home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.108.974 visualizzazioni ]
03/12/2010 11.30.42 - Articolo letto 4548 volte

COFANETTO NATALIZIO SULLA DIETA MEDITERRANEA

Il Pane di Matera (foto Antonello Di Gennaro) Il Pane di Matera (foto Antonello Di Gennaro)
Media voti: COFANETTO NATALIZIO SULLA DIETA MEDITERRANEA - Voti: 0
E' L'IDEA DEL CONSORZIO DI TUTELA DEL PANE DI MATERA IGP ALLA FIERA DI MILANO
di GIOVANNI SCHIUMA
Italia Sarà presentato in occasione della 15^ edizione de LArtigiano in Fiera, in programma a Milano dal 4 al 12 dicembre 2010, un interessante cofanetto dedicato alla Dieta Mediterranea, di recente riconosciuta quale Patrimonio Mondiale dellUmanità.
Parte, infatti, da Matera, anchessa città Patrimonio Mondiale dellUNESCO, una proposta che, sicuramente, attirerà lattenzione dei circa tre milioni di visitatori attesi per questa edizione di una fiera, oramai fra le più importanti a livello internazionale.
Il Consorzio di Tutela del Pane di Matera IGP ha inteso farsi promotore di una iniziativa che, se da un lato vuole sottolineare limportanza del riconoscimento ottenuto dalla Dieta Mediterranea, dallaltro cercherà di evidenziare le forti assonanze e la grande corrispondenza fra i valori riconosciuti alla Dieta Mediterranea ed i prodotti tipici del territorio lucano e, in particolare, del materano.
La cultura contadina locale è fortemente permeata da principi nutrizionali che, nella storia, hanno sposato in pieno la Dieta Mediterranea, e che hanno permesso una forte specializzazione territoriale nella produzione di quegli alimenti che sono alla base, oggi, di un regime dietetico riconosciuto fra i più sani al mondo.
Infatti, al centro della Dieta Mediterranea vi sono i legumi, il pane, la pasta, lolio extravergine di oliva, tutti prodotti legati, a doppio filo, alla cultura contadina del territorio materano, vocato alla coltivazione di questi alimenti.
Una civiltà povera, in termini economici, ma ricca di prodotti enogastronomici di qualità e di grande valore nutrizionale: come non scorgere le basi della Dieta Mediterranea nella tradizionale cialledda materana con pane di grano duro e lievito madre, un ricco assortimento di ortaggi ed olio extravergine di oliva delle nostre colline?
E come non leggere un forte collegamento fra limportanza riconosciuta ai legumi nella stessa Dieta Mediterranea e  una zuppa di legumi come la crapiata tradizionale piatto che ancora oggi si consuma a Matera, ogni anno, il primo di agosto, per celebrare labbondanza, come si faceva una volta,  e  ringraziare per landamento del raccolto: legumi, ortaggi, grano e olio extravergine di oliva, il  tutto, magari, accompagnato dalla fedda rossa, il Pane di Matera abbrustolito ed insaporito dalla brace.
Per tutte queste ragioni il Consorzio del Pane di Matera ha deciso di promuovere, attraverso i soci del Consorzio, un cofanetto dedicato alla Dieta Mediterranea: al suo interno pasta, semola di grano duro, legumi, filetto di pomodoro, olio extravergine di oliva, biscotti e miele, tutto proveniente dalle migliori aziende lucane.
Lobiettivo è promuovere il territorio regionale e, in modo speciale, quello materano, per sostenere leconomia, presentando leccellenza del territorio attraverso laltissima qualità delle sue produzioni: sono circa 4,5 milioni gli appassionati di enogastronomia italiana, i cosiddetti foodies, ed a loro intende rivolgersi il Consorzio di Tutela del Pane di Matera IGP, presentando dei prodotti di qualità che rappresentano il biglietto da visita ideale di un territorio che è buono come le sue produzioni enogastronomiche, che è affascinante per le sue tradizioni e la cultura del cibo, con ricette che affondano le radici nella storia.
Per fare questo al meglio, il Consorzio ha commissionato al noto grafico Mauro Bubbico, una speciale confezione, che impreziosisce ulteriormente il progetto, dove allinterno, oltre ai prodotti di qualità legati alla Dieta Mediterranea, i consumatori troveranno tre meravigliose stampe artistiche, sempre realizzate da Mauro Bubbico, con quattro ricette tradizionali materane, fra cui spicca la cialledda fredda, per far scoprire una cultura enogastronomica ed una città che si può ritenere al centro geografico e culturale della Dieta Mediterranea.
Per queste ragioni il Consorzio ritiene interessante ed importante loperazione portata avanti dalla Camera di Commercio di Matera, per listituzione di un Centro Studi Internazionale sulla Dieta Mediterranea: il Pane di Matera IGP è un alimento fondamentale e ben si accompagna ai principi della dieta, ed anzi, riteniamo, ne sia il cardine centrale.
Da parte del Consorzio loperazione che sarà presentata a Milano vuole servire a rafforzare lidea che Matera sia degna rappresentante della Dieta Mediterranea e vuole, inoltre, sostenere lagricoltura lucana che, nonostante le difficoltà, continua a presentare punte di eccellenza invidiabili, per qualità  e salubrità delle produzioni agricole.
Tra queste, il Pane di Matera IGP sta facendo passi da gigante, conquistando fette sempre più importanti di mercato italiano, grazie anche alla scelta di produrre le pregiate forme di pane utilizzando esclusivamente grani duri lucani, moliti in regione, ed il lievito madre, ingredienti questi  che, con la sapiente lavorazione artigianale dei panificatori aderenti al Consorzio, permette di ottenere un prodotto eccezionale da mangiare ma, anche e soprattutto, attento alla salute dei consumatori.
Il Consorzio ritiene che promozione delle produzioni agroalimentari e promozione turistica del territorio debbano camminare di pari passo, perché non cè miglior presentazione, per la nostra terra, che farsi scoprire per la bontà dei nostri prodotti.
Per questo  il Pane di Matera coltiva questo ambizioso progetto, nel settore agroalimentare, quello di diventare ambasciatore del gusto lucano, così come Matera è già universalmente riconosciuta come ambasciatrice del turismo regionale.
LArtigiano in Fiera sarà una importante occasione per promuovere limmagine di un territorio fortemente vocato allagroalimentare di qualità: in un appuntamento internazionale di così grande spessore, con visite che si preannunciano superiori ai tre milioni, sarà importante presentare una immagine adeguata alle aspettative.
Il Pane di Matera ed il cofanetto dedicato alla Dieta Mediterranea, serviranno a sottolineare, quindi, la vocazione agroalimentare della regione, nella speranza di avvicinare nuovi importanti flussi turistici.


                                    Il Direttore del Consorzio
                                         Giovanni Schiuma




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi