home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.313.553 visualizzazioni ]
17/09/2010 16.12.04 - Articolo letto 7340 volte

IN FUGA LA BANDA DELL'ASPIRAPOLVERE

Arnesi per lo scasso - banda dell´ aspirapolvere Arnesi per lo scasso - banda dell´ aspirapolvere
Aspirapolvere - banda dell´ aspirapolvere Aspirapolvere - banda dell´ aspirapolvere
Refurtiva - banda dell´ aspirapolvere Refurtiva - banda dell´ aspirapolvere
Media voti: IN FUGA LA BANDA DELL'ASPIRAPOLVERE - Voti: 0
SCOPERTI A RUBARE IN UN APPARTAMENTO, RIESCONO A FUGGIRE MA LASCIANO ATTREZZI ED AUTO SUL POSTO
di GIANNI CELLURA
Policoro Personale della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Scanzano Jonico è intervenuto a Policoro dove era stato segnalato un tentativo di furto in un appartamento.
I ladri erano già fuggiti, ma la rapidità dell'intervento operato dalla Volante ha permesso di individuare e sequestrare l'auto di cui i malviventi si erano serviti per trasportare gli attrezzi atti allo scasso, parcheggiata su una via vicina all'abitazione.
I malviventi erano penetrati nell'appartamento collocato al piano rialzato di un condominio quando sono stati disturbati dall'arrivo del padrone di casa che, accortosi della presenza degli estranei, ha subito chiamato il 113.
La porta d'ingresso era stata infatti chiusa dall'interno con il bloccaporte di sicurezza. Portatosi allora nella parte posteriore dello stabile dove si trova il giardino condominiale, il padrone di casa aveva intravisto nel buio due uomini fuggire precipitosamente dopo essere usciti da uno dei balconi posteriori.
Gli agenti della Volante hanno in breve ricostruito l'accaduto appurando che i malviventi erano riusciti ad entrare dalla finestra del bagno lasciata aperta con la serranda abbassata e dopo aver messo a soqquadro la camera da letto avevano individuato la cassaforte a parete. Avevano quindi cominciato ad aprirla praticandovi già un taglio con una smerigliatrice (flash), abbandonandola poi su un letto con il cavo elettrico ancora inserito nell'interruttore di corrente.
Invece la vettura usata dai malviventi, una Renault Laguna risultata rubata in Puglia nello scorso mese di giugno, è stata trovata aperta con la chiave a scheda di accensione del motore inserita. All'interno c'erano altri strumenti atti allo scasso e diversi oggetti di valore di probabile provenienza furtiva.
Tra gli oggetti è stato rinvenuto anche un aspirapolvere di una nota marca con i relativi accessori. Il curioso particolare riporta ad un precedente rinvenimento e sequestro da parte dei poliziotti del Commissariato di Scanzano Jonico di un'autovettura BMW 520, anch'essa rubata, avvenuto nel giugno del 2007 nelle campagne di quel centro, nel cui bagagliaio veniva rinvenuta un aspirapolvere della medesima marca poi risultato rubato in un appartamento in Calabria, il che fa pensare ad un possibile collegamento tra i due episodi criminosi.
Le indagini proseguono per accertare la provenienza degli oggetti rinvenuti e risalire agli autori del reato.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi