home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.070.846 visualizzazioni ]
21/10/2010 17.04.53 - Articolo letto 5570 volte

“Anche quest’anno dalla Regione Basilicata 1,8 Meuro per il sostegno alle società sportive lucane”

LUCA BRAIA LUCA BRAIA
Media voti: “Anche quest’anno dalla Regione Basilicata 1,8 Meuro  per il  sostegno alle  società sportive lucane” - Voti: 0
“Interventi di promozione e sostegno della pratica sportiva”
di LUCA BRAIA
Italia Completato positivamente con l’approvazione a maggioranza in II commissione della Parte Prima“Interventi di promozione e sostegno della pratica sportiva”  del  Piano annuale 2010 per lo SPORT.
 
Nel dispositivo di approvazione, tre sono le modifiche e/o integrazioni che sono state apportate al testo  :
 
1)      la prima, osserva che “ferma restando la validità annuale del piano  a partire dalla data di pubblicazione del BUR , per i campionati nazionali federali di riferimento, per la stagione 2010/2011, è da considerare la data di inizio dei singoli campionati come termine di riferimento ai fini della corresponsione dei contributi alle singole società”. Tale chiarimentoelimina un dubbio interpretativo che ha determinato scontenti e contenziosi lo scorso anno, nel quale per ritardi accumulati dalla Regione nel completare l’iter di approvazione del piano annuale 2009 avvenuto a Gennaio, molte società non hanno potuto portare a rendiconto tutti i Km di percorrenza effettuati dalle proprie società  per l’intero campionato con la conseguente drastica riduzione proporzionale dei contributi, evenienza ora finalmente scongiurata;
 
2)      la seconda è una  modifica  al testo del Piano Triennale vigente che consentirà a tutte le società sportive che praticano sport individuali di avere almeno 1 (uno) contributo annuale, scongiurando quando avvenuto lo scorso anno allorquando una interpretazione della norma non ha consentito a molte società il  riconoscimento di alcun contributo nonostante la partecipazione individuale a manifestazioni di livello nazionale ;
 
3)      terza ed ultima, ma altrettanto importante integrazione al testo, avvenuta sottoforma di raccomandazione e che sarà certamente ripresa ed approfondita nel corso della discussione della revisione del prossimo piano triennale 2010/2013 da approvare entro marzo 2011è stata proposta dal sottoscritto ed approvata dalla commissione, riguarda la destinazione di eventuali risorse residue o aggiuntive  che potranno essere reperite entro il 30 Novembre prossimo per la costituzione di un fondo da destinare alle società che presenteranno progetti che mirino ad effettuare operazioni di marketing territoriale ogni volta che gli stessi si esibiranno fuori Regione: le attività proponibili dovranno concentrarsi dalla distribuzione di materiale pubblicitario della nostra Regione, a quello di prodotti agricoli, dell’artigianato e della tradizione lucana.
 
La pratica sportiva quindi,  non solo come veicolo dell’immagine della nostra Regione, ma come potentissimo strumento di vero marketing per la produzione made in Basilicata.
 
Sono quindi al lavoro per approfondire le strategie del nuovo “Programma Triennale per lo sviluppo dello sport” così come previsto dall’art. 9 della Legge Regionale n. 26/04.
 
Il mio impegno, questa volta, sarà orientato all’approfondimento di quanto già ben  fatto con il Piano 2008-2010 e quanto si può ancora fare per il futuro, al fine di emendare la programmazione in un’ottica di equità e premialità e sviluppo del territorio attraverso lo sport e la pratica sportiva .
 
Lo sport quindi non solo come strumento di “sanificazione sociale” ma come vero e proprio  strumento di marketing territoriale a basso costo per la collettività e vero e proprio volano per lo sviluppo  della Basilicata .
 
Mi occupo di sport da tanto tempo e mi sento di affermare che le misure poste in essere dai piani regionali a sostegno di questo settore hanno sempre rappresentato un ottimo elemento di sostegno e promozione, soprattutto quando la sussidiarietà viene destinata ai ceti meno abbienti, ai diversamente abili, minori, anziani e donne.
 
Linfa vitale per lo sport lucano è anche il sostegno economico che l’Ente Regione eroga, ogni anno,  alle Federazioni Sportive ed a favore di Società ed Atleti dello sport dilettantistico, ai Comuni, alle Istituzioni Scolastiche, agli Enti di Promozione sportiva; tuttavia, in questo scenario obiettivamente positivo, è mia intento porre all’attenzione del governo regionale una politica d’interventi segmentati a seconda delle tipologie di sport (individuale o di squadra) e quindi un equo riparto delle risorse da destinare, come pure una “medaglia al valore” per tutte quelle Associazioni che operano da decenni nel settore dello sport con onestà, una dedizione sacrificante...ed una passione “pura” che caratterizza l’intera società lucana .



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi