home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 87.554.758 visualizzazioni ]
03/03/2009 19:00:00 - Articolo letto 5571 volte

Dichiarazione di Roberto Cifarelli in merito all'impianto di calcestruzzi

Media voti: Dichiarazione di Roberto Cifarelli in merito all'impianto di calcestruzzi - Voti: 0
Parco Murgia
di GIANNI CELLURA
Italia Il Presidente del Parco della Murgia Materana, Roberto Cifarelli, ha rilasciato la seguente dichiarazione in merito alla delocalizzazione dell’impianto di calcestruzzi da via San Vito ed al “revamping” dell’impianto della Italcementi di contrada Trasanello. “Apprendo con piacere del parere positivo della Conferenza di Servizi tenutasi presso il Comune di Matera circa la proposta di variante allo strumento urbanistico comunale propedeutico alla delocalizzazione dell'impianto della Calcestruzzi SpA del gruppo Italcementi oggi sito in via San Vito all'ingresso della città e del Parco della Murgia Materana. Il lungo lavoro di concertazione tra Comune, Ente Parco, Calcestruzzi e Italcementi comincia a dare i suoi frutti. Riqualificare l'ingresso della città e del Parco, in particolare dell'area storica delle cave di tufo, costituisce un significativo passo avanti nella sistematizzazione della fruizione dei beni culturali e nella valorizzazione del paesaggio storico-antropico del nostro territorio. Il Gruppo Italcementi opera a Matera da trentacinque anni; un lungo periodo che ha visto nel tempo la comunità materana prendere pian piano coscienza del valore del territorio, del paesaggio, dei beni culturali. Un lungo periodo nel quale innegabilmente Italcementi ha prodotto ricchezza per i lavoratori e le proprie famiglie, ma anche distruzione di una parte sensibilissima di ambiente e di territorio. Considerato il corposo intervento di “revamping” che Italcementi sta eseguendo presso i propri impianti di località Trasanello, che tra le altre cose prevede la realizzazione di una torre fortemente impattante sul piano paesaggistico proprio sul versante della Murgia Materana, auspico che questa relazione positiva e propositiva tra i soggetti pubblici e privati interessati possa al più presto sostanziarsi nella sottoscrizione di più precise intese innanzitutto affinché la trasparenza e la partecipazione riguardo ai dati di monitoraggio delle emissioni e degli scarichi degli impianti possano diventare patrimonio della collettività, anche al fine di evitare equivoci ed inutili allarmismi.” Matera, 02 marzo 2009


Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Eventi di oggi