home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 88.175.984 visualizzazioni ]
24/11/2010 17.24.14 - Articolo letto 5707 volte

Intervista al materano Nicola Moliterni, scout del Castellana Grotte (A1/F)

Nicola Moliterni Nicola Moliterni
Media voti: Intervista al materano Nicola Moliterni, scout del Castellana Grotte (A1/F) - Voti: 3
“Spero a maggio di gioire per l’ennesima salvezza conquistata”
di DANILO MAZZILLI
Matera Vi proponiamo l’intervista a un materano doc, Nicola Moliterni, al suo terzo anno di fila come scout della Florens Castellana Grotte che milita in A1.

Nicola ci parli della tua carriera nel mondo del volley?
La passione è nata da bambino ai tempi della PVF, poi da atleta nella Pallavolo Matera di Vito Valentino e poi a 19 anni è arrivata la possibilità di intraprendere la carriera da tecnico in A2 nella allora BBC Matera come scout. La vendita del titolo di A2 e l'acquisizione di uno di B1 mi portò a diventare 2° allenatore di Antonio Carratù nella Spes, due anni molto belli e ricchi di soddisfazioni, ma poi la Spes cedette anche quel titolo sportivo. Quell'estate (2007) avevo qualche possibilità di lavoro, la più interessante era quella fatta da Altamura (A1) che mi aveva cercato tramite Gianni D'Onghia appena approdato su quella panchina. L'anno successivo, con mio stupore, avevo ancora interessanti proposte di lavoro, vicine e lontane, la più intrigante fu quella di Castellana Grotte, neo-promossa in A1. Primo anno molto positivo con il raggiungimento dell'ottavo posto e dei play off scudetto, secondo anno non facile con una estenuante lotta salvezza insieme a Piacenza e Conegliano Veneto ma con una grande gioia finale per il raggiungimento della stessa, pari alla vittoria di uno scudetto. E quest’anno sono ancora qui a Castellana.

Molti non conoscono il ruolo dello scout, vuoi spiegare i compiti e l'importanza del tuo ruolo?
E' una figura molto importante nello staff tecnico di una squadra di medio-alto livello. I compiti sono principalmente quelli dello studio dell'avversario di turno e dell'analisi delle partite giocate dalla propria, oltre a quello dell'assistenza quotidiana in palestra all'allenatore. Scontato ovviamente l'aiuto durante la partita. Tutto questo con l'aiuto di un software appositamente creato per la pallavolo.

Nicola, illustraci il campionato di A1 che inizierà domenica
Sarà un campionato abbastanza equilibrato dato che tante stelle che fino allo scorso anno erano nel nostro campionato hanno preferito Turchia, Russia, Polonia e Azerbajian per motivi economici. Quindi il divario tra le grandi e le squadre di media classifica si è assottigliato.
Molte squadre poi patiranno la stagione post mondiale che ha coinvolto molte atlete del nostro torneo.

Quali sono gli obiettivi stagionali del Castellana?
L'obiettivo e' (come lo scorso anno) la salvezza. Abbiamo un gruppo giovane, non sarà una impresa facile ma sono certo che il lavoro ci porterà a raggiungere questo traguardo molto importante.
A giocarcela saremo 3 o 4 squadre. Spero a maggio di gioire per l’ennesima salvezza conquistata.

Danilo Mazzilli







Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi