home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.317.638 visualizzazioni ]
27/09/2010 21.29.59 - Articolo letto 5470 volte

Compatti per sostenere l’Inail, altrimenti il territorio subirà un nuovo vulnus

Provincia di Matera Provincia di Matera
Media voti: Compatti per sostenere l’Inail, altrimenti il territorio subirà un nuovo vulnus - Voti: 0
Il presidente Stella lancia un nuovo allarme
di GIANNI CELLURA
Matera “Dopo il caso della Banca Popolare del Mezzogiorno un altro colpo inferto alla stabilità del territorio.” Commenta così il presidente della Provincia di Matera, Franco Stella, l’ipotesi attuazione della legge n.°25/2010 che vedrebbe l’Inail, di Matera e regionale, oggetto di nuovi e poderosi tagli occupazionali e direzionali.
 
Al fine di scongiurare l’ennesima crisi, il presidente Stella ha scritto ai vertici dell’Inail, ai prefetti di Matera e Potenza, ai parlamentari lucani, al presidente della Regione Basilicata, al presidente della Provincia di Potenza, alle organizzazioni  sindacali e a quelle imprenditoriali.
 
 “In ordine alla riduzione degli uffici dirigenziali di livello non generale e del personale prevista per la sede di Matera – si legge nella nota a firma del presidente Stella -  e per la direzione regionale (in ottemperanza alla Legge n.°25/2010), sento di esprimere, a nome della comunità locale, gravi e allarmanti preoccupazioni per le sorti del territorio lucano. Già due anni fa la Direzione regionale Basilicata INAIL e le sue Unità avevano subito cospicue riarticolazioni: la sede regionale,  declassata da struttura di classe C a struttura di classe D, vedeva ridotto il numero dei responsabili di processi e di operatori; mentre la sede di Matera, che ha pagato il prezzo più alto, declassata da struttura di tipo A a struttura di tipo B, veniva  a perdere il proprio dirigente e il 10% del proprio organico.”
 
“Con l’attuazione della Legge n.°25/2010 l’INAIL provinciale e quella regionale – prosegue il presidente della provincia di Matera - sarebbero ostaggio di tagli disastrosi, tagli che graverebbero sulla occupazione locale danneggiando l’autonomia e la centralità della Basilicata. La perdita di nuovi responsabili, per la sede materana, e della direzione, a livello regionale, penalizzerebbero ulteriormente un territorio già paralizzato da decisioni e da scelte poco lungimiranti. In dieci anni l’INAIL in Basilicata ha perso 25 posti di lavoro e le prospettive contano un trend negativo che scenderà ulteriormente a danno dei bilanci familiari, della efficienza aziendale che non riuscirà più a soddisfare, in tempi equi e certi, le richieste delle imprese.”
 
“Convinto che le economie negli enti per essere efficienti non devono essere tagliate, bensì organizzate e attuate in funzione dei bisogni dei cittadini e delle imprese, auspico che i vertici dell’INAIL, consapevoli delle pesanti ripercussioni economico-sociali che il progetto di razionalizzazione comporterebbe per questa regione, tornino sulla decisione di attuare la Legge n.°25/2010. Nel contempo – conclude Stella - chiedo a tutti gli interlocutori della presente di sostenere, in ordine al proprio ruolo e alle proprie competenze, le ragioni di questo appello che intende rivendicare il diritto del territorio lucano a mantenere l’autonomia e la centralità del proprio presidio INAIL che, di fatto, con una direzione interregionale verrebbero per sempre, indelebilmente, cancellate.”
 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi