home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.855.147 visualizzazioni ]
29/01/2011 10.26.42 - Articolo letto 5133 volte

UN PROGETTO ORGANICO PER PIAZZA DELLA VISITAZIONE

il progetto di Llavador per piazza della Visitazione il progetto di Llavador per piazza della Visitazione
Un momento del convegno (foto Martemix) Un momento del convegno (foto Martemix)
Media voti: UN PROGETTO ORGANICO PER PIAZZA DELLA VISITAZIONE - Voti: 0
Ieri un dibattito aperto a palazzo Lanfranchi organizzato dall'ordine degli Architetti di Matera
Matera “Leggere la città nella sua nuova , complessa identità  e saper intervenire  con un progetto, un’idea globale, potente. Definire un masterplan, un progetto organico ed unitario che sappia affrontare le sovrapposizioni e le stratificazioni storiche e culturali che un luogo come la Piazza della Visitazione presenta”. È questo l’auspicio del presidente dell’Ordine degli Architetti di Matera, Eustachio Vincenzo Olivieri, che ieri a palazzo Lanfranchi, insieme al sindaco di Matera, Salvatore Adduce e all’assessore comunale all’urbanistica, Pietro Mazzei, hanno dato vita al dibattito “Piazza della Visitazione: quali prospettive?”.
Il tema della riqualificazione Urbana di Piazza della Visitazione  è di grande importanza per la definizione culturale e sociale della Città di Matera e il dibattito di ieri è servito a fare chiarezza sulle scelte che il Governo cittadino si appresta ad adottare. L’architettura e lo spazio urbano come quello di una Piazza civica deve essere o diventare un luogo dove le persone si sentano bene, e i cittadini abitino la loro dimensione civica.
“E’ importante –ha detto ancora Olivieri-  rendere partecipe la Città del disegno urbanistico: le scelte progettuali dovrebbero coinvolgere un'ampia gamma di soggetti: istituzioni, associazioni, comitati, figure tecniche e professionali. Importanti obiettivi in termini di qualità possono essere raggiunti con la  partecipazione e la condivisione da parte della cittadinanza. Il nostro benessere dipende, infatti, anche dalla qualità dell’edilizia e dell’organizzazione urbana e territoriale  che sappia tutelare  con rigore ciò che resta dell’integrità e della bellezza del paesaggio.
Solo in questa prospettiva riteniamo che i nuovi interventi edilizi ammessi dalla legislazione statale  e regionale  possano costituire una opzione percorribile  e tale da arricchire complessivamente le città, il Paese e non solo alcuni proprietari di immobili”.
Su questi temi gli architetti materani vogliono continuare ad alimentare un confronto tra le forze della politica, della cultura e delle professioni nella speranza di poter costruire una nuova stagione di rinnovato impegno e tensione partecipativa  verso un lavoro comune  nell’interesse della Città.
“Perché il rinnovato processo di pianificazione e governo del territorio comunale sia realmente efficace –conclude Olivieri -siamo consapevoli che può essere utile un ripensamento delle scelte operate in passato e caratterizzare le nuove modalità di governo del territorio riferendosi a principi di equità, efficienza e sostenibilità ambientale”.
 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi