home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 97.226.671 visualizzazioni ]
10/12/2016 11:50:41 - Articolo letto 3969 volte

NATALE A MATERA. TUTTI GLI EVENTI IN PROGRAMMA

Presentazione degli eventi natalizi a Matera Presentazione degli eventi natalizi a Matera
Media voti: NATALE A MATERA. TUTTI GLI EVENTI IN PROGRAMMA - Voti: 0
Evento di punta del Natale 2016 a Matera è il presepe vivente "Dies Natalis", che quest'anno per la prima volta è organizzato dall'associazione MurgiaMadre in collaborazione con BitMovies e l'UNPLI
di VITTORIA SCASCIAMACCHIA
Matera Con l'accensione delle luminarie, la città di Matera ha ufficialmente dato il via al periodo di festa più atteso dell'anno. Più di 100 gli eventi natalizi in programm per prepararsi al meglio a vivere il Natale 2016. Dal presepe vivente alla pista di pattinaggio sul ghiaccio fino ai concerti natalizi ce n'è per tutti i gusti. Una fitta rete di appuntamenti in cui è possibile orientarsi grazie al calendario pubblicato sul sito del Comune di Matera e ad un opuscolo informativo che sarà in distribuzione a partire da lunedì 12 Dicembre nei principali punti vendita della città.
 
Il ricco programma è stato presentato il 7 dicembre 2016, nella Sala Mandela del Comune di Matera dai rappresentanti di tutte le associazioni coinvolte e alla presenza degli assessori Massimiliano Amenta ed Eustachio Quintano, nonché della dottoressa Giulia Mancino, dirigente del settore di riferimento.
 
L'assessore Amenta, nel mostrarsi soddisfatto della risposta ricevuta al bando pubblico emanato dal Comune di Matera, ha assicurato che lo stesso metodo sarà utilizzato nelle prossime occasioni, mentre all'assessore Quintano è toccato il compito di sottolineare che i fondi utilizzati per finanziare le iniziative provengono da capitoli di spesa ad hoc del bilancio comunale, quali la tassa di soggiorno e contributi regionali specifici.
 
Evento di punta del Natale 2016 a Matera è il presepe vivente "Dies Natalis", che quest'anno per la prima volta è organizzato dall'associazione MurgiaMadre in collaborazione con BitMovies e l'UNPLI, Unione Nazionale delle Pro Loco d'Italia. Elemento di novità è anche il forte coinvolgimento dell'arcidiocesi di Matera-Irsina, una scelta precisa compiuta per poter dar vita ad un "presepe francescano" e far sì che l'iniziativa possa avere un significato religioso importante, lontano da meri aspetti commerciali.
 
"Vogliamo sottolineare il tema sociale di questo presepe narrante - ha dichiarato l'organizzatore Francesco Ruggieri - che si manifesta in tanti aspetti: dalla scelta di utilizzare abiti cuciti dalle donne detenute nel carcere di Lecce, a quella di coinvolgere nella rappresentazione anche alcuni migranti, grazie alla collaborazione con la Caritas, e molti fedeli delle parrocchie cittadine. Ci auguriamo una grande partecipazione non solo da parte dei turisti, ma anche dei materani".
 
"L'intento è quello di far sentire ogni visitatore un pellegrino - ha spiegato Don Michele, presente alla conferenza - un protagonista principale della scena e non un occhio esterno, nel tentativo di rendere il presepe una risposta per le anime smarrite".
 
Il percorso inizierà dal Sagrato della Chiesa di Maria dell’Iris, dove ci saranno rappresentazioni di musica classica della "Pastorale Lucana" ed effetti di luci e colori, per poi proseguire in piazza San Pietro Caveoso dove, tramite un'istallazione di videomapping, sarà raccontata l'Annunciazione. Successivamente, in corrispondenza dell'arco, la sagoma dell’Arcangelo Gabriele segnerà il passaggio verso il presepe narrante che dà il via alla parte a pagamento del percorso che si snoda lungo vico Solitario fino a terminare in via Casalnuovo coinvolgendo, nel tragitto, circa 150 figuranti al giorno.
 
Il presepe sarà visitabile nei giorni 17, 18, 23, 26 e 30 Dicembre 2016 e nei giorni 5,6 e 7 Gennaio 2017 dalle ore 16.00 alle ore 22.00. Il percorso è, inoltre, idoneo alla visita di persone con disabilità sensoriali.
 
Subito dopo, nel corso della conferenza, è stato presentato il progetto "Il Quartiere Ri-Luce" a cura dell'associazione "Il quartiere si muove" e "Casa Netural". L'iniziativa ha previsto dei laboratori di autocostruzione di luminarie natalizie in pet all'insegna della sostenibilità ambientale e della creazione di reti tra quartieri. Il risultato è una serie di istallazioni fatte a mano che stasera, 7 dicembre, saranno accese per la prima volta e rimarranno fino all'8 Gennaio.
 
Sarà ufficialmente inaugurata il 9 Dicembre, invece, la pista di pattinaggio sul ghiaccio istallata nel parco Giovanni Paolo II, ai piedi del Castello Tramontano. Grazie all'associazione sportiva Asd Matheola, la città dei Sassi avrà per la prima volta il suo piccolo pezzo di Polo Nord con eventi collaterali quali l’arrivo di Babbo Natale e la raccolta di giocattoli usati per le famiglie più bisognose.
 
Sempre attiva nell'organizzazione di iniziative originali, l'associazione MinervaScienza ha presentato due progetti: il primo, Science Clause, consiste in animazioni di piazza itineranti dalle periferie al centro, il secondo, "Natale sotto il planetario", si propone di raccontare il viaggio dei pianeti e la storia delle costellazioni presso la villa comunale.
 
Particolarmente ricco il calendario della società Quadrum che all'interno del cartellone "Note di Natale" propone otto concerti in otto parrocchie differenti. Dal 7 dicembre al 6 gennaio, a partire dalle ore 20 sarà possibile ascoltare brani di Mozart, Bach, Colelli e Vivaldi grazie alle performances dell'orchestra di Matera e della Basilicata e del coro della polifonica materana "Pierluigi da Palestrina". Le vie cittadine, inoltre, saranno invase da artisti di strada e zampognari. In programma anche un concerto di arpe viggianesi e lo spettacolo comico teatrale in vernacolo materano "Prova a non ridere" presso l'Auditorio "R. Gervasio"; la proiezione del film Nativity, girato a Matera, presso Casa Cava e il grande pranzo della Solidarietà presso la Sala Ricevimenti Garden.
 
San Francesco e la sua eredità spirituale saranno protagonisti di una performance di grande suggestione che racconterà la vita del celebre santo in versi e rime grazie all’associazione Armida, alla poetessa Antonella Pagano e al progetto "Florileggìo" presso la chiesa del Purgatorio nei giorni 27,28 e 29 Dicembre.
 
Tra gli eventi sono presenti anche due concorsi: “Balconi di luce” di B Sound, che invita tutti i cittadini materani a cimentarsi con luminarie originali e sostenibili per i propri balconi, e il “Festival degli alberi di Natale non tradizionali” di Talitàkum che premierà gli alberi di natale non convenzionali più belli donando i premi in beneficenza.
 
Il progetto "Autentravel" dell'associazione Asd Oltredanza mira a diffondere l'arte della danza come un viaggio verso la propria autenticità. Due gli appuntamenti: "In viaggio: pregiudizi e speranze" il 3 Gennaio 2017 in piazza San Giovanni e "Autentica Pelle" l'8 Gennaio 2017 in Casa Cava.
 
Per gli amanti del passato e delle tradizioni materane, l'associazione MUV Matera ha organizzato una mostra fotografica in bianco e nero dedicata al Natale a Matera. Il progetto coinvolge sia attività commerciali, che esporranno in vetrina alcune foto, sia la mostra vera e propria in Casa Cava. Imperdibile l'inaugurazione il 14 dicembre alle ore 17 poiché sarà presente Angelo Sarra, che racconterà alcuni aneddoti divertenti, accompagnato dal quartetto musicale e un momento conviviale.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi