home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.533.407 visualizzazioni ]
19/01/2016 18:51:42 - Articolo letto 1769 volte

Matera: Utilizzare proventi sanzioni per assunzioni di vigili

Consiglio Comunale all´auditorium del Conservatorio di Matera (foto SassiLand) Consiglio Comunale all´auditorium del Conservatorio di Matera (foto SassiLand)
Media voti: Matera: Utilizzare proventi sanzioni per assunzioni di vigili - Voti: 0
Mozione proposta da Augusto Toto e da altri consiglieri comunali
Matera Riceviamo e pubblichiamo la mozione proposta dal consigliere comunale Augusto Toto e sottoscritta da vari consiglieri comunali di maggioranza:

Oggetto:Art. 208 comma 5bis del C.d.S. – Utilizzo proventi sanzioni amministrative pecuniarie anno 2015 per assunzioni a tempo determinato di vigili .

 
Visto il D.Lgs. 30 aprile 1992 n°285 “Nuovo Codice della Strada” e successive modificazioni, in particolare il quarto comma dell’art. 208 il quale stabilisce che i comuni devono destinare i proventi delle sanzioni pecuniarie per le violazioni al Codice della Strada, nella misura minima del 50%, per le seguenti finalità:
- Sostituzione, ammodernamento, potenziamento, messa a norma e manutenzione della segnaletica stradale;
- Potenziamento delle attività di controllo e accertamento delle violazioni alla circolazione stradale;
- Ricerca ed iniziative per fini di sicurezza stradale;
- Assistenza e previdenza del personale del Settore di Polizia Municipale;
- Corsi di educazione stradale;
- Miglioramento della mobilità ciclistica;
- Interventi di miglioramento della circolazione stradale;
- Acquisto di automezzi, mezzi e attrezzature;
- Interventi per la sicurezza stradale a tutela delle fasce deboli (bambini, disabili, pedoni e ciclisti);
Visto, il D.P.R. n°495/92 “Regolamento di esecuzione e di attuazione del Nuovo Codice della Strada” e successive modificazioni;
Visto il comma 5 bis dell’articolo 208 del Nuovo Codice della Strada, introdotto dalla Legge 29/07/2010 n°120, che testualmente recita “la quota dei proventi di cui alla lettera c) del comma 4 può anche essere destinata ad assunzioni stagionali a progetto nelle forme di contratti a tempo determinato ed a forme flessibili di lavoro, ovvero al finanziamento di progetti di potenziamento dei servizi di controllo finalizzati alla sicurezza urbana e alla sicurezza stradale, nonché a progetti di
potenziamento dei servizi notturni e di prevenzione delle violazioni di cui agli articoli 186, 186 bis e 187 e all’acquisto di automezzi, mezzi ed attrezzature dei Corpi …”;

Premesso:

- che al riguardo, la suddetta modifica è stata introdotta per fronteggiare le particolari esigenze del servizio di polizia locale, anche alla luce delle limitazioni alle assunzioni dettate dalle ultime leggi di stabilità, prevedendo che il finanziamento delle spese per dette assunzioni sia a carico del fondo a specifica destinazione da istituirsi con i proventi delle sanzioni amministrative del Codice della Strada;
- che il Ministero dell’Interno - Dipartimento per gli affari interni e territoriali – ha ribadito, con circolare n. FL 05/2007 del 08/03/2007, punto 7 sub 3, che le spese sostenute per le assunzioni in questione non concorrono ai fini della determinazione della spesa complessiva per il personale;
- che lo stesso articolo 208 del C.d.S., comma 5, prevede che i Comuni con deliberazione di Giunta Comunale determinino annualmente le quote da destinarsi alle suindicate finalità;
- che l’articolo 393 del D.P.R. 16/12/1992, n°495, stabilisce testualmente “Gli enti locali sono tenuti a iscrivere nel proprio bilancio annuale appositi capitoli di entrate e uscite dei proventi a essi spettanti a norma dell’articolo 208 del codice”;
- che il Comando di Polizia Locale, di concerto con il Servizio Economico – Finanziario, sta provvedendo a redigere apposito quadro di spesa per l’utilizzo dei proventi in questione, secondo quelle che sono le percentuali stabilite dall’articolo 208 comma 4 del nuovo codice della strada;
- che la finalità del provvedimento in questione riviene dal disposto di cui al comma 5 dello stesso articolo 208 del C.d.S., dove si stabilisce che i Comuni devono determinare annualmente le quote da destinarsi agli obiettivi di cui al comma 4;

Considerato:

- che sarebbe opportuno  determinare per il corrente anno la destinazione dei proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie al C.d.S. in ossequio alle norme sopra indicate, per le finalità di cui all’articolo 208, soprattutto, vista la carenza di agenti di Polizia Locale, per le assunzioni  stagionali di agenti di P.L. nelle forme di contratto a Tempo Determinato;
 
Il Consiglio Comunale di Matera
 
Impegna il Sindaco e la Sua Giunta,
 
Ad individuare le somme necessarie per l’assunzione a tempo determinato, di nuovi agenti di Polizia Locale utilizzando parte dei proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie , così come previsto dall’art.208 comma 5 bis del C.d.s.
 
 
 
 
Consigliere proponente: Augusto Toto
 
 
 I sottoscrittori
 
Augusto Toto,Vito Sasso, Michele Casino, Angelo Cotugno, Rocco Buccico, Antonio Sansone, Angelo Sardone, Angelo Bianco, Marco D’Andrea e Daniele Fragasso.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi