home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 84.301.048 visualizzazioni ]
11/05/2016 18:07:09 - Articolo letto 1316 volte

STOP AL CONSUMO DI SUOLO: M5S MATERA CHIEDE CENSIMENTO IMMOBILI COMUNALI

Antonio Materdomini, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Matera Antonio Materdomini, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Matera
Media voti: STOP AL CONSUMO DI SUOLO: M5S MATERA CHIEDE CENSIMENTO IMMOBILI COMUNALI - Voti: 0
Materdomini: "Vogliamo ottenere un quadro chiaro e completo della questione e riteniamo che non sia più il caso di temporeggiare o rimandare questo censimento"
Matera Il Movimento 5 Stelle di Matera ha presentato un'interrogazione al Sindaco con la quale chiede il censimento di tutti gli immobili e dei terreni di proprietà del Comune di Matera per mettere la parola fine all’edificazione senza criterio che attanaglia la città dei Sassi in una morsa di cemento.

Stop al consumo di suolo e tutela del Bene Pubblico sono i principi alla base della difesa del territorio in cui viviamo. Tutelare un Bene Comune significa tutelare l’interesse di tutti i cittadini, rispondere alle loro esigenze e garantire loro il benvivere e la sicurezza, con una pianificazione attenta ed una gestione del territorio urbano, oculata e lungimirante. Edificare in maniera cieca poiché non si conoscono gli edifici e i terreni già a disposizione del Comune - e quindi non si valorizzano - significa anche costruire in punti del territorio che non garantiscono sicurezza e minano la stabilità del terreno.

Inoltre sono tante le ragioni per cui sarebbe opportuno avere ben presenti gli immobili comunali a disposizione: oggi, ad esempio, vi è sempre maggior necessità di edilizia sociale pubblica e molti degli edifici vuoti potrebbero essere destinati a favorirla; invece sono completamente abbandonati e fatiscenti e questo stato in cui vertono è chiaro segno di mancanza di una corretta pianificazione e di un territorio mal gestito. A livello nazionale già un importante passo è stato fatto grazie alla campagna "Salviamo il Paesaggio e difendiamo i Territori" che il Forum Italiano dei Movimenti per la Terra e per il Paesaggio ha avviato con l’obiettivo di ridurre il consumo di territorio attraverso un'oculata gestione dello stesso.

Anche a Matera dobbiamo dare un forte segnale proiettato in tale direzione. Abbiamo cominciato col chiedere al Sindaco l’elenco degli immobili di proprietà comunale - compresi i terreni destinati ad uso civico e i beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata - specificando che per ciascuno di esso sia indicato l’uso al quale è adibito, con specifica distinzione tra gli immobili utilizzati per fini istituzionali, quelli concessi in locazione o in uso e gli immobili inutilizzati. Abbiamo richiesto, inoltre, che per gli immobili concessi in locazione o in uso siano indicati il titolare del contratto di locazione o del titolo di concessione, la durata, le condizioni economiche del contratto medesimo, le eventuali morosità degli affittuari e, nel caso, il motivo per cui non si procede a sfratto, reintegro in possesso ed eventuale azione giudiziaria per il recupero dei canoni non versati. Infine, ci preme anche entrare in possesso dell’elenco degli immobili di proprietà privata o pubblica utilizzati dal Comune affinché per ciascun immobile sia indicato l’uso al quale è adibito e siano indicate le condizioni economiche del contratto di locazione e la durata. Vogliamo ottenere un quadro chiaro e completo della questione e riteniamo che non sia più il caso di temporeggiare o rimandare questo censimento.

Di seguito l'interrogazione

Al sig. Sindaco del comune di Matera
Avv. Raffaello De Ruggieri
Al presidente del consiglio comunale
Angelo Tortorelli
Al Segretario Generale
Dottoressa Maria Angela Ettorre

Interrogazione a risposta scritta
(ai sensi dell’articolo 58 del regolamento del Consiglio Comunale)
Oggetto: censimento immobili comunali

Premesso che
- un'attenta pianificazione territoriale deve prevedere un'oculata gestione del territorio intesa come Bene Comune da tutelare per l'interesse generale;
- un'amministrazione lungimirante e consapevole deve poter governare il proprio Comune svincolata da interessi particolari e da pressioni speculative di singoli;
- un'accorta amministrazione deve rispondere alle esigenze dei suoi cittadini garantendo loro il benvivere e la sicurezza;
- oggi vi è sempre maggior necessità di edilizia sociale pubblica e che molti degli edifici vuoti potrebbero essere destinati a favorirla;

Visto che

- sempre più fenomeni naturali di grandi intensità si manifestano nel territorio italiano con conseguenze devastanti sia fisiche, materiali e psicologiche dei cittadini;
- spesso nuove costruzioni non vengono occupate né per lavoro, né per residenze, con la conseguenza di nuovi volumi che occupano inutilmente spazi;
- molti edifici sono completamente abbandonati e fatiscenti;
- da vari decenni la politica urbanistica adottata dalle diverse amministrazioni ha comportato un'eccessiva "frenesia edificatoria" volta spesso alla realizzazione dell'edificato indipendentemente dalle reali necessità e bisogni della comunità o dalla qualità, o dalla sicurezza idrogeologica, compromettendo il paesaggio e la sicurezza stessa delle persone;

Considerato che

- edifici vuoti sono sinonimo di mancanza di corretta pianificazione;
- edifici fatiscenti sono indice di un territorio mal gestito;
- è necessario ridurre il consumo di territorio, riqualificare l'esistente, recuperare gli edifici vuoti;
- è necessario mettere in sicurezza il territorio;

Preso atto
- Che il Forum Italiano dei Movimenti per la Terra e per il Paesaggio ha avviato la campagna nazionale "Salviamo il Paesaggio e difendiamo i Territori", che ha l'obiettivo di ridurre il consumo di territorio attraverso un'oculata gestione dello stesso;
- Che tale campagna propone, tra le altre cose, di effettuare un censimento mirato da avviarsi su tutto il territorio italiano;

Si interroga il Sindaco per conoscere e ricevere nel dettaglio:

- l’elenco degli immobili di proprietà comunale, compresi i terreni destinati ad uso civico e i beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, suddivisi sulla base dell’effettiva assegnazione a soggetti terzi;
- che per ciascun immobile sia indicato l’uso al quale l’immobile è adibito, con specifica distinzione tra gli immobili utilizzati per fini istituzionali, gli immobili concessi in locazione o in uso e gli immobili inutilizzati;
- che per gli immobili concessi in locazione o in uso siano indicati il titolare del contratto di locazione o del titolo di concessione, la durata e le condizioni economiche del contratto medesimo e se ci sono eventuali morosità degli affittuari e, nel caso, il motivo per cui non si procede a sfratto, reintegro in possesso ed eventuale azione giudiziaria per il recupero dei canoni non versati;
- l’elenco degli immobili di proprietà privata o pubblica utilizzati dal Comune, che per ciascun immobile sia indicato l’uso al quale l’immobile è adibito e che siano indicate le condizioni economiche del contratto di locazione e la durata. Chiedo che m i venga data risposta scritta in ossequio alle tempistiche previste dal vigente regolamento de l consiglio comunale senza alcuna omissione .

Matera, 05/05/2016



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi