home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 89.068.200 visualizzazioni ]
11/05/2016 17:45:25 - Articolo letto 3422 volte

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2016, LISTE E CANDIDATI

Elezioni (foto SassiLand) Elezioni (foto SassiLand)
Media voti: ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2016, LISTE E CANDIDATI - Voti: 0
Sono 28 i comuni lucani al voto. Di questi 7 in provincia di Matera e tutti per scadenza naturale del mandato. Alle urne il 5 giugno. A Pisticci è possibile il ballottaggio.
di ANTONIO GRASSO
Matera e provincia Amministrative 2016. Sono in tutto 28 i comuni lucani chiamati alle urne domenica 5 giugno per il rinnovo del Consiglio comunale. Di questi 28 centri 7 si trovano nel Materano e sono nell’ordine alfabetico: Aliano, Ferrandina, Grottole, Montescaglioso Oliveto Lucano, Pisticci e Scanzano Jonico. Tutti e 7 ritornano alle urne per scadenza natura del mandato. Si voterà in un solo giorno (dalle ore 7 alle 23 ndr) e non più in 2, come in altre occasioni. L’unico centro in cui potrebbe esserci il secondo turno è Pisticci, per via dei suoi 15.411 elettori. Se nessuno dei candidati a sindaco riuscisse, infatti, ad ottenere almeno il 50% più uno dei suffragi il prossimo 5 giugno si dovrà andare al ballottaggio due settimane dopo. E precisamente il 19 giugno. Vista la griglia di partenza è più che probabile. Ben 4 i candidati alla massima carica cittadina. A partire dal sindaco uscente Vito Anio Di Trani che si ripropone per il suo secondo mandato con una coalizione di tre liste (“Forum democratico”, “Insieme si può” e “Di Trani sindaco” ndr) a lui collegate. L’ex consigliere provinciale del Pd dovrà vedersela contro il M5S, che candida a sindaco l’avvocatessa Viviana Verri, contro l’ingegner Michele Leone (già primo cittadino di Pisticci dal 2007 al 2011 ndr), che ritenta la scalata allo scranno più alto del Palazzo di città a capo di una coalizione di 4 liste (“Pisticci Popolare”, “Nuovo Futuro”, Idea per Marconia e Pisticci” e “Paese Unico” ndr) e – dulcis in fundo – contro l’imprenditore Andrea Badursi, esponente dem già sconfitto dallo stesso Di Trani 5 anni fa e in cerca di rivincita alla guida di una coalizione di 4 liste (Udc, “Pisticci democratica”, “Uniti per Marconia e Pisticci”) compresa quella “ufficiale” del Partito democratico. Una contesa nella contesa, insomma. Anche a Ferrandina il sindaco uscente ed ex sottosegretario di Stato ai Lavori Pubblici ai tempi della Dc, Saverio d’Amelio”, si ricandida per il secondo mandato consecutivo e l’ennesimo della serie, alla guida della lista denominata “Ferrandina è Futuro”. Stavolta a contendergli la poltrona di primo cittadino saranno il commercialista Dino Stigliano, a capo della civica trasversale “Ferrandina Riparte” (sostenuta anche dal Psi) e il docente in pensione, Gennaro Martoccia, alla guida di una civica di centrosinistra ribattezzata “Ferrandina Bene Comune”. A Montescaglioso – invece - il sindaco uscente, Giuseppe Silvaggi (Pd), ha deciso di non ricandidarsi. Per la sua successione in lizza 3 candidati, di cui due uomini e una donna. Rosa Anna Cifarelli, attuale segretaria cittadina del Partito democratico, guida la lista denominata “Monte in Testa”; Vincenzo Zito corre a capo della lista “Rinascita Montese”, appoggiata dal movimento “Civico 75024” e da Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale e Giuseppe Ditaranto alla testa del MoVimento 5Stelle. Ben 4 le liste presentate a Scanzano Jonico. Il segretario cittadino del Pd, Claudio Scarnato, corre da sindaco con “Scanzano Conta” mentre il M5S candida l’architetto Nunzio Antonio Musillo. Le altre due liste sono quella “ispirata” dall’ ex primo cittadino Mario Altieri, soprannominata “Scanzano Viva”, che propone a sindaco il giovane imprenditore agricolo Pasquale Cariello e la civica capitanata dall’avvocato Raffaello Ripoli. Sono due, invece, i candidati a sindaco a Grottole. Il primo cittadino uscente, nonché presidente in carica della Provincia di Matera, Francesco De Giacomo si ripropone per il secondo mandato con la lista di Centrosinistra. Se la dovrà vedere con l’ex sindaco Angelo De Vito, a capo della lista “Idea”. Due le liste presentate, in questa tornata, anche ad Oliveto Lucano. Nel piccolo comune ai piedi del Monte Croccia la prima cittadina uscente, Anna Trevigno, correrà per il secondo mandato con la civica “Uniti per Oliveto”. Stavolta, però, a differenza di 5 anni fa l’avversario non sarà il quorum ma il giovane avvocato Antonio Romano, candidato a sindaco con la civica “Rinnoviamo Oliveto”. Corsa a due anche ad Aliano. E come ad Oliveto pure nel “paese di Levi” i candidati alla carica di sindaco sono un uomo e una donna. Infatti. All’uscente primo cittadino, Luigi De Lorenzo, alla guida della civica “Aliano…Oltre”, si contrappone Donata Latronico con la lista “Aliano Più”. 


Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi