home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 92.795.188 visualizzazioni ]
04/09/2015 10:12:42 - Articolo letto 2147 volte

"LA REGIONE BASILICATA LONTANA DALLE REALI PROBLEMATICHE DEI DIPENDENTI REGIONALI"

Giuseppe Bollettino Giuseppe Bollettino
Media voti: "LA REGIONE BASILICATA LONTANA DALLE REALI PROBLEMATICHE DEI DIPENDENTI REGIONALI" - Voti: 0
Nota del segretario regionale di CISL FP, Giuseppe Bollettino
Basilicata Alla Regione Basilicata, gli organi istituzionali si dimostrano perennemente smemori e disinteressati di fronte ad una molteplicità di problematiche divenute oramai vicissitudini che affliggono il personale della Regione, e non solo, e che rischiano di non trovare sbocchi nel breve termine.
Mentre, infatti, i dipendenti regionali sono ancora in attesa, si spera non vana, del saldo della produttività 2014, promesso ambiguamente a più riprese, ma rimasto ad oggi una mera chimera, fuori da sguardi indiscreti, il 13 agosto, il Consiglio regionale ha pensato bene in sede di approvazione della legge di assestamento del bilancio, di aumentare il numero delle posizioni organizzative individuabili presso le segreterie particolari che fanno assistenza agli organi di direzione politica, riscrivendo la norma già in vigore e approvando l’art. 29 della L.R: n.34/2015, che dispone la possibilità di un numero indefinito di incarichi di responsabilità presso segreterie politiche e attribuisce allo stesso Consiglio Regionale la possibilità di individuare anche le risorse, circa 230.000 euro, in un fondo diverso da quello delle risorse decentrate. Incredibile ma vero, la Regione è riuscita a violare un numero svariato di norme in un unico provvedimento! Tanta celerità, infatti, anche in totale dispregio delle relazioni sindacali, completamente ignorate. Assurdo a dirsi ma pare che manchi addirittura il capitolo da dove queste risorse andrebbero illegittimamente attinte e verosimilmente finirebbero con il gravare proprio sul fondo del salario accessorio. Ci sarebbe da ridere se a doversi sentire beffati, per l’ennesima volta non fossero i lavoratori regionali, traditi da esponenti politici straordinariamente rapidi ad accondiscendere alle voglie clientelari dei soliti privilegiati.
La Cisl Fp di Basilicata non rimarrà inerme di fronte a questo ennesimo misfatto, infatti, tale stesura legislativa regionale appare manifestamente incostituzionale, e pertanto quanto approvato và segnalato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, affinché si adoperi con un pronto intervento risolutivo che demolisca celermente, l’inopportuna iniziativa di cattiva politica locale.
A fronte di queste scelte di metà agosto, la regione continua a rinviare e sminuire le problematiche organizzative più ampie e importanti, relative ad un concreto rinnovo dell’assetto strutturale dell’Ente, a partire dall’individuazione e messa a bando delle posizioni organizzative attestate ai vari servizi.
Infine, la Cisl vuole precisare, che considera prerogativa fondamentale e peculiare del suo modo di far sindacato il valore dell’unità sindacale stessa e specie a chi, come la Uil, continua a sbandierare tali valori solo a parole e non nei fatti ricordiamo che unire nelle diversificazioni rappresenta l’unica vera carta vincente nel mondo del lavoro. Pertanto grande è il rammarico per l’operato di alcune sigle e nel dover constatare che le stesse con il loro modus agendi si prestano costantemente a dividere, quasi stregate dal demone demolitorio di volere sempre apparire come le prime della classe nella ricerca di titoli ad effetto sui mezzi di stampa e televisione. Continuare a percorrere tale strada finisce col generare inspiegabili incomprensioni non più accettate dal mondo dei lavoratori e un giorno non troppo lontano qualcuno dovrà farci capire a chi giova tale comportamento divisorio, ai lavoratori non di certo e alle organizzazioni sindacali meno che mai.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi