home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 90.489.530 visualizzazioni ]
28/10/2010 10.27.07 - Articolo letto 9196 volte

PREMIO ENOGEA - SECONDA EDIZIONE

Cantine di Barile (PZ) Cantine di Barile (PZ)
Vincitore Premio Enogea 2009 - Vittorio Vertone Vincitore Premio Enogea 2009 - Vittorio Vertone
Logo Pro Loco Barile Logo Pro Loco Barile
Stemma comune di Barile Stemma comune di Barile
Media voti: PREMIO ENOGEA - SECONDA EDIZIONE - Voti: 0
CONCORSO DI PITTURA LEGATO AL VINO AGLIANICO
di GIANNI CELLURA
Potenza e provincia Sono aperte le iscrizioni alla II edizione del “Premio Enogea”, concorso di pittura sul tema “I colori del vino”, organizzato dall’Associazione O.R.M.E., con il sostegno del Comune di Barile e in collaborazione con la Pro Loco di Barile. Il concorso è rivolto ad artisti di qualsiasi età, affermati o emergenti, italiani e stranieri, studenti e non, che potranno partecipare con opere di pittura realizzate con tecnica libera su qualsiasi tipo di supporto. La mostra temporanea legata al premio si svolgerà a Barile (PZ), presso Palazzo Frusci, dall’8 al 12 dicembre 2010, al termine della quale una commissione qualificata, costituita da esperti d’arte, critici e operatori del settore, selezionerà le tre migliori opere tra tutte quelle in concorso.
Il “Premio Enogea” si propone di promuovere il vino Aglianico come prodotto d’eccellenza del Vulture e al contempo le peculiarità paesaggistiche, culturali ed enogastronomiche dello stesso territorio. Scopo del concorso è, altresì, di mettere in competizione tra loro artisti provenienti da tutta Italia, dando ad essi la possibilità di esprimere il proprio talento creativo e di far conoscere la propria arte pittorica, prendendo ispirazione proprio dal vino.
Il tema del concorso è incentrato quest’anno su una delle caratteristiche principali del vino: il colore; in riferimento alle varie tonalità del prodotto, ma anche ai diversi colori dell’uva, materia prima del vino, e alle calde gradazioni che contraddistinguono le vigne nel periodo autunnale. Il termine ultimo per la presentazione delle domande di iscrizione è fissato per il giorno 30 novembre 2010. In palio un montepremi di 2.200 euro, di cui 1.000,00 andranno all'autore dell'opera prima classificata, 700,00 al secondo classificato e 500,00 al terzo. Un riconoscimento speciale verrà decretato dalla redazione della rivista specialistica “In Arte”, che dedicherà la propria copertina all’opera selezionata e recensirà l’autore della stessa all’interno del magazine.
La prima edizione del “Premio Enogea” si è svolta a Ginestra (Pz) nell’ottobre del 2009, con un ottimo successo di presenze artistiche, grazie alla partecipazione di circa ottanta concorrenti provenienti da tutta Italia, e un enorme interesse da parte del pubblico, richiamato dall’originalità dell’evento e dalle bellezze del luogo ospitante la manifestazione. L’edizione di quest’anno vuole proporsi ancora di più come occasione di promozione del Vulture e del vino Aglianico in tutta Italia, a chiusura di un autunno caratterizzato da numerosi eventi legati all’identità culturale, naturale e storica del territorio.
E’ possibile trovare tutte le informazioni relative al “Premio Enogea” e scaricare il bando di partecipazione e il modulo d’iscrizione sul sito dell’Associazione O.R.M.E. all’indirizzo http://associazioneorme.wordpress.com.

SCHEDA TECNICA
 
Titolo concorso: Premio Enogea - II edizione
Tema: I colori del vino
Sede: Barile (PZ), Palazzo Frusci
Periodo: dall’8 al 12 dicembre 2010
Inaugurazione: mercoledì 8 dicembre 2010, ore 19.00
Premiazione: domenica 12 dicembre 2010, ore 18.00
Primo premio: € 1.000,00
Ingresso: libero
Organizzazione: Associazione O.R.M.E.
Con il patrocinio di: Comune di Barile
In collaborazione con: Pro Loco di Barile
Partner: In Arte Multiversi
Comunicazione: BrucoMela Design, info@brucomeladesign.it
Ufficio stampa: Francesco Mastrorizzi, francescomas@email.it
Sito Internet: http://associazioneorme.wordpress.com
Info: cell. 347.1241178 - tel. 0972.770771 - e-mail: orme@email.it

Bando di partecipazione alla II edizione del Premio Enogea - Concorso di pittura sul tema “I colori del vino”

REGOLAMENTO

1. Premessa
L’Associazione di Promozione Sociale O.R.M.E., con il patrocinio del Comune di Barile e in
collaborazione con la Pro Loco di Barile, bandisce ed organizza la 2ª edizione del Concorso di
pittura “Premio Enogea”.
Il Premio prevede un’esposizione temporanea delle opere in concorso, che avrà luogo a Barile (PZ),
presso Palazzo Frusci, dall’8 al 12 dicembre 2010, con inaugurazione mercoledì 8 dicembre alle
ore 19.00. La premiazione avverrà domenica 12 dicembre a partire dalle ore 18.00.
2. Obiettivi
Il “Premio Enogea” si propone di promuovere il vino Aglianico come prodotto d’eccellenza del
territorio del Vulture e al contempo le peculiarità paesaggistiche, culturali ed enogastronomiche
dello stesso luogo.
Scopo del concorso è, altresì, di mettere in competizione tra loro artisti provenienti da tutto il
mondo, dando ad essi la possibilità di esprimere il proprio talento creativo e di far conoscere la
propria arte pittorica, prendendo ispirazione proprio dal vino.
3. Tema del concorso
Agli artisti in gara viene chiesto quest’anno di ispirarsi a una delle proprietà organolettiche
fondamentali del vino, il colore, caratteristica che permette di distinguerlo in diverse varietà: il vino
bianco, che si presenta all'aspetto in varie tonalità del giallo, dal verdolino all'ambrato, passando
per il paglierino e il dorato; il vino rosato, che ha una scala cromatica che va dal rosa tenue al
cerasuolo al chiaretto; il vino rosso, che, invece, può assumere colorazioni che vanno dal porpora al
rubino, dal granato all’aranciato, con sfumature intermedie.
Il tema del concorso vuole chiamare in causa anche i colori dell’uva, materia prima del vino, che
tramite la buccia conferisce ad esso le differenti specifiche colorazioni. Giallo, verde, rosa, viola,
nero, sono i tanti colori dei grappoli che fanno bella mostra di sé sulle viti a partire dal mese di
settembre.
Il vino rievoca, infine, i colori delle vigne in autunno: una tavolozza capace di togliere il fiato con le
sue pennellate calde e cangianti di rossi, gialli e marroni, che invadono il paesaggio di tanti luoghi
nel mondo a vocazione vitivinicola, a partire da quello ospitante la manifestazione, il Vulture.
4. Criteri di partecipazione
Possono partecipare al concorso artisti di qualsiasi età, affermati o emergenti, italiani e stranieri,
studenti di Istituti d’Arte e Accademie nazionali e non.
Ogni artista può partecipare al concorso con una sola opera di pittura riferita al tema del concorso.
I concorrenti si faranno garanti dell'originalità dell’opera presentata, dichiarandosi autori della
stessa.
La partecipazione degli artisti al concorso comporterà il pagamento di una quota di iscrizione di
euro 30,00, valida come contributo per le spese di segreteria e di allestimento. Il versamento
della quota di iscrizione dovrà essere effettuato sul C/C postale num. 1212342 intestato ad
Associazione O.R.M.E., specificando la causale “Iscrizione al Premio Enogea”, o, in alternativa,
direttamente presso la sede della Pro Loco di Barile.
5. Modalità di partecipazione
Per concorrere al “Premio Enogea” è necessario compilare in ogni sua parte la domanda di
partecipazione allegata al presente bando. Alla domanda dovrà essere unita la seguente
documentazione:
- fotocopia di un proprio documento di identità in corso di validità;
- prova dell'avvenuto versamento della quota di iscrizione di euro 30,00;
- breve curriculum vitae artistico (max una cartella).
Tutta la documentazione dovrà essere fatta pervenire in busta chiusa, recante la dicitura “Iscrizione
al Premio Enogea”, entro e non oltre le ore 20.00 di martedì 30 novembre 2010, tramite
raccomandata A/R indirizzata a Pro Loco Barile, Corso Vittorio Emanuele n. 12, 85028 Barile (PZ)
ovvero consegnata direttamente presso la sede della Pro Loco di Barile ovvero trasmessa tramite
fax al numero 0972-770771 o, altrimenti, via e-mail all’indirizzo orme@email.it.
In caso di spedizione farà fede la data del timbro postale, purché la raccomandata giunga entro i tre
giorni successivi al termine ultimo di presentazione. Nel caso di iscrizione tramite fax o e-mail,
l'Organizzazione notificherà al mittente l'avvenuta ricezione della domanda.
6. Caratteristiche delle opere
É ammesso qualsiasi soggetto realizzato con tecnica pittorica libera, vale a dire ogni utilizzo
manuale di olio, acrilico, inchiostro, vinile, acquerello, grafite, matita, vernici industriali, ecc. su
qualsiasi supporto: tela, carta, legno, plastica, ferro, ecc. Ciascuna opera dovrà rispettare le
dimensioni minime di cm. 30x40 (esclusa eventuale cornice) e potrà essere firmata dall’autore. Le
modalità di allestimento delle opere al fine dell’esposizione saranno ad esclusiva discrezione
dell’Organizzazione.
Le opere dovranno portare sul retro apposita targhetta, allegata al presente bando, indicante nome
e cognome dell'autore, nazionalità, titolo dell’opera, anno di esecuzione, tecnica e materiale di
supporto, dimensioni. La responsabilità dei dati forniti ricadrà sull'artista dichiarante.
Le opere in concorso dovranno essere fatte pervenire nella sede della Pro Loco di Barile, in Corso
Vittorio Emanuele n. 12, 85028 Barile (PZ), dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle
17.00 alle 20.00, entro e non oltre le ore 20.00 di martedì 30 novembre 2010. Non saranno
accettate opere che abbiano partecipato alla prima edizione del concorso. Tutte le spese di
imballaggio e di trasporto andata e ritorno delle opere sono a carico dei partecipanti. L’imballo
delle opere dovrà essere adeguato e riutilizzabile per l’eventuale ritorno tramite corriere.
7. Commissione
Le opere in concorso saranno valutate da una apposita e qualificata Commissione, il cui giudizio
sarà insindacabile e inappellabile e che sarà costituita da esperti d’arte, critici, operatori del settore
e da personalità del mondo della cultura, i cui nomi verranno resi noti nelle settimane antecedenti
lo svolgimento della manifestazione.
8. Modalità di voto
Le opere pervenute saranno numerate progressivamente in base all'ordine di iscrizione ed esposte
durante i lavori della Commissione con accanto il numero corrispondente (la firma dell’autore, se
presente, sarà coperta). Ogni giurato selezionerà su un apposito modulo le cinque opere a proprio
parere più meritevoli, indicandole con il rispettivo numero, secondo un ordine di merito, in modo
da poter assegnare ad esse un punteggio decrescente da 5 a 1.
Dalla somma dei punteggi assegnati da tutti i giurati si otterrà una graduatoria definitiva, che
stabilirà il vincitore del “Premio Enogea”. In caso di parità tra due o più opere, si procederà ad
un’ulteriore votazione ristretta ad esse.
9. Premi
In base alla graduatoria ottenuta attraverso il voto della Commissione, saranno designati tre
vincitori, ai quali verranno assegnati i seguenti premi-acquisto, per un monte totale di 2.200
euro:
- Primo classificato: 1.000,00 euro
- Secondo classificato: 700,00 euro
- Terzo classificato: 500,00 euro
Le opere premiate resteranno di proprietà dell’Associazione O.R.M.E., che potrà esporle per
proprie iniziative culturali, citando il nome dell'autore, ovvero utilizzarle per iniziative benefiche. I
concorrenti non premiati, se vorranno, potranno donare la loro opera all’Associazione.
Altri riconoscimenti e menzioni speciali potranno essere assegnati dalla Commissione a opere
ritenute particolarmente meritevoli. L’Organizzazione potrà eventualmente decidere di istituire
una Giuria Popolare per l’assegnazione di un ulteriore premio. A tutti i concorrenti verrà rilasciato
un attestato di partecipazione. Le foto di tutte le opere in concorso, corredate da schede dettagliate
degli autori, saranno pubblicate sul sito internet dell’Associazione O.R.M.E.
Un riconoscimento speciale verrà decretato dalla redazione della rivista specialistica “In Arte”.
L’opera selezionata apparirà sulla copertina della rivista, mentre all’autore sarà dedicato un
redazionale all’interno dello stesso numero.
10. Responsabilità
L’Organizzazione avrà cura delle opere durante l’esposizione, ma non si assume alcuna
responsabilità per eventuali danni, incendi, furti, smarrimenti, eventi naturali ecc. che potranno
avvenire durante il tempo in cui i lavori rimarranno esposti.
11. Accettazione delle norme
La presentazione della domanda di partecipazione implica la completa ed incondizionata
accettazione del presente regolamento e il consenso alla riproduzione fotografica o con qualsiasi
altro mezzo delle opere presentate per qualsivoglia pubblicazione di carattere artistico o
propagandistico.
12. Privacy
I dati personali dei partecipanti al concorso saranno trattati in conformità alla legge 675/96 al solo
fine del corretto svolgimento del concorso e gli stessi conserveranno i diritti previsti dall’art. 13
della legge 675/96.
13. Informazioni
Il presente bando, le modalità di iscrizione e tutte le altre informazioni relative alla manifestazione
sono consultabili sul sito dell’Associazione O.R.M.E. all’indirizzo associazioneorme.wordpress.com.
Per qualsiasi altro tipo di informazione è possibile contattare la Segreteria Organizzativa ai
seguenti recapiti: tel. 0972/770771 - cell. 347/1241178 - e-mail: orme@email.it.
14. Modifiche al bando
L'Organizzazione si riserva il diritto di apportare in qualsiasi momento modifiche non sostanziali al
presente bando atte a migliorare la buona riuscita del concorso.




Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi