anagni, distante in classifica soli due punti dalla Bawer, e vittoriosa nella gara di andata al Palasassi per 63-79. Da riscattare quindi il match dello scorso fine ottobre, facendo però attenzione ai laziali che ieri hanno interrotto la serie di 4 sconfitte, vincendo il derby contro il Rieti. Una squadra molto tosta che ha in Romano il migliore marcatore (per lui una media di 14,22 punti a partita), e in Santolamazza i pericoli maggiori, sia in quanto a servizi per i compagni, sia per ciò che riguarda i tiri da fuori. Una partita insomma tosta, fra l'altro in trasferta, ma allo stesso tempo una grande occasione per i colori biancazzurri, perchè in caso di vittoria la Bawer si presenterebbe domenica al Palasassi contro l'ultima della classe, con nelle mani l'opportunità di ottenere la terza vittoria di fila e lanciarsi alla conquista del terzo posto in classifica.     



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi