home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 76.563.774 visualizzazioni ]
10/05/2017 20:33:51 - Articolo letto 1494 volte

SAN MAURO, BOLLETTE IN AUMENTO CON LA DIFFERENZIATA

Piazza Guglielmo Marconi a San Mauro Forte - foto SassiLand Piazza Guglielmo Marconi a San Mauro Forte - foto SassiLand
Media voti: SAN MAURO, BOLLETTE IN AUMENTO CON LA DIFFERENZIATA - Voti: 0
Pur essendo il servizio già a regime i cittadini si ritrovano, paradossalmente, a pagare quasi quanto pagavano per l’esoso sistema di raccolta e conferimento in discarica degli rsu.
di ANTONIO GRASSO
San Mauro Forte Differenziare i rifiuti non fa risparmiare. Perlomeno in bolletta. Strano ma vero. Ne sanno qualcosa i cittadini di San Mauro Forte. Da quando è partito (a inizio 2016 ndr) il servizio consortile di raccolta porta a porta degli rsu, infatti, le tariffe non solo non sono scese ma sono addirittura lievitate. Con inevitabile disappunto da parte degli stessi contribuenti. Che si ritrovano a pagare, paradossalmente, quasi quanto pagavano quando ancora era operativo l’esoso sistema del conferimento in discarica dei rifiuti solidi urbani. Pur essendo, nel frattempo, mutato il “profilo” di riscossione: dalla Tarsu alla Tares all’attuale Tari. Ma, in fin dei conti, l’annunciato contenimento dei costi di spesa non c’è stato. Anzi. A differenza, invece, di altri comuni dell’ambito di gestione associata del servizio, dove i cittadini hanno potuto effettivamente beneficiare di una sia pur lieve riduzione in bolletta della Tari rispetto all’annualità precedente. Non a San Mauro Forte, dove anche l’ultimo Piano finanziario comunale per la gestione degli rsu vede – di fatto – un incremento di costi di bilancio rispetto a quello degli anni precedenti. E precisamente, si è passati dai 199.797 euro del Piano di bilancio 2014 (quando, cioè, non era ancora partito il servizio di raccolta differenziata ndr) ai 214mila euro del Piano di bilancio 2017, pur essendo – però- il costo effettivo del servizio in capo alla ditta appaltatrice, da parte del Comune, di circa 170mila euro annuo. Il tutto, al netto di altre “generiche” voci di spesa (come “costi diversi di gestione”) figuranti nell’allegato al Piano stesso. E che i cittadini non si riescono a spiegare. Ma dall’ente, da un anno in gestione commissariale, gli vien chiesto di pagare. 


Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati