home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 92.795.160 visualizzazioni ]
28/10/2015 18:02:23 - Articolo letto 2114 volte

HOCKEY: SINUS MATERA BATTE IL CERCEDA

Azione SINUS-Cerceda Azione SINUS-Cerceda
Media voti: HOCKEY: SINUS MATERA BATTE IL CERCEDA - Voti: 0
Schiantato alla Tensostruttura con un perentorio 5-1. Casino: “Ora riempiamo il palazzetto”
Matera Miglior approccio all'Europa che conta non poteva esserci per la Sinus Hockey Matera, che schianta alla Tensostruttura i galiziani del Cerceda e lancia la sua sfida in Coppa Cers.
Uno straripante Gonzalo Romero ha trascinato la squadra di Nuno Resende alla meritata vittoria, contro una squadra forte, ben preparata e ben messa in campo da coach Jan Copa, ma che non ha trovato il modo di far male ad una Sinus Hockey Matera concentratissima e determinata.
“Sono contentissimo, credo che questa sia la stagione delle grandi soddisfazioni targate Sinus – ha ammesso a caldo il presidente del sodalizio materano, Gaetano Casino –. Abbiamo visto una bellissima partita da parte dei nostri ragazzi, sempre concentrati e attenti, pronti a ripartire e colpire, con una grande gestione del gioco. Ho visto sul parquet una squadra compatta e determinata, con questo spirito possiamo raggiungere ogni obiettivo. Ora, toccherà anche ai materani dare una risposta concreta riempiendo il palazzetto e aiutandoci ad arrivare sempre più lontani. I risultati sono dalla nostra parte, ora serve il calore dell'intera città”.
Una gara gestita bene dal primo all'ultimo minuto, senza affanni. A rompere gli indugi ci ha pensato capitan Valerio Antezza, con un'azione personale conclusa a rete dopo 4'02”. Il raddoppio è firmato da Speedy Gonzales, Gonzalo Romero che al 8'30” con un bolide di rara potenza non lascia scampo all'estremo difensore spagnolo. Al 15'48” altra grande azione di Romero, che conclude la sua serpentina con un assist no-look che strappa applausi a scena aperta e manda in rete Mattia Ghirardello, freddo sotto porta. Al 22'47” arriva il poker. Ci pensa ancora Romero, che questa volta fa tutto da solo, penetra la difesa galiziana e scarica a rete. La ripresa è in discesa per i ragazzi di Nuno Resende, che non abbassano mai la guardia. Al 13'32” è il palo a dire di no ancora una volta a Romero, salvando Dominguez su un altro bolide dell'argentino. Al 15'33” il break spagnolo, con un contropiede micidiale avviato da Grasas e concluso a rete da Matinan. Ma, un minuto più tardi ci pensa ancora il capitano a chiudere la gara con il 5-1 su tiro libero. Antezza avanza dal discehtto e con una bella giocata supera ancora una volta, al 16'18”, Dominguez.
Felicissimo per la sua prestazione, ma soprattutto per la vittoria della squadra, il funambolico argentino, Gonzalo Romero, a fine gara non nasconde l'entusiasmo. “E' stata una partita bellissima. Sapevamo di affrontare una buonissima squadra, come tutte le spagnole, ma ci siamo preparati bene e abbiamo disputato una grande partita. Abbiamo ampiamente meritato il successo. Ora – ha continuato Romero –, andiamo in Spagna con un bel vantaggio e soprattutto con qualche convinzione in più. Sono certo che se continuiamo così, con una buona difesa e delle ripartenze vincenti possiamo andare molto lontani sia in questa competizione che in campionato”.
Parole e musica condivise dal tecnico Nuno Resende, che aggiunge anche un pizzico di sarcasmo. “Se mi avessero detto di firmare per il 5-1 prima della gara l'avrei fatto immediatamente. Dopo forse posso dire di avere qualche rammarico, potevamo sfruttare meglio diverse occasioni che ci siamo creati per andare a rete. Sicuramente questa è la partita nella quale abbiamo trovato con maggiore regolarità il gol e stiamo crescendo tanto, ma si può fare ancora meglio – ha ammesso il tecnico della Sinus Hockey Matera –. Ma va bene così, per questa volta. Era una gara difficile dal punto di vista tecnico e psicologico, tutto l'ambiente ci teneva tantissimo e i ragazzi erano carichi. Mi è piaciuta tantissimo la difesa, che ha giocato pulito, recuperato tanti pallini e commesso pochi falli. C'è grande fiducia e voglia di passare il turno, in Spagna sarà un'altra partita difficile, ma siamo pronti a dare battaglia. Intanto, ci rituffiamo immediatamente in campionato, martedì c'è il Sarzana e poi sabato saremo ancora una volta in casa nostra, per continuare il nostro cammino in campionato, ospiteremo il Follonica e sarà ancora una volta una gara dall'altissimo tasso tecnico e divertente per il pubblico, che aspettiamo numeroso”.
 
IL TABELLINO
 
SINUS HOCKEY MATERA – CP CERCEDA 5-1
SINUS HOCKEY MATERA: V. Grimalt, J. Lopez, G. Romero, V. Antezza, D. Borsi. T. Belgiovine, D. Santeramo, L. Santeramo, M. Ghirardello, J. Cellura. All. N. Resende.
CP CERCEDA: G. Dominguez, J. Grasas, P. Fernandez, P. Togores, J. Matinan. M. Rodriguez, A. Candamio, I. Artacho, J. Garcia. All. J. Copa.
ARBITRI: Paulo Romao e Ricardo Leao (Portogallo).
MARCATORI: 4'02” pt V. Antezza, 8'30” pt G. Romero, 15'48” pt M. Ghirardello, 22'47” pt G. Romero; 15'33” st J. Matinan, 16'18” st (TL) V. Antezza.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi