home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.356.120 visualizzazioni ]
22/01/2011 16.26.45 - Articolo letto 5527 volte

Frana Serra Rifusa. Come intervenire

il punto dove si sono rotti gli allacciamenti (foto Martemix) il punto dove si sono rotti gli allacciamenti (foto Martemix)
Media voti: Frana Serra Rifusa. Come intervenire - Voti: 0
La messa in sicurezza è necessaria per prevenire frane di grossa entità
di GIOVANNI MARTEMUCCI
Matera La soluzione per la questione dello smottamento a Serra Rifusa parte da uno studio dell’area con un approccio multidisciplinare che prevede le figure del geologo, dell’ingegnere e dell’architetto. Il principio è quello di eliminare il carico di terra dell’area camper o di renderlo inoffensivo attraverso delle strutture di contenimento. A ciò vanno aggiunte strutture per l’irregimentazione delle acque piovane che sono ora assenti o insufficienti a smaltire la pioggia. “Occorre intervenire urgentemente –afferma il geologo Mario Montemurro- per mettere in sicurezza il versante basso dell’area camper, quello che si affaccia sulla via di accesso a recinto Rota. Per fare questo sono necessarie opere di contenimento opportunamente dimensionate o palificazioni idonee a bloccare la spinta del terreno verso valle. L’urgenza è suggerita dal buon senso, poiché in tutta l’area camper sono presenti profonde gole dove l’acqua si insinua. In caso di pioggia abbondante, considerando anche la circolazione sotterranea delle acque, potrebbero innescarsi dei movimenti che si chiamano tecnicamente ‘a cinematica veloce’ che originano frane di grossa entità che avvengono in pochissimo tempo”. Finora la frana ha avuto una “cinematica lenta” ma se si verificasse uno smottamento rapido la quantità di terra presente nell’area camper potrebbe addirittura arrivare ad occludere il piano stradale che porta al recinto Nino Rota. Dunque è necessario procedere subito con i lavori di consolidamento anche perché se si attende di stabilire di chi è la colpa o chi deve pagare, possono passare anni senza che si faccia nulla. E quando c’è di mezzo l’incolumità della gente non si può di certo rischiare che accada il peggio.
Giovanni Martemucci



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi