home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 84.311.759 visualizzazioni ]
30/05/2015 16:46:04 - Articolo letto 2444 volte

Furto ad Irsina: Carabinieri arrestano tre stranieri

I Carabinieri all´interno dell´isola ecologica a Tricarico I Carabinieri all´interno dell´isola ecologica a Tricarico
Media voti: Furto ad Irsina: Carabinieri arrestano tre stranieri - Voti: 0
Sorpresi mentre stavano asportando materiale ferroso ed utensileria varia
Irsina Nella tarda serata di ieri 29 maggio 2015, in Irsina (Mt), i Carabinieri della locale Stazione, nel corso di apposito servizio predisposto per prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio, hanno tratto in arresto tre giovani nigeriani, un 19enne, un 22enne ed un 29enne, attualmente in Italia con “Richiesta di asilo politico”, ospitati presso una struttura ricettiva del luogo, immigrati giunti nel nostro Paese lo scorso mese di aprile, responsabili di furto aggravato in concorso perpetrato in un’azienda agricola.
In particolare i militari, intorno alle ore 21,30, in Località “Inchiancata”, lungo la SS 655 “Bradanica”, hanno sorpreso i tre soggetti all’interno di un capannone, nel mentre stavano asportando materiale ferroso ed utensileria varia per la manutenzione  meccanica di mezzi agricoli ivi custoditi, in parte già caricati su di un furgone chiaro, con a bordo altri complici, i quali, alla vista dei Carabinieri, si sono dati a precipitosa fuga col mezzo utilizzato, lungo le campagne circostanti, facendo perdere le loro tracce, trattandosi di un’area vasta, completamente al buio e di difficile percorrenza.
Nel contempo tre di loro venivano bloccati. La vittima nella circostanza denunciava il patito furto di materiale per un importo complessivo di Euro 2,500 circa, non coperto da assicurazione.
I Carabinieri, al compimento di un accurato sopralluogo sullo stato dei luoghi, hanno condotto i tre fermati presso la Caserma di Irsina, ove, a conclusione delle formalità di rito, sono strati tratti in arresto per il reato di furto aggravato in concorso, e successivamente tradotti presso la struttura che ad oggi li ospita, sottoposti al regime degli arresti domiciliari, disposto dal magistrato di turno della Procura della Repubblica di Matera – Dr. Salvatore COLELLA – che coordina le indagini, in atto indirizzate ad identificare gli altri malfattori che si sono dati alla fuga e recuperare la refurtiva asportata.



Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi