home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 80.022.050 visualizzazioni ]
01/12/2015 22:01:35 - Articolo letto 3505 volte

BAWER: 20 ABBONAMENTI GRATUITI PER PARTITE CASALINGHE PER DIVERSAMENTE ABILI

20 abbonamenti gratuiti per diversamente abili 20 abbonamenti gratuiti per diversamente abili
Media voti: BAWER: 20 ABBONAMENTI GRATUITI PER PARTITE CASALINGHE PER DIVERSAMENTE ABILI - Voti: 0
Sassone della Ingest: "Lo sport deve rappresentare un veicolo di sviluppo sociale e territoriale. Siamo felici di accogliere attorno a questa iniziative, l’attenzione della città"
Matera “Abbiamo accettato volentieri la donazione della società, perché in un momento storico come questo, offrire l’opportunità a famiglie meno abbienti è un ottimo segnale”. Lo ha detto oggi l’assessore alle Politiche sociali, Marilena Antonicelli ricevendo 20 abbonamenti gratuiti per partite casalinghe della Olimpia Bawer che ha aggiunto: “Condividiamo volentieri questa opportunità che ci viene offerta già da molti anni perché lo sport sia utile per costruire percorsi di vita. Una disciplina come il basket aiuta i giovani nella loro crescita per approfondire relazioni e disciplina. Quello di oggi rappresenta un connubio perfetto e offre ai ragazzi in difficoltà la possibilità di condividere ottimi  valori”.
Il presidente della società, Pasquale Lorusso ha illustrato lo spirito dell’iniziativa: “Sosteniamo un progetto di natura sportiva  e sociale. La cultura è rappresentata anche da questi aspetti, sta soprattutto nella sensibilità nei confronti di chi vive difficoltà quotidiane. Come società e come impresa consideriamo importante l’investimento nei confronti della comunità, ampliando il nostro raggio d’azione che non si limita al solo aspetto economico. Azienda per noi – ha aggiunto Lorusso – significa attenzione verso i soggetti che meritano l’impegno di tutti e verso un territorio come il nostro. Spero che la città, poi,  sostenga la nostra squadra in particolare in questo momento. Oggi confermiamo per il 12mo anno il progetto a sostegno delle fasce sociali in difficoltà ”.
L’ing. Rocco Sassone, della Ingest ha confermato la filosofia alla base di questa donazione, aggiungendo: “Lo sport deve rappresentare un veicolo di sviluppo sociale e territoriale. Siamo felici di accogliere attorno a questa iniziative, l’attenzione della città.
 I miglioramenti che portano, devono essere anche oggetto di spinte propulsive. Credo sia importante garantire un impegno molto profondo come dimostrano alcune delle nostre attività come i corsi svolti nei giorni scorsi per responsabili di primo soccorso e addetti all’uso del defibrillatore presente nel Palazzetto di viale delle Nazioni Unite. Bisogna coinvolgere la comunità e per questo abbiamo l’onere di accogliere gli spettatori in una struttura nelle migliori condizioni”.
Gli abbonamenti, come ha confermato l’assessore Antonicelli, verrano distribuiti fra le famiglie che fanno parte del circuito sociale di cui si occupa l’assessorato alle Politiche sociali e potranno già seguire le partite a cominciare dalla prossima prevista domenica alle 18 al Palasassi.
La Olimpia Bawer nel frattempo si è detta disponibile ad aggiungere ulteriori abbonamenti nel caso in cui emergessero altre esigenze.
Il capitano Francesco Guarino soddisfatto per l’iniziativa ha sottolineato: “Ben vengano queste iniziative che fanno bene. Lo sport è un filo conduttore importante per la società, aiuta a crescere e ad avere regole e per noi è un piacere farlo in società come questa che vogliono andare avanti”.
Infine sotto il profilo delle infrastrutture, Rocco Sassone ha chiarito: “Pur in una struttura con problemi  di accessibilità, stiamo cercando di venire incontro alle esigenze dei diversamente abili. Ci siamo resi conto dei disagi e attivati per migliorare alcuni percorsi.
 
L’accesso retrostante al palazzetto verrà reso disponibile per l’ingresso agevolato. Dalla prima strada a destra in via delle Nazioni Unite sarà possibile accedere sia in carrozzella che in auto. Alcune rampre già presenti sono state pulite e rese utilizzabili, una persona del nostro staff consentirà poi di accedere al Palazzetto superando un gradino di 17 cm”.
“Stiamo migliorando la qualità del Palazzetto – ha concluso Pasquale Lorusso – anche per una immagine più adeguata della città, riqualificando gli ambienti in collaborazione con l’amministrazione comunale. La Federazione d’altronde, impone che in caso di play-out o play-off la struttura venga adeguata a 2000 posti”.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati