home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 86.376.027 visualizzazioni ]
08/07/2010 12.43.27 - Articolo letto 5480 volte

Il dramma dei lavoratori addetti alla manutenzione della rete viaria

CGIL Matera CGIL Matera
Media voti: Il dramma dei lavoratori addetti alla manutenzione della rete viaria - Voti: 0
I 60 lavoratori provengono da un passato già precario, prima da L.S.U., poi da operai “stabilizzati”
di MANUELA TARATUFOLO
Matera Il dramma che si sta consumando in questi giorni sulla pelle dei lavoratori addetti alla manutenzione della rete viaria provinciale non può lasciare indifferenti.
 
I 60 lavoratori provengono da un passato già precario, prima da L.S.U., poi da operai “stabilizzati” attraverso progetti e finanziamenti regionali che li avrebbero dovuti accompagnare verso un futuro occupazionale più certo.
 
Ma così non è stato: nei cambi di appalto, i 60 non hanno mai migliorato la propria posizione lavorativa, anzi spesso si sono trovati a svolgere un servizio pubblico essenziale in condizioni di sicurezza assai dubbia e con mezzi fatiscenti.
 
Con la “giunta Nigro”, le organizzazioni sindacali avevano concordato un percorso di reale stabilizzazione, che avrebbe affidato l'esecuzione del servizio di manutenzione della rete viaria provinciale all'APEA, attraverso l'assegnazione delle relative risorse   e l'impiego dei 60 lavoratori.
 
Nonostante le numerose delibere approvate in tal senso, oggi la nuova Amministrazione Provinciale smentisce quel percorso e decide di mandare a casa gli operai.
 
Ma chi svolgerà d'ora in poi il servizio di pulizia e manutenzione della rete viaria provinciale???? È possibile che nel bilancio dell’Ente non vi siano fondi per un servizio essenziale di questo tipo?
 
Il 7 luglio è scaduto il contratto di lavoro e l'Amministrazione Provinciale, nonostante la sensibilità sempre dimostrata nei confronti delle varie crisi occupazionali che quotidianamente attanagliano il territorio, ha deciso di ignorare il problema.
Eppure c'è stato il tempo ed il modo per trovare soluzioni ad un problema occupazionale ancora più grave di quello che attraversa, per esempio, il settore del  mobile imbottito, visto che in questo caso i 60 operai non hanno neanche diritto ad un assegno sociale.
 
Il tentativo non riuscito di coinvolgere la Regione Basilicata nella soluzione del problema non esime l'Amministrazione Provinciale da responsabilità: nei mesi scorsi, non vi sono stati “tavoli” realmente concertativi, ma solo tentativi di rinviare la soluzione del problema.
Si è applicata la “tecnica del prendere tempo” senza entrare a fondo nel merito, con la conseguenza che oggi questi lavoratori, già precari, con un salario di soli 700 euro al mese, vengono gettati nella più totale disperazione ed incertezza rispetto al loro futuro.
 
In un territorio già dilaniato da penuria di lavoro e da crisi di aziende, non è accettabile che si commettano errori di questo tipo!
L'Amministrazione Provinciale avrebbe dovuto attivarsi mesi addietro per dare attuazione al percorso (già individuato) di “reinternalizzazione” del servizio di manutenzione stradale, ma questo non è stato fatto ed oggi a pagarne le conseguenze sono i 60 lavoratori con le loro 60 famiglie, da oggi senza un contratto di lavoro, senza diritto alla disoccupazione, senza diritto all'ammortizzatore sociale.
 
È necessario ed urgente che la Provincia torni ad impegnarsi e a dare seguito a quanto concertato con le Organizzazioni Sindacali, per dare risposta anche a questi lavoratori, di cui è diretta responsabile.
 
Il sindacato non farà mancare il suo supporto ma soprattutto starà instancabilmente al fianco dei lavoratori per sostenerli in questa giusta battaglia  di rivendicazione del diritto al lavoro e della fine della fase di acuta precarietà.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi