home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.997.269 visualizzazioni ]
01/09/2010 20.10.14 - Articolo letto 7827 volte

Parco dei 4 Evangelisti: cantiere consegnato al Comune ma mai inaugurato

Parco dei 4 Evangelisti Parco dei 4 Evangelisti
Parco dei 4 Evangelisti Parco dei 4 Evangelisti
Parco dei 4 Evangelisti Parco dei 4 Evangelisti
Parco dei 4 Evangelisti Parco dei 4 Evangelisti
Media voti: Parco dei 4 Evangelisti: cantiere consegnato al Comune ma mai inaugurato - Voti: 0
Alcune precisazioni in merito all’articolo riportato su SassiLand
di LUCA FORENSE
Matera Dopo aver letto l’articolo sui parchi, riportato su SassiLand, ritengo necessarie alcune precisazioni in merito al parco dei 4 Evangelisti. ll parco è stato consegnato al Comune il 2 agosto. In tale data infatti il parco è stato consegnato e ora si dovrà provvedere a dei lavori di rifinitura, come la recinzione o la messa in opera del cancello. Interventi che non spettano all’impresa che ha realizzato il parco e che comunque non hanno un peso determinante sulla fruibilità in sicurezza del parco stesso. Oggi, 01 settembre, alle ore 19, il parco era visitato da circa 150 persone, tra bambini con genitori e anziani e di erbacce(così come riportato nel citato articolo) non ce n’era traccia. Certo, appare evidente un segno del “vandalismo” che purtroppo abbiamo imparato a conoscere, alcune giostre sono imbrattate e qualche carta giace tra l’erba, ma la realtà è meno drammatica di come è stata descritta e le foto, scattate oggi, lo testimoniano. Visitando il parco ho potuto vedere tanti genitori sereni nel vedere i propri piccoli giocare in uno spazio più sicuro della strada in cui magari in altre zone della città sono costretti i ragazzi. E dialogando con alcuni genitori è venuto fuori un giudizio positivo sul parco, con la unica lamentela riferita proprio alla recinzione, ma pare che a brevissimo il parco sarà dotato di recinzione e di cancello, i quali garantiranno ulteriore sicurezza. Sarà sicuramente opportuno pensare ad una gestione seria e continua del parco, con l’aiuto di tutti, con i genitori in prima linea per difendere uno spazio per i propri ragazzi, ma allo stesso tempo sarà opportuna una inversione di tendenza nell’approccio eccessivamente catastrofico e magari con più spirito propositivo verso una risorsa della intera comunità. Così come è bene che se ne parli, confrontando idee e opinioni, mantenendo sempre alta l’attenzione su un tema che inizia ad entrare nel cuore dei materani, così come deve essere per ogni patrimonio della nostra stupenda città.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




Verde pubblico
Il 04/09/2010, fondomessere ha scritto :
anche se, purtroppo, non vi sono alberi ecc. ecc. non significa che non si debba ricavare dello spazio da sottrarre al traffico ed eitare che si passi il tempo libero sui maciapiedi e sedi stradali. Per quanto riguarda i Palazzinari, se operano in difformità dal Piano Regolatore si abbia il coraggio di denunciarli a chi di dovere. Comunque per me l'impresa rimane sempre responsabile di aventuali incidenti o danni alla struttura fino a quando la struttura non è in sicurezza.  La fine dei lavori e la consegna al Committente dell'opera la custodia e la sicurezza dell'opera rimane a carico dell'imoresa con l'eventuale rimborso degli eventuali oneri non previsti.
L'Ufficio Legale del Comune cosa ci sta a fare?

indecenza materana
Il 02/09/2010, naicol ha scritto :

questo è solo un piccolo esempio della palazzinarità materana per me un parco significa alberi piante e verde in generale non cemento e mattoni(di cemento) hanno rotto


..senza parole
Il 02/09/2010, dado ha scritto :
Cambiare il titolo da:
"Parco dei 4 Evangelisti: una realtà meno catastrofica
Alcune precisazioni in merito all’articolo riportato su SassiLand"  a quello attuale stravolge completamente il senso dell'articolo e giustifica le inesattezza dell'altro articolo. Sono disgustato!


Re: ..senza parole
Il 02/09/2010, naicol ha risposto :
scusami tanto ma io questa realtà meno catastrofica non la vedo direi più che altro sempre il solito scempio, si cerca di spacciare per parco una mezza spianata di cemento alle spalle dell'ennesimo palazzo abusivo legalizzato dai vari "amici" degli amici. Ma mi sa tanto che parlare con te non ha tanto senso visto che probabilmente sarai uno dei tanti "amici".
resta il fatto che le progettazioni di base illustrano bei pezzi di verde rimpiazzati poi in opera da altri palazzi ;ed io (ragazzo di 28 anni) cercherò un giorno di non far vivere un mio ipotetico figlio in questo schifo. disgustato sono io perchè la NOSTRA BELLA CITTà CONTINUA AD ESSERE DETURPATA DA PALAZZI SU PALAZZI.
P.S. tutto questo non vale se sei una persona che ha sempre vissuto in questa merda E C'HAI MAGARI UNA CASA AD ACQUARIUM e non ha mai visto un parco vero!
tra l'altro il latte versato è ormai versato ma sicuramente sarebbe meglio che la prossima bottiglia la si versi nei bicchieri e non per terra
Re: ..senza parole
Il 03/09/2010, dado ha risposto :

..premesso che "amico" ci sarai tu, è abbastanza ridicolo parlare di spianata di cemento, sia perchè evidentemente non sai assolutamente nulla di come si realizza una pista in betonella, ma in ogni caso sarebbe abbastanza scomodo lasciare il parco senza percorsi, sai, esiste un problema quando piove, si chiama fango..se a te piace vai in aperta campagna e lascia il parco ai bambini e ai loro genitori, loro il parco lo apprezzano. Ma hai ragione è inutile parlare, tu fai la tua battaglia utopica e di principio, io difendo le poche ma belle opere che Matera ha..punti di vista..
 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi