home > notizie > Notizie Matera | SassiLand > Leggi notizia
[ 88.849.486 visualizzazioni ]
17/04/2015 18:15:48 - Articolo letto 2286 volte

COMUNALI 2015, ACCORDI E DISACCORDI MATERANI

ELEZIONI ELEZIONI
Media voti: COMUNALI 2015, ACCORDI E DISACCORDI MATERANI - Voti: 0
A due settimane dal termine di scadenza per la presentazione delle liste sono già 5 i candidati a sindaco sicuri e circa 700 gli aspiranti a un posto in Consiglio comunale.
di ANTONIO GRASSO
Matera Amministrative 2015. A due settimane dal termine di scadenza per la presentazione delle liste la griglia degli schieramenti in corsa nella città dei Sassi, patrimonio mondiale dell’umanità e neo nominata Capitale europea per la cultura 2019, è – ormai – in fase di definizione. Poche, infatti, le riserve ancora da sciogliere. Prevalentemente nel centrosinistra. La scelta di ricandidare il sindaco uscente, Salvatore Adduce, da parte della segreteria cittadina del Pd non è andata giù a molti. A partire da una parte degli stessi democratici (renziani e civatiani in particolare), per finire al resto degli alleati (Sel, Idv, Socialisti, Centro democratico, ecc.). Di questi, solo Sinistra ecologia e libertà si è schierata al fianco di Adduce. Almeno per il momento. Il Centro democratico - capitanato dal consigliere regionale nonché segretario amministrativo nazionale del partito, Nicola Benedetto – sarebbe orientato, almeno al primo turno, a presentarsi con una propria lista. Ma non è da escludere un accordo in extremis col Pd. Le trattative lungo l’asse Potenza – Matera sono serrate. Non è un mistero, in fondo, che le comunali materane s’intreccino inevitabilmente col rimpasto in Giunta regionale. Per cui ognuno, nel centrosinistra, cerca di giocarsi al meglio le proprie “carte”. Ma tant’è. Fuori dal centrosinistra si è già chiamato il Partito socialista che, alle comunali del 31 maggio, sosterrà la candidatura dell’avvocato Raffaello De Ruggieri. A supporto del presidente della Fondazione Zetema e co-fondatore del circolo “La Scaletta” ci sarà anche un altro ex alleato del Pd e del centrosinistra materano: la Lista Stella. Non solo. Sul nome del candidato a sindaco di “Matera 2020”, si sono già espressi favorevolmente Forza Italia, il  Nuovo Centrodestra e Alleanza nazionale – Fratelli d’Italia. Già in piena campagna elettorale il MoVimento 5Stelle, che candida a sindaco Antonio Materdomini. In campo, per le amministrative 2015, anche il presidente della Camera di Commercio, Angelo Tortorelli, alla guida del movimento civico “Osiamo”. In corsa per la poltrona di primo cittadino, con una coalizione ribattezzata “L’Altra Matera”, anche l’ingegner Francesco Vespe, già candidato a sindaco, a Matera, nel 1994 con il Partito popolare italiano. A sostenerlo, nella prossima tornata, le liste “Liberiamo la Basilicata”, Verdi, Azione Civile, l’ex Rivoluzione Civile e l’Alternativa di Giulietto Chiesa. Dunque, finora, sono già 5 i candidati a sindaco sicuri e circa 700 gli aspiranti consiglieri comunali previsti. Numeri che rendono sempre più inevitabile la prospettiva del ballottaggio.


Sassiland News - Editore e Direttore responsabile: Gianni Cellura
Testata registrata presso il Tribunale di Matera n.6 del 30/09/2008




 
Vota questo contenuto

Ultimi commenti

Da p.zza Vittorio Veneto - zona Ipogei

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale ciò che sta accadendo in piazza Vittorio Veneto - zona Ipogei a Matera ! Osserva il semplice movimento cittadino, o gli eventi organizzati in piazza, o semplicemente il tempo che fa. Nella pagina potrai trovare anche utilissime indicazioni per giungere a Matera o relative all' evento che potrai osservare .

Da via La Martella e via Appia

webcam Matera Clicca qui per osservare in tempo reale il traffico sulla via Appia, all'altezza dello svincolo per via La Martella a Matera

Vista Cattedrale di Matera

Clicca qui per osservare la Cattedrale di Matera sulla Civita degli antichi Rioni

Articoli correlati

Eventi di oggi