home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.264.799 visualizzazioni ]
20/07/2010 21.32.56 - Articolo letto 5695 volte

Ecco le reazioni del mondo politico

Media voti: Ecco le reazioni del mondo politico - Voti: 0
Note e commenti relative a quanto sta accadendo al Comune di Matera
di GIANNI CELLURA
Matera Un governo nell'interesse dei cittadini oppure andarsene dignitosamente a casa.
Nota di Ottavio Frammartino della segreteria Regionale PRC di Matera
 
 
Pazientemente in questi mesi abbiamo atteso in silenzio l'evolversi della crisi del comune di Matera. Un silenzio sofferto nella speranza che si trovassero le ragioni che hanno dato vita all'alleanza dopo l'esperienza fallimentare del centrodestra. Ma come ormai accade da molto tempo le questione del potere fine a se stesso stanno prevalendo su quelle che erano sia l'impegno elettorale che la stessa ragione della partecipazione del PRC alla coalizione , contribuendo a dare vita alla sinistra unità di matera , per sostenere una amministrazione che potesse rilanciare Matera dare speranza e un futuro alle migliaia di lavoratori e giovani travolti da una crisi che in questi anni ha colpito questa città in modo Drammatico. Riteniamo Vergognoso quello che si sta consumando in questi giorni, e continuare a tacere sarebbe esserne complici colpevoli. Se quella di Buccico è stata una esperienza amara che ha ferito la città , noi stiamo dando una dimostrazione indicibile uccidendo anche la speranza di un riscatto di cui avevamo millantato , con un comportamento indecoroso politicamente da killeraggio. Ci appelliamo allora al Sindaco , avendo ormai certificato la morte dei partiti della maggioranza come portatori di interessi colletivi della città , di prendere atto di sifatta situazione ed avere il coraggio in nome e per conto delle maglia di persone che lo hanno votato di azzerare la giunta e proporre una compagine fatta dalle migliore risorse umane che matera possa esprimere chiedendo senza rete la fiducia direttamente a tutto il consiglio in nome e per conto dei cittadini , diversamente prendere atto del fallimento e deporre le armi come atto di amore , per consentire nell'interesse di Matera una nuova compagine che dia una governabilità da molto tempo negata a questa sfortunata città.

ADDUCE SFIDUCIATO
Il commento del movimento La Grande Lucania


Oramai sarebbe come sparare sulla Croce rossa, dopo l’ennesima figuraccia consumata in Consiglio Comunale nella seduta del 19.07 u.s.. Da salvare c’è stato solo il doveroso ricordo della strage di Via D’Amelio e del giudice Paolo Borsellino e la sua scorta, vittime della mafia, probabilmente istituzionalizzata. Per il resto si è registrata la consueta (oramai) manfrina tra maggioranza ed opposizione a rimbalzarsi colpe e responsabilità della mancata nomina del presidente del consiglio comunale. E, intanto: “Ei fu, siccome immobile…., la citazione manzoniana calza oramai a pennello per un’amministrazione comunale sempre più inconcludente, incosciente della situazione coatica che genera  e, di conseguenza, riversa sulla città di Matera. Uno spettacolo deprimente quello offerto nel corso dell’assise comunale e che ha visto, in maniera paradossale una parte della maggioranza di centrosinistra criticare aspramente la restante parte della stessa maggioranza. E, nel contempo, “pregare” l’opposizione di venirle in soccorso, tentando in maniera sconcertante di scaricare sull’opposizione responsabilità che appartengono per intero alla medesima maggioranza. Ancora una volta questa “politica” dissennata ha mostrato il segno di tutta la sua ambiguità, il desiderio dell’inciucio, la contrattazione sommersa, la dolorosa e pervicace voglia di spartizione di poltrone che impediscono di far trovare la soluzione per addivenire ad un semplice e- ripetiamo- necessario adempimento. Senza il quale- sia ben chiaro- si è di fronte ad una situazione illogica di amministrazione pubblica. L’accorata, ma anche patetica, esortazione che il sindaco Adduce ha rivolto ai consiglieri tutti ed in particolare ai suoi alleati è il segno tangibile della sfiducia che una consistente parte della sua stessa maggioranza e per di più di appartenenti al suo stesso partito hanno nei suoi confronti. Una sfiducia che parte da lontano, fin dalla sua controversa candidatura, esaltata da un risultato elettorale che certamente non si potrà mai dire essere stato confortante. La “fiducia”- se così si può definire- si è ora ridotta a 17 consiglieri che- bene o male- continuano a credere nell’attuale Primo Cittadino. L’estremo ennesimo tentativo messo in atto dal sindaco Adduce, rinviando di una decina di giorni la decisione per la nomina del presidente del consiglio comunale, appare più come un mesto tentativo di ricompattare una maggioranza di centrosinistra dilaniata al suo interno e affidata a insaziabili “correnti”, facenti capo a personaggi sofferenti di eccessivo e deleterio protagonismo e che nulla hanno da spartire con i reali problemi della città di Matera.   
  
“IL PD DEVE CHIARIRE LA SUA POSIZIONE”  
 Sinistra economia e libertà pone interrogativi sulla tenuta della maggioranza 

La situazione politica e amministrativa al Comune di Matera ha raggiunto livelli di guardia non più giustificabili.
Sel di Basilicata esprime “profonda preoccupazione per una vicenda che pone seri interrogativi sulla tenuta della maggioranza, sull’affidabilità del Pd che a questo punto deve chiarire se intende sostenere il Sindaco ed impedire che si perpetui un assurdo gioco al massacro. Sel conferma la fiducia al sindaco Adduce e alla Giunta comunale e propone che il livello regionale della coalizione svolga un ruolo attivo nella vicenda materana, per permettere finalmente alla Città di Matera di avere un Consiglio comunale in piena efficienza e operatività”.







Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi