home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 87.528.800 visualizzazioni ]
09/11/2010 16.28.48 - Articolo letto 4877 volte

Raccolta differenziata nel materano: il progetto del Conai

CASAPOUND ITALIA CONTRO I RIFIUTI DI POTENZA A MATERA CASAPOUND ITALIA CONTRO I RIFIUTI DI POTENZA A MATERA
Media voti: Raccolta differenziata nel materano: il progetto del Conai - Voti: 0
Presentato ieri alla Camera di commercio
di GIOVANNI MARTEMUCCI
Matera Uno studio dettagliato sul ciclo dei rifiuti per Matera e provincia è la base per una gestione moderna del servizio di raccolta differenziata. Ieri a Matera Il Consorzio nazionale imballaggi (Conai) ha presentato un progetto preliminare di riqualificazione del servizio che interessa i 31 Comuni della provincia. Lo studio si è basato su un monitoraggio durato oltre un anno che ha prodotto dati utili per la redazione del progetto finalizzato a ottimizzare e riorganizzare il servizio. Nel corso del convegno è stato tracciato il quadro dei servizi attuali e una ipotesi articolata di organizzazione del sistema delle raccolte che consentirebbe di raggiungere in media il 55 per cento della raccolta differenziata e di attivare le diverse fasi del recupero, con risparmio sulle risorse anche attraverso il recupero e il riciclo dei materiali raccolti. L’indagine finanziata interamente dal Conai e sostenuta dalla Camera di commercio di Matera, prevede la dislocazione per 80.771 utenze domestiche di contenitori domiciliari, condominiali e rurali con manutenzione e igienizzazione periodica e un sistema di raccolta programmato. A tale scopo Conai ha organizzato il sistema per “bacini di raccolta”, centri di raccolta primari, secondari e stazioni di trasferimento. “Attualmente in provincia di Matera sono solo due i comuni virtuosi sulla raccolta differenziata - ha detto il presidente del Conai, Piero Perron- ma è necessario che anche gli altri 29 centri raggiungano in breve lo standard di riferimento. Il nostro progetto consente di razionalizzare il servizio e i costi, con il ricavo di preziose risorse da reinvestire nel territorio. Se venisse adottato si potrebbero raggiungere, in tempi contenuti, percentuali importanti di raccolta differenziata”. L’Accordo Quadro nazionale 2009-2013 per la raccolta degli imballaggi siglato tra Conai e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) prevede specificamente impegni per il sostegno tecnico alla promozione e allo sviluppo delle raccolte differenziate nelle aree d’Italia in ritardo. Il Conai è pronto a rendere esecutivo il progetto con il coinvolgimento degli enti locali in modo da superare rapidamente i problemi e i ritardi nella gestione del ciclo integrato dei rifiuti che affligge la maggior parte dei comuni della provincia di Matera. Il Consorzio ha previsto l'istituzione di un numero verde e la dotazione di due o tre impianti per la valorizzazione dei rifiuti da imballaggio. La stima del materiale da selezionare è di 12.700 tonnellate all'anno di carta e cartone, 600 di poliaccoppiati, 8.400 tonnellate annue di plastica e 1.800 di metalli oltre a una potenzialità di 3.600 tonnellate annue di vetro.
Giovanni Martemucci



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi