home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.524.716 visualizzazioni ]
27/12/2010 16.28.47 - Articolo letto 5296 volte

Nuovo CD "Coramore"

CD Coramore, per celebrare i vent´anni di attività del Coro della Polifonica Materana "Pierluigi da Palestrina" CD Coramore, per celebrare i vent´anni di attività del Coro della Polifonica Materana "Pierluigi da Palestrina"
Media voti: Nuovo CD "Coramore" - Voti: 0
Per celebrare i vent'anni di attività del Coro della Polifonica Materana "Pierluigi da Palestrina"
Matera Vent’anni fa, il 22 dicembre 1990, nella chiesa di San Francesco d’Assisi in Matera, un gruppetto di timidi cantori si esibiva per la prima volta sotto la direzione del M° Carmine Antonio Catenazzo: è stato subito amore, anzi, CORAMORE.
Vent’anni sono tanti: sono successe tante cose, si sono raggiunti traguardi di tutto rispetto, si sono realizzati progetti che non potevamo nemmeno immaginare allora e tanti ancora si spera di poterne realizzare nel prossimo futuro. Perché nonostante le difficoltà, i dispiaceri, le delusioni (che non sono mancati),  il ventennale ci ritrova oggi più uniti, forti e desiderosi di continuare che mai. Esattamente come vent’anni fa.
Il CD “Cor Amore” è una celebrazione del nostro modo di “fare coro”, un omaggio che abbiamo voluto dedicare a noi stessi: racchiude una scelta di brani che hanno caratterizzato, ed ancora caratterizzano, il nostro repertorio da vent’anni a questa parte.
 
Sono tante le persone che ci hanno sostenuto ed hanno creduto in noi fino alla follia, permettendo a al nostro Coro di arrivare a festeggiare i primi 20 anni di attività, talmente tanti che è impossibile citare tutti.
Grazie innanzitutto al M° Carmine Antonio Catenazzo, il nostro “papà paziente”, che ci guida con la sua professionalità e con il suo ben noto “polso fermo”.
Un grazie anche al Prof. Lucio Marconi, direttore storico della Polifonica Materana “Pierluigi da Palestrina”, per aver assistito alla rinascita del Coro con l’emozione di un nonno, e per averci seguito sempre, affettuosamente da vicino in ogni passo che abbiamo compiuto.
Grazie infine, ma non perché meno importanti, a tutti i cantori che si sono avvicendati tra le nostre fila e a coloro che ancora sono con noi: ognuno ci ha regalato lo strumento unico e irripetibile che è la propria voce ed anche, ne siamo certi, un pezzettino del proprio cuore.
 
Un GRAZIE particolare al team di FARELIVE: Peppino Barberio (Phibrilla) per il progetto grafico e Eustacchio Montemurro (Audionova) per la rimasterizzazione sonora delle nostre esecuzioni "live".
 
Dedicato al nostro Amico Antonio Guanti,
che adesso canta nel più bel coro dell’Universo
e magari, guardandoci da lassù,
in questo momento sta sorridendo assieme a noi.

 1. Kyrie (Missa IX “Cum Jubilo”), gregoriano
 2. Ave Maria (Antifona), gregoriano
 3. Victimae paschali (Sequenza), gregoriano
 4. Venite a laudare (dal Laudario di Cortona), lauda
 5. Ave Maris Stella (da: I Fiori Musicali), Girolamo Frescobaldi
 6. Exultate justi, Ludovico Grossi da Viadana
 7. Sei pura, sei pia, Lorenzo Perosi
 8. Agnus Dei (dalla Missa Secunda Pontificalis), Lorenzo Perosi
 9. Quo Abiit, Domenico Bartolucci
 10. Adoramus Te, Christe (da: La Passione), Domenico Bartolucci
 11. A Hymn to the Virgin, Benjamin Britten
 12. Dies Sanctificatus, Giovanni Pierluigi da Palestrina
 13. Surge, illuminare Hierusalem, Giovanni Pierluigi da Palestrina
 14. Tu es Petrus, Giovanni Pierluigi da Palestrina
 15. Quanno nascette Ninno, Sant'Alfonso M. de' Liguori - arm. G. Cirelli
 16. Ninna nanna, Johannes Brahms - arm. L. Virgili
 17. Riu riu chiu (dal Cancioniero de Uppsala), Anonimo
 18. Nanita nana, trad. spagnolo - arm. T. Zardini
 19. Come dance and sing, Mikola Leontovic - arm. E. Gnotov
 20. The little drummer boy, H. Simeone - K.K. Davis - H. Onorati
 21. Vine Natele, trad. materano - arm. C.A. Catenazzo
 22. Deus ti salvet, trad. sardo - arm. T. Puddu
 23. Quand je bois du vin clairet, Anonimo XVI secolo
 24. Il bianco e dolce cigno, Jacob Arcadelt
 25. Giva cogliendo fior, Marc'Antonio Mazzone
 26. O la! O che bon echo!, Orlando di Lasso
 27. Contraponto bestiale alla mente (dal Festino della sera del giovedì grasso, avanti cena), Adriano Banchieri
 28. Ev'ry time I feel the spirit, William Levi Dawson
 29. Oh happy day!, Edwin Hawkins - arm. M. Montanari




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi