home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 88.700.174 visualizzazioni ]
14/09/2010 13.55.55 - Articolo letto 11621 volte

Miss Italia; Salsomaggiore, nessuna corona per la Basilicata

Laura Labella - Miss Italia 2010 Laura Labella - Miss Italia 2010
Veronica Fasano Veronica Fasano
Media voti: Miss Italia; Salsomaggiore, nessuna corona per la Basilicata - Voti: 1
È andata così per le Miss lucane, Veronica Fasano, Miss Basilicata e Laura Labella, Miss Wella Professionals
di ANNAMARIA SODANO
Italia A un passo dal possibile. L’occasione che avrebbe cambiato la vita: il titolo di Miss Italia. Ma, non sempre i sogni si realizzano o si avverano in parte. È andata così per le Miss lucane, Veronica Fasano, Miss Basilicata e Laura Labella, Miss Wella Professionals, che hanno dovuto rinunciare alla meravigliosa ‘corona turrita’ realizzata da Sergio Cielo e dal team di orafi di Miluna per i 150 anni dell'Unità d'Italia. Creata per il Concorso e destinata a celebrare, con oro e gemme di inestimabile valore, la più bella d’Italia. Al centro della corona, la gloriosa Stella d’Italia tricolore composta da rubini, diamanti e smeraldi.
 
Il titolo di Miss Italia 2010 è stato assegnato a Francesca Testasecca, 25 anni, di Foligno. L’Umbria, dunque, ha vinto. In diretta da Salsomaggiore Terme, su Rai1, la conduttrice Milly Carlucci e il suo ‘valletto’ Emanuele Filiberto hanno raccontato, nelle tre serate dedicate alla 71ªedizione del Concorso Nazionale di Miss Italia, la storia di ciascuna delle 60 ragazze ammesse in gara per la diretta tv. Miss Italia è stata scelta solo dal televoto e non sono mancate le polemiche. Alcune delle miss, infatti, hanno rimproverato una eccessiva severità alla giuria in studio. Le reginette lucane hanno rappresentato al meglio la Basilicata attraverso il loro charme, la seduzione e la raffinatezza.
 
A margine della diretta televisiva, le miss Laura Labella e Veronica Fasano hanno raccontato quanto sia stato emozionante prendere parte a un Concorso così importante.
“Sono entusiasta. Ho assistito – ha detto Laura Labella, Miss Wella Professionals – in prima fila a tutte le fasi dello spettacolo e, credetemi, è stato emozionante vedere l’incoronazione e la gioia della nuova Miss Italia con la quale ho vissuto questi giorni splendidi insieme a Salsomaggiore. Francesca Testasecca era tra le preferite. Per gioco, tra noi miss si immaginava il nome della possibile reginetta d’Italia e quando qualcuna ha fatto il mio nome, ho sognato per un solo istante il mio trionfo. Il mio motto è stato ‘crederci fino alla fine’ e così è stato”.
 
Laura Labella e Veronica Fasano, ciascuna nel suo gruppo, ‘Moda e Cinema’, si sono distinte tra le concorrenti e apprezzamenti sono arrivati dai fotografi che hanno curato gli scatti. “Il fotografo – ha dichiarato Labella – mi ha detto che se un giorno dovessi ricevere proposte per servizi fotografici, posso contattarlo e vedere se possiamo condividere una esperienza di lavoro. Anche la Mirigliani, la patron del Concorso – ha aggiunto – ha manifestato il suo impegno nel valutare proposte interessanti adatte a rappresentare, in maniera dignitosa, la fascia che indossiamo. Voglio dire grazie – ha concluso Laura – con tutto il cuore a quanti hanno votato per sostenere la mia presenza a Miss Italia. Spero di aver meritato tutte le attenzioni che non sono mai dovute e non vedo l’ora di riabbracciare la gente del mio paese, Picerno, e il mio fidanzato che mi ha sostenuto sempre. La mia famiglia è insuperabile per quanto ha fatto per me regalandomi giorni straordinari così come voglio rivolgere il mio ringraziamento alla stampa che ha dedicato spazio a noi lucane. Essere in contatto sempre con l’ufficio stampa del Concorso di Miss Italia in Basilicata mi ha permesso di raccontarmi, di vivere senza timori il contatto con gli organi di informazione perché questa è la mia prima esperienza e sentirsi a proprio agio nel parlare è tanto ed è una occasione per condividere le mie gioie che sono arrivate alla gente della mia terra. ”.
 
Le reginette lucane hanno voluto rivolgere un condiviso ringraziamento all’agente unico regionale per la Basilicata, Vincenzo Russolillo e alla responsabile casting, Teresa Pierri. “Con loro – hanno detto – abbiamo condiviso tutte le fasi di selezioni provinciali e regionali. Indescrivibile il lavoro e i sacrifici fatti da tutti”.
 
Miss Basilicata 2010, Veronica Fasano, può rientrare a Scanzano Jonico, comune della Basilicata in cui vive, a testa alta. Brillante, affascinante nel ruolo di Dark Lady in passerella a Salsomaggiore Terme. L’umiltà e l’impegno hanno reso la sua bellezza speciale. “Sono tranquilla – ha dichiarato Veronica Fasano – e Miss Italia è un Concorso che prevede colpi di scena, ci si può aspettare di tutto. Va bene così, ho dato il meglio di me e sono cambiata in meglio: ho acquistato più sicurezza, maggiore padronanza di linguaggio, ho conosciuto il mio corpo imparando a esaltare le mie qualità. Se potessi prendere nuovamente parte al Concorso direi di no ma non fraintendetemi – ha precisato – solo perché è una emozione unica e ripeterla significherebbe falsare la gioia immensa che si prova la prima volta. Sfilare a Salsomaggiore, su una passerella così importante, è una grande responsabilità. Nessuna paura per i tacchi o per gli abiti di grandi stilisti. Mi sono sentita a mio agio. Il mio portafortuna, una medaglietta raffigurante una Madonnina che ho nascosto sempre nel reggiseno. Sono fiera di me stessa e, senza polemica, vorrei raccontare anche il mio dispiacere verso atteggiamenti non belli ricevuti, in alcune occasioni, da parte di qualche ragazza che giustamente avrebbe voluto essere al mio posto. Non è una colpa aver vinto un titolo se assegnato onestamente. Io – ha concluso – mi sono dedicata a tutte, sono stata un’amica, ho prestato le mie scarpe, aiutato alcune a truccarsi. Non ho nulla da rimproverarmi e so che abbraccerò chi è stato sincero nel gioire con me. Grazie Basilicata per aver voluto me e sempre porterò rispetto alla mia terra”.
  
Ora, non resta che attendere il ritorno delle Miss in Basilicata e saranno accolte in festa e ci racconteranno come e se la loro vita è cambiata.
 



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi