home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.333.320 visualizzazioni ]
28/11/2010 21.16.36 - Articolo letto 12951 volte

"Ho difficoltà a ritrovare la fiducia con mio marito"

"Gli amanti" di Magritte "Gli amanti" di Magritte
Media voti: "Ho difficoltà a ritrovare la fiducia con mio marito" - Voti: 18
Ecco la domanda di una nostra lettrice alla Dr.ssa Rossella Cardinale
di ROSSELLA CARDINALE
Matera

"Gent.ma dr.ssa Cardinale,
 
Da qualche anno ho un problema nella gestione del rapporto con mio marito. A causa di alcune incomprensioni c'è stato un periodo di freddezza durante il quale mio marito si è allontanato coltivando una amicizia con una sig.na molto più giovane. Non c'è stata nessuna relazione ma un periodo di stordimento dopo il quale,venuta meno questa persona, ci è stato un periodo nel quale si è presa coscienza di qualcosa che non andava e non poteva più andare per le ferite subite e per i cambiamenti verificatisi. Ora dopo esserci recati da avvocati ma esserci ricreduti su una eventuale separazione ci stiamo riprovando. Le chiedo come mai ho problemi nel relazionarmi con lui sebbene sia da parte mia che da parte sua c'è un sincero sforzo di ricostruire il nostro rapporto??? Le spiego difficoltà a  ritrovare la fiducia, a parlarsi del quotidiano in maniera tranquilla senza che lo spettro del passato sia sempre dietro l'angolo? E' una questione di tempo oppure si è rotto qualcosa che non sarà più possibile ritrovare??? Grazie"


Gentile lettrice,
La ringrazio per la sua lettera, occasione per riflettere su un tema di grande interesse ed attualità.
La fiducia di cui lei parla è un sentimento che va costruito o ricostruito giorno per giorno, con atti quotidiani che sfatano vecchie paure, allentano il bisogno di controllo e ci portano a riconsiderare l’altro come degno del nostro totale coinvolgimento. Le consiglio di dialogare molto con suo marito in merito alle reciproche paure e desideri, scoprirete in questo modo cosa vi tiene uniti, cosa vi aspettate l’uno dall’altra e come ristabilire una fiduciosa serenità. È inoltre fondamentale un profondo dialogo interno alla ricerca delle reali ragioni che vi hanno portato a percorrere certe strade piuttosto che altre. Cerchi di chiarire a se stessa, quali sono i motivi della riconciliazione e a quali bisogni risponde, sarà più facile in questo modo stabilire come e perché “riparare il vaso”.
La ricostruzione di un rapporto si basa, infatti, su due fattori: il primo sta nella profonda comprensione dei motivi della crisi e il secondo nelle ragioni della riconciliazione.
In merito al primo punto è importante analizzare il contesto in cui l’allontanamento ha avuto luogo, per comprenderne le reali ragioni e saper riconoscere e prevenire le condizioni che spezzano il dialogo ed il desiderio. Dovrebbe dunque chiedersi cosa non ha funzionato nel vostro rapporto quando suo marito si è allontanato. Questa analisi le servirà nel presente e nel futuro a ricostruire con consapevolezza la quotidianità, senza cadere in quei circoli viziosi che portano due persone a non essere più complici. Riconoscendo questi “fattori problema” sarà più facile per lei e suo marito ripartire conoscendo i vostri punti di forza e di debolezza, consapevoli di cosa va evitato per essere felici insieme.
Riguardo al secondo punto vanno considerati a fondo i perché della riconciliazione. Se si rimane insieme per ragioni contingenti, come l’incapacità di vedere il futuro in un’altra direzione, sarà difficile trovare le forze e la voglia di impegnarsi nella ricostruzione. Al contrario se le ragioni del riavvicinamento sono legate a ciò che ognuno rappresenta per l’altro è da lì che dovete ripartire. Sono questi, infatti, i punti di forza della vostra unione che vanno sempre valorizzati e pensati come imprescindibili, alla base di una fiducia rinnovata.
Non sarete più ciò che siete stati, ma potreste essere qualcosa di più profondo, perché le crisi servono anche a conoscersi meglio.
 
Cordiali saluti.
Dott.ssa Rossella Cardinale

 
 
Per maggiori informazioni sulla rubrica “L’angolo della psicologa” clicca:
http://www.sassiland.com/notizie_matera/notizia.asp?id=6510&t=la_rubrica_l_angolo_della_psicologa
 




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi