home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 89.016.468 visualizzazioni ]
04/11/2010 8.37.25 - Articolo letto 4337 volte

La Cia sollecita stato di calamità

Maltempo Maltempo
Media voti: La Cia sollecita stato di calamità - Voti: 0
Dopo i nubifragi di 2 giorni fa
di GIANNI CELLURA
Matera In attesa di una stima dei danni alle colture e alle aziende agricole del Metapontino provocati dagli allagamenti di ieri ed in attesa delle prime iniziative di emergenza la Cia rinnova la richiesta dell’immediata dichiarazione dello stato di calamità con l’avvio delle procedure che spettano alla Regione. E’ quanto si legge in una nota la Cia di Basilicata.
Secondo i sopralluoghi effettuati dai funzionari della Cia nel Metapontino – riferisce la nota - e le segnalazioni raccolte negli uffici comunali della Confederazioni effetti devastanti si sono verificati per i vigneti, gli oliveti, le serre, le strutture aziendali,i fabbricati rurali, i macchinari, mentre, a causa degli allagamenti, degli straripamenti dei fiumi e dei canali e degli smottamenti dei terreni, alcune colture devono essere riseminate. Conseguenze negative si registrano anche per gli allevamenti di bestiame e per i campi di ortaggi.
Un quadro estremamente allarmante che ripropone in maniera ferma l’esigenza di una valida opera di prevenzione.
Accanto agli interventi legati all’emergenza necessaria ed urgente, appare sempre più indispensabile – aggiunge la Cia - un’azione coordinata e programmata del Governo e della Regione volta all’attività di prevenzione dei disastri naturali.
Occorre predisporre un programma pluriennale di manutenzione ordinaria del territorio ed è necessaria la valorizzazione dell’agricoltura e degli agricoltori nelle politiche di difesa dell’assetto idrogeologico del territorio, nell’ottica europea della multifunzionalità.
È in questa logica che – conclude la Cia- si conclude la rincorsa all’emergenza derivante da calamità naturali ed inizia la fase della prevenzione, dell’organica e razionale sistemazione e delle regole condivise per l’uso corretto del suolo e delle acque. Proprio l’agricoltura italiana si pone quale soggetto protagonista per la tutela del territorio, la creazione (o ricostruzione) di paesaggi di qualità, per garantire un corretto equilibrio ecologico e un controllo dei fenomeni naturali



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi