home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 85.303.136 visualizzazioni ]
26/08/2015 18:32:27 - Articolo letto 2379 volte

FORESTALE E CARABINIERI RITROVANO QUATTRO CERCATORI DI FUNGHI DISPERSI

Bosco di Timmari (foto SassiLand) Bosco di Timmari (foto SassiLand)
Media voti: FORESTALE E CARABINIERI RITROVANO QUATTRO CERCATORI DI FUNGHI DISPERSI - Voti: 0
Rinvenuti nella foresta demaniale di Gallipoli Cognato
Accettura Alle ore 14.00 circa del giorno 24.08.2015, tre donne ed un uomo di Melfi, abbandonando i sentieri, si sono addentrati in aree isolate nella foresta demaniale di Gallipoli Palazzo, nel comune di Accettura, per cercare i pregiati porcini (Boletus edulis) e ovuli (Amanita Caesarea) che crescono sotto le chiome dei monumentali cerri.
Durante questa ricerca, le quattro persone hanno perso l’orientamento e si sono smarriti. Uno di questi cercatori di funghi è riuscito a contattare, con il telefono cellulare, il numero di emergenza 112 dei Carabinieri per chiedere aiuto. I riferimenti forniti alla centrale operativa dell’Arma erano vaghi e non hanno consentito l’individuazione del luogo ove i cercatori di funghi si erano smarriti. La foresta demaniale di Gallipoli Cognato è estesa circa 3.500 ettari e in alcune zone è molto fitta e sotto le chiome degli alberi non si riescono a scorgere punti di riferimento per potersi orientare. I quattro melfitani, girovagando nel luogo ove si erano smarriti, rischiavano di cadere in crepacci o in baratri, tale situazione creava allarme negli uomini dell’Arma che prontamente si recavano presso la Stazione Forestale di Accettura per chiedere ausilio nella ricerca dei dispersi.
I forestali e i carabinieri, tenendo a mente i limitati e vaghi riferimenti forniti dalle persone disperse, iniziavano immediatamente le ricerche.
Alle ore 17.00 circa i forestali, conoscitori di ogni singolo recesso della vasta foresta demaniale, sono riusciti a rintracciare i quattro dispersi e gli hanno accompagnati al loro automezzo che si trovava ad alcuni chilometri dal luogo del rinvenimento.
Al termine delle operazioni di soccorso, i forestali hanno accertato che i quattro melfitani non avevano raccolto alcun fungo, in caso contrario gli stessi sarebbero stati sanzionati in quanto la località ove gli stessi erano stati rinvenuti ricade in area del Parco Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane ove vige il divieto di raccolta dei prelibati alimenti.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi