home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 89.347.808 visualizzazioni ]
09/10/2015 17:42:56 - Articolo letto 2335 volte

Confesercenti Matera: Sono di più le attività commerciali che chiudono

Cartelli stradali per i Sassi di Matera (foto Gianni Cellura) Cartelli stradali per i Sassi di Matera (foto Gianni Cellura)
Media voti: Confesercenti Matera: Sono di più le attività commerciali che chiudono - Voti: 0
Diffusi i dati relativi ai primi 8 mesi del 2015, viene fuori un saldo negativo
Matera Sono stati diffusi dal Centro Studi di Confesercenti nazionale i dati relativi ai  primi 8 mesi del 2015 sulle aperture e chiusure delle attività commerciali e purtroppo viene fuori un saldo negativo. Anche nella provincia di Matera, dai dati in nostro possesso dichiara il presidente Francesco Lisurici, le chiusure sono maggiori delle aperture, con qualche differenza sul territorio a macchia di leopardo.
            Comparando ed analizzando cifre e situazioni locali, vengono fuori le prime riflessioni per esempio sulle aperture e chiusure dei pubblici esercizi (bar, ristoranti, ecc.)  i cui numeri risultano più interessanti di quelli dei negozi di vendita al dettaglio, ragion per cui è facilmente attribuibile alla grande distribuzione aver contribuito, in primis, alla desertificazione della rete commerciale, visto che è marginale la sua azione devastante nel settore della somministrazione di alimenti e bevande. I suoi effetti negativi  purtroppo sono più evidenti nei piccoli centri e nelle zone periferiche dei comuni più grandi, anche se il fenomeno delle saracinesche abbassate non risparmia oramai gli stessi centri commerciali.
            Volendo ufficializzare i dati parziali in nostro possesso, nella città di Matera risulterebbero sfitti circa 600 locali (comprese le zone industriali ed i PAIP). Per agevolare il ripopolamento di botteghe, Confesercenti ha proposto più volte a Regione Basilicata e Comuni,  l’inserimento di meccanismi che possano evitare lo spopolamento delle attività commerciali attraverso il riconoscimento di incentivi e attraverso la costituzione dell'"Albo delle botteghe storiche". Ben venga anche la proposta  nella prossima legge di stabilità di un meccanismo “combinato” per riportare i negozi della città: una norma che permetta di introdurre canoni concordati e cedolare secca anche per gli affitti di locali commerciali. Un sistema già previsto per le locazioni abitative e che potrebbe essere declinato anche per il commercio attraverso un accordo tra proprietari immobiliari, rappresentanti delle imprese commerciali e amministrazioni territoriali competenti. In questo modo si favorirebbe, in un momento di ripartenza dell’economia, la ripresa del mercato immobiliare, dando allo stesso tempo nuovo impulso alla rinascita del commercio urbano e delle botteghe. Si creerebbe anche valore per tutti i soggetti interessati: il proprietario dell’immobile godrebbe di un indubbio beneficio fiscale, le attività commerciali corrisponderebbero un canone ridotto. E per l’amministrazione comunale sarebbe un doppio investimento: sociale, con il ripopolamento delle aree oramai desertificate delle città che in molti casi risultano invivibili perchè buie e con scarsissima presenza di gente, e fiscale. Tutto questo - conclude Lisurici - rappresenta  senz'altro un'ottima leva su cui agire per contribuire alla ripresa e al rilancio delle attività commerciali.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi