home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 88.825.975 visualizzazioni ]
18/01/2011 15.07.48 - Articolo letto 4967 volte

Interrogazione Sinistra Ecologia Libertà su trasporto pubblico locale

Sinistra Ecologia Libertà Sinistra Ecologia Libertà
Media voti: Interrogazione Sinistra Ecologia Libertà su trasporto pubblico locale - Voti: 0
AL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI MATERA TRAMITE LA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO
di GIANNI CELLURA
Matera PREMESSO che la PROVINCIA DI MATERA in data 19/12/2008 stipulava regolare contratto con COTRAB a seguito di gara pubblica per l'affidamento del trasporto pubblico locale dell'intero territorio provinciale per un importo complessivo di circa 106 milioni di euro per nove anni e che tutti eravamo convinti che l'aver costituito un Consorzio era un fatto importante per il miglioramento dei servizi offeriti e per le risorse investite;
CHE a distanza di due anni gli auspici e i riscontri sul territorio non vi sono stati, creando solo "false aspettative'" sia per l'Ente che per i cittadini, nonché l'omogeneizzazione delle condizioni lavorative di tutti i dipendenti appartenenti alle diverse realtà lavorative, ma facenti parte dello stesso Consorzio e delia mancanza di tour - over reclamata dai Sindacati;
CONSIDERATO che detto contratto prevede, tra le altre cose, la riforma del trasporto pubblico locale e regionale al fine di realizzare un sistema integrato di trasporto al fine di favorire il miglioramento deila mobilità sui territorio e la razionalizzazione del traffico.
CONSIDERATO altresì che una delle prerogative della costituzione de! suddetto consorzio è quella non solo di migliorare il servìzio, ma anche di offrire una maggiore fruibilità da parte degli utenti del servizio trasporti. (All'ari. 12, ii contratto disciplina gii aspetti tariffari che sono concordati tra le parti, stabilendo anche ii tipo di tariffa da applicare) e che nonostante l'iter avviato dalla Regione Basilicata da parte delle aziende non vi è stata la volontà a procedere in tal senso;
CONSIDERATO che quotidianamente vi sono segnalazioni da parte di cittadini e dai sindacati;
VISTI gli arti. 3 (Obblighi del Gestore), 5 (Obblighi dell'Ente affidante); 7 (Obblighi di qualità dei servizi; 11 (Subaffidamento), 12 (Aspetti Tariffari); 14 (Obblighi di informazione all'utenza) del contratto e il mancato rispetto di alcuni commi (per esempio l'adozione della carta della mobilità; la pulizia e la manutenzione dei mezzi; l'informazione a terra);
VISTO l'ari, 16 comma b (clausola risolutiva)
INTERROGA IL PRESIDENTE
Se vi siano le condizioni di far valere l'art. 16 del contratto al fine di risolvere il rapporto con il COTRAB in quanto vi è il mancato rispetto di quanto previsto nell'offerta oggetto di aggiudicazione, anche alla luce delle continue segnalazioni che quotidianamente vengano dai cittadini, che da questo Consorzio non hanno ricevuto alcun beneficio, anzi soltanto disservizi e confusione.





Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi