home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 89.561.689 visualizzazioni ]
30/12/2010 1.13.37 - Articolo letto 10983 volte

Presepe vivente a Matera, grande affluenza di gente

Presepe vivente a Matera - 2010 Presepe vivente a Matera - 2010
Breve video del presepe vivente a Matera Breve video del presepe vivente a Matera
Presepe vivente a Matera - 2010 Presepe vivente a Matera - 2010
Presepe vivente a Matera - 2010 Presepe vivente a Matera - 2010
Media voti: Presepe vivente a Matera, grande affluenza di gente - Voti: 5
Migliaia di persone in tutto il centro storico. La galleria fotografica e un breve video
di GIANNI CELLURA
Matera Migliaia di persone in tutto il centro storico, tantissimi autobus turistici parcheggiati in piazza Matteotti, un fiume di gente che lambiva ogni strada, vicolo e marciapiede del centro storico. I numeri ancora non sono ufficiali ma l'evento del presepe vivente a Matera sembra essere andato aldilà di ogni più rosea aspettativa. Finalmente in città si respirava un aria nuova, molto più aperta; si  respirava quasi aria di Matera 2019. Tantissimi turisti hanno apprezzato le vie dei Sassi di Matera , addobbate per l'evento  e bellissime come sempre. Molti non credevano che Matera potesse offrire scenari del genere , molti non si aspettavano che i Sassi di Matera fossero così unici, caldi e antichi come alcuni turisti hanno detto rispondendo alla nostra curiosità. Molti hanno detto di voler ritornare a Matera non solo per una sera.
Il freddo rendeva tutto più complicato ma la volontà dei circa mille figuranti provenienti da tutta Italia ha riscaldato anche se per una sola sera, la nostra città. I commercianti delle vie erano molto soddisfatti, la gente per le strade, entusiasta. Molte persone a cui ci siamo permessi di rivolgere qualche domanda, hanno detto che bisognerebbe organizzare questi eventi molto più spesso.  "Immaginate se ogni anno ci fosse almeno una fiera, magari dell'antiquariato, e un grandissimo concerto cui partecipano cantanti famosi, e i Sassi a Carnevale, e ancora, eventi di carattere nazionale... Matera inizierebbe a risvegliarsi e capirebbe l'importanza di rendersi più internazionale" ha affermato uno spettatore materano, affascinato dall'elevato numero di turisti e dalle grandissime potenzialità che la città può offrire. "L'amministrazione materana deve capire che questa è la direzione giusta per Matera... sarebbe stato ancora meglio se il Comune avesse avuto più tempo per organizzare il presepe vivente" ha commentato un altro spettatore.

A breve pubblicheremo altre testimonianze, ma crediamo che l'evento sia stato molto positivo. Nel frattempo alleghiamo un video e le foto del presepe vivente a Matera, 29 dicembre 2010.

Gianni Cellura



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




Presepe Vivente
Il 01/01/2011, sassolino ha scritto :
Molto positivo il vostro articolo al contrario di molti altri che hanno buttato solo fango sulla nostra città. Certo va rivista l'organizzazione. L'affluenza ha sorpreso tutti e non potevano certo essere previsti questi numeri. Non so se è stato effettuato e, sopratutto quanto tempo prima, un tavolo tecnico tra Regione-Provincia-Comune-Forze dell'Ordine. Resta fermo il valore dell'evento e ci dispiace moltissimo per quelli che, dopo l'attesa estenuante sotto il freddo, si sono visti negare l'accesso al Presepe. Sono certo che il nostro Sindaco, così come ha promesso di fare, vorrà predisporre sin da ora l'organizzazione di eventi che, come questo, fanno tanto bene all'immagine culturale che si vuol dare alla nostra Città.
Per ora, salutamdovi cordialmente, ricevete i nostri migliori auguri di buon lavoro e sereno e felice 2011. 


presepe vivente--"vivente".
Il 30/12/2010, GIOOTTO ha scritto :

Ritengo l'iniziativa degnissima di lode. Detto ciò non riesco a dare la promozione e l'assoluzione completa. Sono materano e convinto, da sampre il sogno era, è e sarà quello di valorizzare al massimo il nostro patrimonio culturale, storico e umano. Ecco qui iniziano i voti negativi:  non credo si debba per forza aspettare che qualcuno da fuori sia in grado di insegnarci che abbiamo la miglior location al mondo per creare un presepe. Qualcuno tra l'altro, il cui obiettivo era (suppongo) quello di entrare nel guinness dei primati. Tuttavia la figura dei "primati" l'abbiamo fatta noi consentendo un'organizzazione addirittura lacunosa. Penso che se si fosse condivisa una maggior presenza con le istituzioni locali e soprattutto con figuranti e maestranze del posto, si poteva valorizzare meglio alcuni aspetti della materanità. Quindi miglior programmazione e sicuramente distribuire l'evento in più giorni anche con iniziative parallele rispecchianti maggiormente la materanità. Bene però il "punto di partenza". Questo ci serva solo come insegnamento per (eventuali spero) prossimi altri eventi anche dello stesso tipo. Senza fronzoli. Senza quelle persone cosiddette intellettualoidi, che negli anni hanno tentato di appropriarsi di iniziative popolari per renderle d'élite. Trasformandoli in "delitti", facendole morire e ammazzando anche la voglia della parte sana di prendere nuove iniziative.  Mi riferisco, tra l'altro, ai vari  carnevali, partiti come una cosa simpatica. poi da migliorare, infine bruciata da qualcuno per il semplice gusto di renderlo "raffinato". gli esempi negli anni sono tanti.... i vari lugli materani, i cinema nei sassi... carnevali... anche presepi viventi tentati. ecco bisogna bandire il " businness" a tutti i costi, ma creare attrattiva. Coinvolgere , sì partners, economico-culturali o con esperienze e competenze adeguate ma non la speculazione. Perciò il mio augurio in proposito è che il prossimo evento non sia solo un presepe vivente ma vivo in tutte le sue componenti.



Bello!
Il 30/12/2010, Aldo85 ha scritto :
Condivido il senso dell´articolo. Anche a me l´iniziativa è piaciuta molto. Non ho mai visto i Sassi così pieni e vivi, così affollati di turisti e di materani che ne apprezzano la bellezza e la cornice unica. Bravi! Finalmente Matera si distingue e crea qualcosa di unico ed inimitabile. Sarebbe bello poter rendere questo evento ciclico, in modo da ripeterlo ogni Natale, così da farne un marchio unico della nostra splendida città. Unico appunto: forse l´iniziativa andava scaglionata su più giorni, così da evitare un´eccessiva calca, ma è probabile che nemmeno gli organizzatori prevedessero un tale afflusso. Anche i tratti carrabili di via Ridola e via del Corso, forse, andrebbero chiusi al traffico, così da rendere più agevole il passeggio nel centro ed il raggiungimento dei Sassi.

Galleria 1: Presepe Vivente a Matera

 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi