home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 87.472.678 visualizzazioni ]
21/09/2010 11.41.31 - Articolo letto 7997 volte

LA FIDAPA SUD-EST SI RIUNISCE A TRANI

Fidapa Fidapa
Media voti: LA FIDAPA SUD-EST SI RIUNISCE A TRANI - Voti: 0
SOCIETA’ ORIZZONTALE E RISPETTO DEI DIRITTI
di GIANNI CELLURA
Bari e provincia Un confronto serrato sui temi dell’attualità sviluppati nell’ambito del percorso tracciato all’inizio del 2010,  all’insegna del tema sociale ispirato al ruolo della donna nella realtà culturale e socio-economica.
Le rappresentanti delle sezioni che compongono il distretto Sud-Est della Fidapa (che comprende Puglia, Basilicata, Abruzzo, Molise  si sono incontrate domenica a Trani in occasione dell’assemblea alla quale hanno  partecipato la presidente nazionale della Fidapa, Giuseppina Seidita, la vice presidente nazionale Eufemia Ippolito, la presidente del distretto Sud-est, Lucia Moccia.
All’incontro erano presenti le componenti del comitato direttivo: la past president Anna teresa Olivieri, la vice presidente distrettuale Giulia Galantino, la segretaria Lucrezia Batacchio e la tesoriera Rosa D’Onofrio.
Nella relazione introduttiva la presidente distrettuale Lucia Moccia ha sottolineato l’importanza delle risorse umane, parte fondamentale di un processo di interlocuzione positiva.
“Dalla cultura, allo spazio delle donne in ruoli decisionali, fino alla tutela dei diritti dei minori, il nostro impegno – ha detto – ha confermato il peso che un sistema virtuoso e sinergico rappresenta per associazioni come la nostra che esprimono numeri, personalità ed opinioni di straordinaria rilevanza”.
Le socie Fidapa hanno raggiunto ormai quota 11700 e le sezioni del Distretto sud est hanno superato le 40,  nelle quattro regioni che le compongono. Elementi sui quali i vertici della Federazione contano per poter proseguire il cammino sviluppato anche nel corso del 2010.
“La nostra associazione – ha sottolineato ancora Lucia Moccia – nasce dalla linfa vitale costituita  dall’impegno di tutte le socie. Elementi fondamentali sono infatti la partecipazione e la condivisione degli obiettivi che ci siamo prefisse”.
Alla diversità intesa come risorsa si è riferita la vice presidente nazionale, Eufemia Ippolito. “Il valore delle donne della Fidapa –ha detto – è prezioso pur nelle differenze territoriali che lo compongono. Tema centrale della nostra attività,come ho sottolineato anche nel corso del congresso nazionale che si è svolto recentemente a Bari, è la cultura come valore nel rispetto della legalità per  l’affermazione della moralità. E’ necessario – ha aggiunto – sviluppare forme di società orizzontale partecipata e rispettosa delle regole e della persona. La mancanza di legalità non può essere combattuta solo con i processi.  Deve essere  forte e condivisa   la convinzione che la giustizia  può e deve funzionare.  Chiarezza, coerenza, impegno e partecipazione sono le quattro parole d’ordine sulle quali deve basarsi la nostra attività – ha proseguito – E’ fondamentale, in questo senso,  percorrere la strada  indicata dalla Costituzione e dalla Dichiarazione Universale dei diritti umani attraverso modelli di riconoscimento del valore altrui e itinerari di educazione alla legalità”.
Sulla sinergia di intenti si è soffermata la past president Anna Teresa Olivieri.
“Spero che questo meccanismo si rafforzi – ha detto – La nostra forza è rappresentata dal turn over dell’associazione che incide in maniera notevole sul contesto sociale”.
“Abbiamo seminato idee che sono state supportate dal lavoro proficuo dell’associazione –ha concluso la presidente nazionale, Giuseppina Seidita – quello che sta per concludersi è stato un anno intenso di attività che testimoniano il lavoro del Distretto sud-est. In questo senso è necessario acquisire consapevolezza del valore aggiunto rappresentato dalle socie perché la Fidapa ha grandi potenzialità e cresce sempre di più. Sulla condanna a morte di Sakineh, infatti, abbiamo fatto sentire la nostra voce così come già accaduto per il rispetto dei diritti dei minori. E’ importante – ha concluso – che si sviluppino i fattori fondamentali dell’essere donna”.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi