home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.599.958 visualizzazioni ]
30/10/2010 12.03.28 - Articolo letto 5086 volte

LA BAWER MATERA HA VOGLIA DI POKER: TOCCA AD ANAGNI

BAWER Matera BAWER Matera
Media voti: LA BAWER MATERA HA VOGLIA DI POKER: TOCCA AD ANAGNI - Voti: 0
I biancazzurri inseguono il quarto successo di fila nell'anticipo serale
di PASQUALE OLIVIERI
Matera Si gioca questa sera il sesto turno del campionato di pallacanestro di serie A Dilettanti girone B. La Bawer Matera, rinvigorita nelle forze e nell'animo dai tre successi di fila, attende al Palasassi il neo promosso Anagni, e punta la quarta vittoria consecutiva. Vittoria che permetterebbe ai biancazzurri di salire a quota 10 punti in graduatoria, liberi da pensieri e preoccupazioni legate alla classifica. Di fronte, però, una squadra, appunto Anagni, che pur essendo neo promossa sta facendo sostanzialmente bene, e può contare su di un roster giovane ed esperto allo stesso tempo, attrezzato quantomeno per la salvezza.

L'avversario di turno. Questa sera al Palasassi arriva la "Romana Chimici Anagni", squadra ovviamente laziale, neo promossa in questa A Dilettanti, e reduce da due vittorie consecutive. Come abbiamo già detto in precedenza, disputare da neo promossi il campionato di A Dilettanti in questo anno così particolare, per via della riforma federale che porterà molte retrocessioni, non è assolutamente facile, e guardando un attimo la classifica del girone B, in effetti, si nota che squadre come ad esempio Rieti e Massafra su tutte, stanno soffrendo non poco un inizio complesso, sia per via del poco clemente calendario, sia per la giustificabile inesperienza degli staff dirigenziali e tecnici, nella categoria. Bisceglie e Anagni, però, esulano evidentemente almeno per ora da questo discorso, essendo entrambe a quota 6 punti in classifica, con tre vittorie su cinque fin'ora. Concentriamoci ovviamente su Anagni, roster equilibrato e compatto, che ha conquistato sei punti e ne ha persi quattro in due trasferte molto insidiose, come Trapani ed Ostuni, perdendo di pochissimi punti (per la precisione di tre a Trapani e di cinque a Ostuni). Già a giudicare soltanto da questi risultati, e inserendo anche tra le vittorie casalinghe quella sul Ruvo per 86-78 di due settimane fa, si riesce ad avere un'idea sulla qualità di questo gruppo. 
Roster guidato in panchina da coach Nunzi, abile a sfruttare in queste prime giornate i punti e le giocate in velocità di Santolamazza, play-guardia romano classe '83, affiancato dal giovane play classe '90 Giampaoli, insieme con Riccardo Romano, guardia classe '84, cestista fiorentino esperto comunque della categoria. A questi, che sono i principali artefici del buon cammino di Anagni in queste prime giornate di campionato, si affiancano i centri Andrea Gennari e Mario Soave. Forza anche sotto i tabelloni per la squadra biancorossa, con il primo classe '84 reduce da buone stagioni a Osimo e sopratutto Trapani, ed il secondo, bandiera della pallacanestro veronese. Mario Soave, infatti, centro classe '78, veronese di nascita, ha militato in serie A con la casacca della squadra della sua città, con la quale anni dopo ha anche vinto un campionato di B Dilettanti, mentre nel mezzo ha accumulato anche esperienza nella terza serie nazionale, con le casacche di Vigevano, Asti, Forlì e Patti. Un atleta molto pericoloso che sopratutto in difesa è in grado di dare una grossa mano ai compagni, grazie alla sua esperienza ed al suo indiscutibile carisma. 

Casa Bawer.  Anagni, quindi, sulla carta neo promossa ma sul parquet squadra più che temibile, potrebbe creare non pochi problemi alla Bawer Matera, che viene però dalle ottime tre vittorie di fila. Avversari biancorossi domenica scorsa, in occasione di Massafra, biancorosso anche oggi per quanto riguarda Anagni, ma quotazioni diverse fra le due avversarie dei biancazzurri. 
I ragazzi di Ponticiello, infatti, nello scorso match stravinto per 79-69, hanno anche sfruttato l'alto livello di tensione nei pugliesi, costretti a rincorrere la vittoria per migliorare una classifica già deficitaria domenica scorsa; nervi che sono saltati a Massafra sopratutto nel corso della seconda metà di gara, quando la Bawer ha preso il largo con break stratosferici. Nervosismo che invece non dovrebbe attanagliare un Anagni decisamente soddisfatto di questo inizio stagione, e quindi nella condizione di poter giocare a viso aperto il match, qualunque esito questo comporti. La Bawer, però, ha nel gruppo e nella velocità due sue importanti forze, e conta di poter aggiungere ad entrambe anche l'apporto del pubblico del Palasassi che sicuramente non mancherà all'appello, nonostante il concomitante big match tra Milan e Juventus. Per i biancazzurri, che si presentano al match con tutti a disposizione, sperando che non ci siamo problemi per Gilardi, dopo lo spavento di domenica scorsa, c'è la concreta occasione di chiudere questo eccellente ottobre con la così chiamata "ciliegina sulla torta". Sicuramente, come già detto nelle precedenti settimane, il calendario è stato clemente in questo inizio stagione con la Bawer, visto che la squadra materana ha incontrato compagini come Patti, Massafra e Anagni, neo promosse che almeno sulla carta non possono destare estrema preoccupazione alla truppa di Ponticiello, pur se nel massimo rispetto visto il conclamato equilibrio nel girone B sopratutto in questi ultimi anni. 
Subito dopo il match di questa sera contro Anagni, quindi, la Bawer potrà iniziare a guardare avanti, ai big match che arriveranno nelle prossime settimane contro Trapani, Latina, Ostuni e Ferentino, tutti comunque da giocarsi al Palasassi, e quindi ancora ottimismo intorno a questa squadra, che potrebbe con pochi pensieri e preoccupazioni, vivere un girone di andata almeno, da assoluta protagonista del girone. Intanto, però, c'è da battere Anagni, e quindi ricordiamo che la palla a due è prevista per le ore 21 al Palasassi, anticipo che si spera chiami a raccolta tantissimi materani anche questa volta, tutti vogliosi di festeggiare insieme alla squadra il poker di successi, incrociando le dita... 






Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi