home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 83.350.827 visualizzazioni ]
21/02/2018 08:17:31 - Articolo letto 1366 volte

DAL DRAMMA DELLA GUERRA AL SECOLO DI VITA

Nonno Alessandro e i suoi 100   anni Nonno Alessandro e i suoi 100 anni
Media voti: DAL DRAMMA DELLA GUERRA AL SECOLO DI VITA - Voti: 0
Gioie e dolori nei 100 anni di Alessandro Pinto, originario di San Mauro Forte ma residente a Bari. Medaglia d’oro “per il lodevole servizio prestato alle dipendenze dell’Amministrazione provinciale” di Matera come cantoniere.
di ANTONIO GRASSO
San Mauro Forte Lucania, terra di centenari. Fra coloro che hanno raggiunto il secolo di vita c’è Alessandro Pinto. Nato a San Mauro Forte il 16 febbraio del 1918 (da padre di origine aviglianese e madre sammaurese), nonno Alessandro ha attraversato due secoli vivendo – sulla propria pelle - anche la traumatica esperienza della guerra. La seconda guerra mondiale, per la cronaca. Da lui combattuta sul fronte russo. Al conflitto partecipò anche il fratello più piccolo, Salvatore. Di lui, però, si persero le tracce. E non si sono più avute notizie. Tanto che, a distanza di oltre 70 anni, risulta ancora essere un disperso di guerra. Nonno Alessandro, invece, riuscì a tornare a casa in quel di San Mauro Forte, dove – poi – si sposò (con Concetta Grasso) e mise su famiglia, lavorando come cantoniere per la Provincia di Matera. Impiego svolto con dedizione e che gli è valso il titolo di “Cavaliere del Lavoro”. Onore al merito. L’11 febbraio del 1989 la consegna, nei locali della caserma dei Carabinieri di San Mauro Forte, della medaglia d’oro “per il lodevole servizio prestato alle dipendenze dell’Amministrazione provinciale”. Riconoscimento arrivato dopo la dolorosa perdita della cara moglie, nel 1983. Poi, dal 1990, il trasferimento a Bari, dove vivono i suoi due figli (Margherita e Antonio). E proprio nel capoluogo pugliese nonno Alessandro Pinto ha festeggiato i suoi 100 anni, circondato dall’affetto di tutta la famiglia. Oltre ai due figli, coi rispettivi coniugi, i 4 nipoti e i 6 pronipoti. Per l’occasione, anche il Comune di Bari gli ha inviato un attestato, a firma del sindaco, come riconoscimento per il “meraviglioso traguardo” raggiunto. Tant’è. A nonno Alessandro gli auguri della redazione di Sassiland.   


Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi