home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.334.571 visualizzazioni ]
01/11/2010 9.45.31 - Articolo letto 5223 volte

BAWER MATERA: SI RITORNA CON I PIEDI PER TERRA

BAWER Matera BAWER Matera
Media voti: BAWER MATERA: SI RITORNA CON I PIEDI PER TERRA - Voti: 1
Anticipo serale negativo per i biancazzurri, che soccombono ad Anagni per 63-79
di PASQUALE OLIVIERI
Matera Sarebbe dovuta essere la gara del poker, del quarto successo di fila, dei dieci punti in classifica. E invece, in questo anticipo del sesto turno del campionato di pallacanestro di serie A Dilettanti girone B, la Bawer Matera è stata scavalcata al Palasassi da un Anagni non trascendentale ma abile, che si è imposto per 63-79. Biancazzurri che restano fermi a quota 8 punti in graduatoria, e che vengono agganciati proprio dai biancorossi laziali, che infilano la terza vittoria consecutiva, la prima esterna stagionale. Ma vediamo cosa è successo sabato sera al Palasassi. 

BAWER MATERA: Lagioia 12, Vico 23, Gilardi 8, Martone 6, Franceschini 4, Grappasonni 7, Lovatti, Coviello 3, Vignola N.E., Racanelli N.E. Coach: Ponticiello.
ROMANA CHIMICI ANAGNI: Romano 24, Giampaoli 15, Caceres 13, Santolamazza 2, Gennari 2, Soave 13, Benedusi 6, Romani 2, Buonanno 2, Ruggeri N.E. Coach: Nunzi.

Parziali del match: 19-19/ 35-35/ 52-61/ 63-79
Arbitri dell'incontro: Pierpaolo Canestrelli di Genova e Denis Bernacchi di Canegrate. 

La Bawer Matera, dunque, soccombe ai neopromossi pugliesi e si rimescola in classifica al folto gruppo di squadre racchiuse in pochissimi punti. L'occasione era ghiotta, sia per sfruttare al meglio un calendario benevolo in questo ottobre, sia per consolarsi comunque con la conquista della vetta della graduatoria. E invece, ciò che non si aspettava il pubblico materano, è accaduto. Anagni, che condivide con Massafra l'etichetta di neo promossa e gli stessi colori sociali, non è però al pari livello dei pugliesi, considerato che questa squadra laziale ha un roster di buonissima qualità, che gli ha permesso di vincerne tre su cinque e di arrivare a Matera con sostanziale tranquillità a giocarsi la partita. La Bawer, invece, sembra fin dalle prime battute più molle del solito, e il primo periodo, se pur molto equilibrato, e chiuso sul pari 19, lascia intravedere qualche segno di stanchezza sopratutto mentale dei biancazzurri. Il secondo periodo, infatti, lo testimonia, e a partire forte sono proprio gli ospiti che con un break importante si portano avanti sul 19-27, costringendo i biancazzurri a svegliarsi per rimmettersi in carreggiata. Rimonta che comunque si compie, poco prima dell'intervallo, e roster che vanno al riposo lungo di metà gara sul pari 35. La ripresa, che in genere in questo inizio stagione, ha visto per la Bawer essere il palcoscenico ideale per il break vincente decisivo, vede questa volta partire forte ancora gli ospiti, che se pur gravati da maggiori falli individuali anche di alcuni atleti importanti, continuano a giocare e a tirare dai 6,75 senza paura, scoprendo fra l'altro un terribile realizzatore in Riccardo Romano. I biancazzurri accusano il colpo ma Gilardi e Coviello cercano di tenere in partita i biancazzurri, che a metà del terzo periodo riacciuffano con Grappasonni la parità sul pari 44. A questo punto, allora, Anagni ribadisce ancora una volta la sua ottima serata e nuovamente con uno scatenato Romano e con Caceres si rimette avanti, chiudendo il terzo periodo sul 52-61. E' questo il momento in cui la Bawer getta la spugna, perchè l'ultimo parziale vede ancora gli ospiti infierire con Romano e Soave, al cospetto dei padroni di casa trascinati dal solo e solito Vico, ultimo a mollare il destino dell'incontro. Non c'è però nulla da fare e al quarantesimo minuto, dopo che i biancorossi sfiorano per due volte il +20, il match di chiude sul 63-79, con l'ultimo canestro realizzato dai 6,75 da capitan Grappasonni.

Tutto storto per la Bawer Matera, male nelle percentuali al tiro, male nei movimenti e nella grinta, Anagni, invece che dopo gli stop comunque onorevoli in trasferta persi con tre punti di scarto a Trapani e cinque ad Ostuni, piazza l'exploit e viola il Palasassi con autorità. Sicuramente la squadra laziale è stata anche fortunata, sopratutto nelle conclusioni di un Riccardo Romano autore addirittura di 21 punti negli ultimi venti minuti di gara. La Bawer, che deve ritrovare subito la sua identità, fatta di difesa aggressiva e carattere da vendere, deve ripartire subito da Palestrina, cercando di arrivare alla sfida contro Latina al Palasassi, con altri due punti in classifica.   





Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi