home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 88.349.883 visualizzazioni ]
04/11/2009 19:00:00 - Articolo letto 5735 volte

Riflessione politica del Consigliere Comunale Adriano Pedicini

Media voti: Riflessione politica del Consigliere Comunale Adriano Pedicini - Voti: 0
Comune di Matera
di GIANNI CELLURA
Italia Sono convinto che il Sindaco e il gruppo del PDL hanno esercitato il loro mandato con impegno e senza risparmiarsi, vicini ai bisogni della gente ed interpretando la politica con forza ed energia. Spesso l’impegno e le energie di cui parlo, sono state sprecate a contenere e sorreggere le fughe di taluni consiglieri eletti nella maggioranza e a cercare metodi e modi per dare un governo a questa città. E allora c’è da chiedersi il perché di tutto questo. Dal mio punto di vista potrei stare a dire di richieste fatte, concesse o non concesse, di cose fatte e non fatte, di inappagamenti bizzarri, ma direi cose scontate che ogni osservatore politico potrebbe dire. Dal mio scrutare, quale persona nuova che si è affacciata alla politica dopo esperienze di vita che comunque hanno contribuito a migliorare profondamente e radicalmente le sorti di questa città, la mia sintesi la vorrei stendere come dal confessionale di un reality, per entrare nei meccanismi della politica che solo se vissuti si comprendono e fotografano esattamente quello che è il tangibile spessore culturale e sociale di una città. Ma, come spesso accade nei reality, nel riconoscere che quei comportamenti strani e bizzarri altro non sono che uno spaccato della evidente dimensione sociale, altrettanto ci si deve riconoscere nel consiglio comunale di questa città che rappresenta esattamente lo spessore politico culturale della nostra cara città. E’ indubbio che al confronto il grande fratello televisivo è solo un gioco per ingenui scolaretti, del resto alla tecnologia è inutile chiudere le porte. Quindi, il consiglio comunale, nel bene e nel male, è l’esatta espressione di questa comunità, fatta di astuti gruppetti, di lobbyes affaristiche, di famiglie allargate, ma anche di ingenui sognatori che hanno a cuore le sorti della città. La crescita è possibile ma lenta e trascina una politica che oramai da anni non cambia nulla, senza saggia competizione, senza idee, spesso senza etica. Parole vuote e senza costrutto, che portano avanti interessi pilotati, fregandosene e sbattendo in faccia la porta all’elettorato che sarebbe dovuto esser sovrano. Tutti lo sanno, nessuno ne parla, lo strano di tutti coloro che siedono in quegli scranni spesso non ha logica, tutto ciò che proviene da una parte per l’altra non è valido, non importa cosa contenga e cosa valga. Un esempio: il mio vincolo a riprendere e portare avanti il gemellaggio con Petra (proposto dal centrosinistra nel 2003), è stato ostacolato, rinviato, modificato ed infine accantonato, nell’istante in cui la politica non era più politica perché lasciava il passo a migrazioni autunnali. E su quest’ultimo aspetto si innesta la parabola umana che sospinge il politico di turno a passare e ripassare in milizie avverse, qui si misura la credibilità e la capacità di mutazione delle idee, ma molto più semplicemente dal quel confessionale ho notato solo mutamenti mercenari e baratti politici. Il grande occhio che scruta quella sala dei tanti accordi e degli immensi intrecci, penetri a fondo gli sguardi e le intese di chi spesso con l’elettorato che lo ha deposto su quelle sedute non ha più nulla da dire, noi abbiamo cercato di infondere legalità e trasparenza amministrativa, abbiamo cercato di sovvertire il sistema, non ci siamo riusciti, in qualcosa abbiamo sbagliato anche noi, ma che non ci siano dubbi, non molleremo.


Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




Commento
Il 10/07/2009, Utente non disponibile ha scritto :
Spero si continui con il progetto originale, seppur con copertura semovibile. Gli sport d'acqua sono i migliori, eppure presi in considerazione sempre per ultimi. Acqua Park cittadino sì, ma senza inteferire con le attività sportive.

Commento
Il 10/07/2009, Utente non disponibile ha scritto :
Spero si continui con il progetto originale, seppur con copertura semovibile. Gli sport d'acqua sono i migliori, eppure presi in considerazione sempre per ultimi. Acqua Park cittadino sì, ma senza inteferire con le attività sportive.

 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi