home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 89.318.445 visualizzazioni ]
07/03/2016 11:20:43 - Articolo letto 2485 volte

Donne: A scuola di cittadinanza attiva alla "Nicola Festa"

Assemblea alla Scuola secondaria di primo grado Nicola Festa - Matera Assemblea alla Scuola secondaria di primo grado Nicola Festa - Matera
Media voti: Donne: A scuola di cittadinanza attiva alla "Nicola Festa" - Voti: 0
«La Giornata internazionale della donna», assemblea con la giornalista Antonella Ciervo
Matera È commovente osservare i ragazzi mentre si interrogano sulle grandi questioni della vita.  E’ sempre uno spettacolo vederli interagire su argomenti che, se da un lato sono più grandi di loro, dall’altro fanno parte della vita quotidiana di tutti. Con spirito critico e grande trasporto hanno affrontato la tematica della questione femminile oggi, dialogando tra loro a classi aperte, discorrendo con i docenti e con un’ospite ormai affezionata alla nostra scuola, la giornalista Antonella Ciervo.

Come vivono le donne di oggi a Matera? Qual è il loro ruolo sociale? Come mai di tratta sempre di un ruolo subalterno, nascosto e sottovalutato benché di primaria importanza per lo sviluppo del territorio? Esistono davvero le pari opportunità?  Ci sono donne ai vertici delle istituzioni nella nostra città? E l’esperienza lavorativa personale come giornalista, scrittrice e direttore di giornale, cosa insegna? Sono alcune delle domande che i ragazzi hanno rivolto lunedì 7 marzo 2016, alla giornalista, in preparazione della Giornata internazionale della donna dell’8 marzo.

Che si tratti di paladine dei diritti civili, come Eleanor Roosevelt, di sovrane che hanno dato una svolta alla storia del loro Paese e del loro popolo, come Cleopatra, Indira Gandhi o Elisabetta d’Inghilterra, di scienziate da Premio Nobel come Marie Curie, che ha svelato nozioni importanti sulla radioattività, o di leader spirituali come Madre Teresa di Calcutta, che ha dedicato la sua vita alla cura dei più poveri del mondo, sono tante le donne che hanno fatto la storia. Non solo quelle famose, ma anche quelle che tutti i giorni tengono in piedi il tessuto sociale con la cura dei bambini, degli anziani, dei malati, con l’accogliere i figli disoccupati lavorando sempre il doppio, dentro e fuori casa.

Uno sguardo ricognitivo sul mondo rivela come, nelle diverse condizioni politiche, economiche e culturali, cambia il modo in cui si concepisce, si valuta e si vive la relazione tra uomo e donna, con le conseguenti implicazioni sociali che ne derivano. I diritti delle donne non sono riconosciuti dappertutto nel mondo; ma anche laddove sono scritti sulla carta, sembrano ben lungi dall’essere realizzati.

L’Unicef considera l’istruzione come la migliore strategia per proteggere le bambine da abusi, sfruttamento, matrimoni precoci, esclusione sociale. L’aver privilegiato il normale andamento didattico - educativo della giornata scolastica, rispettando tempi e orari e inserendo in questa routine un esperto qualificato per la vita professionale e sociale che ha uno sguardo d’insieme sul territorio e sulle vicende di attualità in genere, ha favorito la partecipazione attiva dei ragazzi. In un mondo che guarda troppo all’estetica, specialmente della donna, riflettere sulla bellezza della persona come suo valore intimo è un modo diverso e concreto per celebrare la giornata di domani. Farlo insieme e con un linguaggio nuovo, è stata una grande opportunità di crescita nella cittadinanza attiva. I lavori sono stati aperti e chiusi dai ragazzi stessi che hanno presentato alcune poesie prodotte con la tecnica del caviardage, sul tema della condizione femminile.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi