home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 93.195.104 visualizzazioni ]
21/09/2010 11.43.53 - Articolo letto 8842 volte

LA CITTA’ DI BRIENZA E LA FIDAS ONORANO LA FESTIVITA’ DEL SS. CROCIFISSO

FIDAS FIDAS
Media voti: LA CITTA’ DI BRIENZA E LA FIDAS ONORANO LA FESTIVITA’ DEL SS. CROCIFISSO - Voti: 0
L’intera comunità burgentina si è stretta intorno alla Comunità ecclesiale e all’Amministrazione comunale
di GIANNI CELLURA
Matera L’intera comunità burgentina si è stretta intorno alla Comunità ecclesiale e all’Amministrazione comunale per i festeggiamenti in onore del SS. Crocifisso, una ricorrenza secolare, ricadente nella terza domenica di settembre, che coinvolge con grande devozione tutta la comunità. La festa è iniziata, presso la sede comunale, con la cerimonia di firma del Protocollo d’Intesa tra l’Amministrazione comunale, la Regione Basilicata e la Provincia di Potenza rappresentate da Vito De Filippo e Piero Lacorazza. Il protocollo suggella la volontà di inserire la ricorrenza nel circuito interregionale dell’offerta turistica nei settori religioso, socio-culturale ed enogastronomico. Presenti alla manifestazione, la Provincia di Bari e i Sindaci dei Comuni di Forenza, Gravina in Puglia, Monteroni di Lecce, Monteiasi, Rutigliano che festeggiano la stessa ricorrenza e hanno già sottoscritto analoghi protocolli con la Regione Puglia, per creare quel circuito virtuoso necessario per lo sviluppo del turismo all’insegna della devozione al SS. Crocifisso.
Invitata alla manifestazione la FIDAS Basilicata, presente con il Presidente regionale Paolo Ettorre e la Sezione di Brienza con il suo Presidente Raffaele Marasco. Il Presidente Ettorre esprimendo apprezzamenti e stima commenta: “Ringrazio l’Amministrazione comunale e il suo Sindaco Dott. Pasquale Scelzo, per l’invito rivolto e per la vicinanza che dimostra verso l’Associazione. L’aver eretto a tempio del donatore di sangue il Santuario del SS. Crocifisso di Brienza lo scorso 3 luglio, ha consolidato un rapporto di stretta collaborazione che va al di là del mero formalismo. E’ importante,  per noi, sentire vicino le Istituzioni che possono offrire un contributo significativo al lavoro del volontariato. Un ringraziamento particolare lo rivolgo al Vescovo Mons. Agostino Superbo e ai sacerdoti Don Beniamino e Don Gianluigi per i messaggi quotidiani che lanciano alla comunità lucana e burgentina per stimolarla ad essere più vicini a chi ha bisogno”.  
Toccanti i due momenti principali della festa: l’incontro  in piazza tra il SS. Crocifisso disceso in processione dal monte e la Madonna, uscita dalla Chiesa di San Zaccaria. Al termine della Santa Messa la cerimonia della discesa per sette volte dell’Angelo, rappresentato da un bimbo di otto anni in costume, che ha ripercorso i momenti della Via Crucis con la consegna dei simboli (incenso, calice, corona, croce, spada, lancia, cero) nelle mani dei sacerdoti.
 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi